Disfatta per l'Italia nello Slalom Speciale, seconda e decisiva prova della Combinata femminile dei Mondiali di sci di Cortina. Subito fuori, dopo appena tre porte, Federica Brignone che aveva chiuso in testa il SuperG della mattina, quarta invece Elena Curtoni seconda dopo la prima prova. Ad aggiudicarsi la medaglia d'oro della Combinata alpina è quindi la statunitense Mikaela Shiffrin che, con una grande prestazione tra i pali stretti, conquista così il sesto titolo iridato della carriera (il primo in questa disciplina). Sul podio insieme a lei la specialista slovacca Petra Vlhova che si aggiudica il secondo posto finale (confermando così l'argento di due anni fa) davanti alla svizzera Michelle Gisin che centra dunque la medaglia di bronzo.

Migliore delle azzurre dunque Elena Curtoni che si piazza appena fuori dal podio ma con un ritardo di oltre 1,4 secondi dal bronzo mettendo in cascina il miglior piazzamento in carriera in una prova dei Mondiali. Sesta posizione invece per l'altra italiana Marta Bassino (che partiva dodicesima dopo il SuperG). Tra le due azzurre la sorprendente austriaca Ramona Siebenhoferr che con la prestazione in Slalom recupera ben dieci posizioni rispetto alla quindicesima posizione della mattina e chiude al quinto posto nella classifica finale della Combinata.

La classifica finale della Combinata femminile dei Mondiali di sci di Cortina 2021

  1. Mikaela Shiffrin (USA)
  2. Petra Vlhova (SVK)
  3. Michelle Gisin (SVI)
  4. Elena Curtoni (ITA)
  5. Ramona Siebenhoferr (AUT)
  6. Marta Bassino (ITA)
  7. Laura Gauchel (FRA)
  8. Ester Ledecka (CZE)
  9. Ragnhild Mowinckel (NOR)
  10. Marusa Ferk (SLO)