Nel gigante parallelo a squadre misto, unica gara di oggi dei Mondiali di Sci alpino di Cortina 2021 in cui si assegnano medaglie, a centrare l'oro è la Norvegia . Battuta 3-1 in finale la Svezia che si deve dunque accontentare della medaglia d'argento. Bronzo invece per la Germania che grazie al miglior tempo ha la meglio dei campioni in carica della Svizzera nella finalina per il terzo posto.

Percorso non netto però per il team norvegese che dopo il netto 4-0 rifilato in apertura al Giappone, sia ai quarti che in semifinale ha avuto la meglio rispettivamente di Stati Uniti e Svizzera solo grazie al miglior tempo dato che entrambi gli incontri si erano conclusi sul 2-2.

L'Italia, dopo il miracolo agli ottavi contro la Finlandia (brutta caduta per Della Mea che è stata immediatamente trasportata all'ospedale Codivilla di Cortina per gli accertamenti del caso), viene invece eliminata ai quarti di finale dalla Germania che dopo la vittoria iniziale di Nadia Delago subentrata alla Della Mea, viene rimontata 3-1 dai tedeschi che poi andranno a conquistare la medaglia di bronzo. Notizie poco confortanti arrivano per l'azzurra Lara Della Mea infortunata nell'ottavo contro la Finlandia: per lei si teme la rottura del crociato.

Con il gigante parallelo a squadre misto si esaurisce il programma di oggi ai Mondiali di sci alpino. Appuntamento a giovedì dove a Cortina andrà in scena invece lo slalom gigante donne, la gara in cui l'Italia ha maggiori chance di medaglia con  Marta Bassino, leader della disciplina in coppa del mondo, e Federica Brignone, detentrice della coppa del mondo.