migliori racchette padel

La racchetta da padel, o paddle, è uno strumento indispensabile per chi vuole cimentarsi in questo sport a metà strada tra il tennis e lo squash che negli ultimi tempi sta avendo un notevole successo anche in Italia. Si tratta, difatti, di un gioco da campo, generalmente praticato all'aperto, nato in Argentina nel 1989 e che si è diffuso molto rapidamente anche in Europa perchè è divertente e facile da imparare, soprattutto se si acquista la racchetta giusta.

Le racchetta da padel somigliano nella struttura ai racchettoni utilizzati solitamente in spiaggia ma sono forate e possono avere tre forme differenti – rotonda, a goccia o a diamante –  e sono realizzate in fibra di carbonio, in fibra di vetro o con la grafite. Per ogni tipologia di giocatore esiste una racchetta diversa che deve essere scelta in base al suo livello di esperienza – principiante, intermedio o professionista – e della sua costituzione fisica così da permettergli di giocare una partita adeguata alle sue competenze tecniche.

In commercio  sono disponibili diverse racchette, prodotte da importanti marchi come Nuestro, Head, Adidas, Dunlop e Bullpadel, e anche se generalmente si tratta di un articolo costoso, su Amazon è possibile trovare delle ottime racchette economiche.

La racchetta da paddle giusta in base al livello di gioco

Per scegliere la migliore racchetta da paddle occorre in primo luogo capire che tipo di giocatore si è ed il livello di gioco raggiunto perché esistono modelli specifici per ogni tipo di esigenza. Vediamo nel dettaglio quale racchetta da paddle dovrebbe scegliere un principiante, quale un giocatore di livello intermedio e quale un professionista.

Giocatori principianti

I principianti e, in generale, chi si è approcciato da poco al gioco del paddle, devono optare per un racchetta leggera, tra i 355 ed i 370 gr, dalla forma rotonda e con una buona maneggevolezza che garantisca un pieno controllo del tiro. Inoltre, meglio che le facce siano relativamente flessibili. Chi sta imparando a giocare deve ripetere più volte i movimenti per memorizzarli e farli propri, per questo motivo è importante che la racchetta non gravi pesantemente sul lavoro delle braccia.

Giocatori di livello intermedio

Chi ha acquisito una discreta dimestichezza con il paddle può optar per una racchetta a forma di goccia/lacrima, che sia un giusto compromesso tra controllo e potenza con bilanciamento centralizzato. Infatti, in questa fase i giocatori iniziano a trovare gusto anche nel colpire le palline per effettuare tiri più complessi, quindi, è importante che la racchetta sia abbastanza potente.

Giocatori professionisti

La racchetta da paddle adatta ai professionisti è una più pesante, tra i 370 ed i 400 gr, che permetta di assestare colpi potenti anche a discapito del controllo. Nelle competizioni tra esperti sono utilizzate racchette a forma di diamante, con un bilanciamento in punta.

Come scegliere la migliore racchetta da padel

Scegliere la racchetta da padel non è un'operazione così semplice quanto sembra perché non esiste una racchetta migliore in assoluto ma dipende dal tipo di gioco che si vuole fare ed anche dal proprio livello di competenza. Tra gli aspetti fondamentali da analizzare ci sono sicuramente la forma, il peso ed i materiali. Vediamoli nel dettaglio.

Forma

Oggi, in commercio è possibile trovare tre forme differenti di racchette che offrono prestazioni differenti. Analizziamole singolarmente:

Rotonda

racchetta da paddle rotonda

La racchetta rotonda offre un maggior controllo del colpo e una migliore stabilità nell'utilizzo perché la pallina batte molto vicino al manico. Questo va a discapito della velocità che infatti, è notevolmente ridotta. In genere, è scelta dai principianti.

A goccia o lacrima

raccehtta a goccia

La racchetta a goccia o lacrima è un buon compromesso tra controllo del colpo e potenza, infatti, rispetto al modello precedente permette di colpire la palla con una velocità maggiore. Viene utilizzata dai giocatori che hanno acquisito un po' di dimestichezza con il gioco.

A diamante

racchetta a forma di diamante

La racchetta a diamante è la tipologia usata dai professionisti perché consente elevate prestazioni, tiri complessi con una notevole potenza ma poco stabile. Infatti, questo modello è poco maneggevole e non può essere controllato come quello rotondo.

Peso

Il peso della racchetta da padel deve essere considerato tenendo a mente il livello di competenza e la costituzione fisica del giocatore. In generale, possiamo dire che per le donne il peso ideale è tra i 355 gr e i 370 gr mentre per gli uomini ci spostiamo dai 370 gr ai 385 gr. Ovviamente, bisogna valutare anche le capacità, quindi, per un giocatore principiante meglio optare, comunque, per una racchetta leggera.

Il pensiero comune è che una racchetta più leggera sia meno pericolosa e riduca il rischio di infortuni ma, come abbiamo detto, non è un valore che va considerato in assoluto ma in relazione alle caratteristiche fisiche del giocatore.

Materiali

I materiali della racchetta sono molto importanti perché incidono su alcuni aspetti come la resistenza e la durezza. Quando parliamo di materiali dobbiamo considerare sia quelli con cui è realizzata la struttura ed il telaio sia quelli usati per la costruzione del nucleo interno. Per quanto riguarda il piatto, ad oggi, i materiali più usati sono anche i più innovativi e si tratta di fibra di carbonio, fibra di vetro e grafene:

  • fibra di carbonio: questo materiale assicura un'elevata resistenza alla racchetta permettendo di impostare dei tiri con una maggiore potenza. Infatti, generalmente è usato per le racchette degli esperti. Le racchette progettate con il carbonio hanno una vita media più lunga;
  • fibra di vetro: è meno resistente ma più leggera e maneggevole. Inoltre, è anche tra i meno costosi e per questo motivo, è usato per le racchette dei principianti.
  • grafene: tra i tre analizzati, è il più costoso ma anche quello che assicura prestazioni più elevate sia in  termini di qualità che di resistenza.

Per quanto riguarda il nucleo, invece, sono due i materiali utilizzati: la gomma Eva o il FOAM. Si tratta sempre di gomma ma dall'aspetto differente. Nel primo caso è una superficie totalmente liscia mentre, nel secondo, presenta delle bollicine.

Profilo

Lo spessore della racchetta incide sulla velocità di uscita della palla e in genere non supera mai i 38 mm. Maggiore è lo spessore, maggiore sarà la velocità a cui riusciremo a colpire la palla facendo un tiro che metterà più in difficoltà il nostro avversario.

Grip

Il manico della racchetta deve avere un buon grip. Ma cosa significa? Significa che deve garantire una buona presa antiscivolo in modo da poter controllare i colpi sia in raccolta che in uscita. Il grip può essere modificato con un overgrip, talvolta anche con del semplice scotch ma è bene sapere che anche la quantità di grip incide sul bilanciamento della racchetta. Maggiore sarà il grip più la racchetta sarà bilanciata verso il manico e viceversa. La scelta del grip migliore dipende ancora una volta dal tipo di giocatore e in questo caso anche dalla sudorazione delle mani. Per esempio, per chi tende ad avere una sudorazione eccessiva meglio un grip di cotone.

Bilanciamento

Il bilanciamento della racchetta indica come il peso è distribuito in tutta la struttura, manico compreso. Le opzioni sono tre e restituiscono scenari differenti. Se il peso è bilanciato verso l'alto, la racchetta sarà in grado di sferrare dei colpi più potenti anche se sarà più difficile gestirla e manovrarla. Se il bilanciamento è verso il basso, invece, i colpi saranno meno potenti ma ci sarà più margine per manovrare la racchetta. Infine, nel caso in cui il peso sia centralizzato, ci sarà un buon equilibrio tra potenza dei colpi e maneggevolezza.

Facce

Le facce, o anche piatti, sono le superfici dove batte la palla e in base alla loro conformazione cambia il tipo di colpo che si riesce a fare. Le facce possono essere lisce oppure ruvide. Nel secondo caso è più facile controllare il tipo di tiro che si vuole avere perché è possibile decidere quale sarà l'effetto del lancio, mentre con la superficie liscia il tiro è più difficile da gestire.

Prezzo

Il prezzo di una racchetta da padel può variare notevolmente in base alla marca e alla tipologia. Infatti, i modelli destinati ai principianti, in genere, costano sui 60-70 euro mentre per le racchette per professionisti i prezzi salgono fino ai 400 euro. Cercando online, comunque, è possibile trovare delle soluzioni economiche con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Le 12 migliori racchette da padel del 2021 a confronto

Di seguito abbiamo raccolto le migliori racchette da padel disponibili su Amazon per tutti i livelli di gioco. Per la scelta abbiamo tenuto in considerazione alcune caratteristiche fondamentali come la forma, il peso ed i materiali con i quali sono realizzate. Abbiamo selezionato le migliori racchette da paddle specifiche per ogni tipo di giocatore, principiante, intermedio e professionista, ed è possibile, inoltre, trovare anche modelli economici.

1. Dunlop: la migliore per principianti

racchetta per principianti

Per i neofiti del gioco, proponiamo la racchetta per principianti di Dunlop dalla forma rotonda perfetta per accompagnare tutti i colpi e per una migliore presa anche per le mani meno esperte. La pala è Super Flex ed è realizzata con gomma di media densità che garantisce una enorme potenza con un eccellente controllo. Anche il peso è indicato per chi ancora ha bisogno di ripetere più volte i movimenti per capire le direzioni, infatti, è molto leggera e pesa solo 355 gr.

Consigliata per un livello di gioco base.

Forma: rotonda.

Pro: il peso di soli 355 gr è perfetto per chi è alle prime armi e ha bisogno memorizzare i movimenti per imparare a giocare.

Contro: la racchetta ha un bilanciamento basso quindi non è adatta ai giocatori più esperti.

2. Head: la migliore per professionisti

racchetta padel principianti

Per chi cerca una racchetta che garantisca alte prestazioni e un buon livello di gioco la scelta migliore è il modello Ultimate Power 2 di Head, che oltre ad avere tutte le caratteristiche tecniche specifiche per un gioco di livello avanzato, ha anche un bel design. Il telaio della racchetta, che ha uno spessore di 38 mm, è realizzato con gomma speciale Comfort Foam che garantisce una buona presa sui colpi sia in entrata che in servizio. Il peso della racchetta di 375 gr è perfetto per gli esperti del gioco perché permette di avere un buon controllo e una buona maneggevolezza. Oltre alla racchetta, è incluso anche il copricapo.

Consigliata per un giocatore di livello avanzato.

Forma: a goccia.

Pro: il bilanciamento centrato della racchetta permette ai giocatori di avere un buon controllo sui colpi.

Contro: alcuni utenti hanno notato che avere un colpo piuttosto potente bisogna centrare la pallina perfettamente altrimenti non verrà lanciata con la giusta forza.

3. PADEL NUESTRO: la migliore per grip

racchetta da padel nuestro

La racchetta da padel Nuestro è realizzata interamente in fibra di carbonio. La forma rotonda ed il peso di 370 gr circa, assicurano la massima potenza ed un buon bilanciamento dei colpi. La racchetta ha uno spessore di 8 mm ed un design accattivante rosso e nero. Insieme alla racchetta sono compresi altri accessori: un polsino per preservare i tendini e 3 overgrip da applicare al manico della racchetta per migliorare la presa.

Consigliata per un giocatore di livello intermedio.

Forma: rotonda.

Pro: oltre alla racchetta, nella confezione sono inclusi diversi accessori come i polsini e 3 over grip per modificare il bilanciamento della racchetta.

Contro: il costo è un po' elevato ma è giustificato dalla qualità del prodotto e dagli accessori forniti in dotazione.

4. Wilson: la racchetta da paddle più economica

racchetta da padel economica

La racchetta da paddle Blade Junior di Wilson è realizzata con materiali ad hoc per i giocatori junior. Infatti, la pala in schiuma Powr Foam da soli 300 gr permette al giocatore di rispondere ai colpi con la giusta potenza e precisione senza che sia richiesto un eccessivo sforzo per le braccia. Inoltre, un altro elemento che rende la racchetta performante è la tecnologia Sharp Hole utilizzata per la foratura che assicura una migliore stabilità.

Consigliata per i giovani giocatori.

Forma: a goccia.

Pro: la forma, il peso ed il design sono perfetti per i giocatori molto giovani fino ai 14 anni circa.

Contro: alcuni utenti avrebbero gradito ricevere una sacca per conservare la racchetta ed evitare di rovinarla ma bisogna considerare anche che è venduta ad un prezzo che è tra i più bassi.

5. Dunlop Titan: la migliore per bilanciamento

migliori racchette da padel

Continuiamo con un altro articolo di Dunlop che grazie alla speciale tecnologia Power Bar si adatta ai giocatori di tutti i livelli. La racchetta Titan Ltd Killer, infatti, all'interno della struttura ha un gel che in base alla posizione presa dalla mano si muove in un verso o nell'altro rendendo perfetto il bilanciamento del peso ed il colpo sulla pallina. Inoltre, altri aspetti che la rendono perfetta anche per i giocatori principianti sono l'ampiezza del suo punto dolce e la flessibilità della pala. Il telaio è costruito interamente in carbonio, il nucleo esterno in fibra di vetro ed il nucleo interno in EVA flessibile.

Consigliata per i giocatori professionisti ma si adatta bene per tutti i livelli di gioco.

Forma: rotonda.

Pro: la struttura interna della racchetta è molto flessibile e le permette di adattarsi a qualsiasi livello di gioco.

Contro: dato che è una racchetta adattabile potrebbe non soddisfare a pieno le aspettative dei professionisti abituati ad un livello di gioco avanzato.

6. Bullpadel: la migliore per giocatori esperti

racchette da padel

La nuova racchetta da paddle Bullpadel Hack 02 è pensata e realizzata per i giocatori esperti e professionisti. La forma a diamante ed il bilanciamento alto la rendono una perfetta racchetta di potenza. La struttura è interamente realizzata in carbonio mentre il nucleo è in gomma Eva, la pala ha uno spessore di 38 mm e pesa tra i 365 e i 380 gr.

Consigliata per le competizioni tra professionisti.

Forma: diamante.

Pro: la gomma Eva utilizzata per il telaio permette alla palla di aderire perfettamente così da direzionare in maniera molto precisa il tiro.

Contro: nonostante sia una racchetta adatta per entrambi i sessi, potrebbe risultare pesante per le atlete.

7. Head Flash: la migliore per giocatori di livello intermedio

racchetta per giocatori profssionisti

Questa racchetta da padel Head Flash è stata realizzata per le competizioni di giocatori di livello intermedio, infatti, garantisce l'equilibrio perfetto tra controllo e potenza, ideali per potenziare la prestazione dentro del campo. La pala è a forma di lacrima con bilanciamento centralizzato, il nucleo è in gomma EVA e la struttura è in carbonio: la combinazione di questi elementi la rende molto resistente. La racchetta pesa solo 300 gr.

Consigliata per giocatori di livello base e intermedio.

Forma: a goccia.

Pro: ha un punto dolce molto ampio che permette di colpire la palla in ogni punto assicurando sempre un colpo perfetto.

Contro: la racchetta è pensata per un livello di gioco non troppo aggressivo, quindi, potrebbe risultare delicata per dei colpi più potenti.

8. HEROE'S: racchetta da padel antivibrazione

racchetta da padel antivibrazione

Heroe's propone la racchetta da padel HARLEY EVOLUTION con piatto realizzato in carbonio 3k e fiberglass e nucleo interno di gomma Eva soft. Il vero punto di forza di questa racchetta è l'under grip padel che riduce notevolmente le vibrazione dei colpi per braccia e mani e le protegge da eventuali formicolii. La pala ha una forma rotonda, fori che migliorano la presa della pallina sia per i colpi in raccolta che in servizio ed ha anche un comodo laccetto per il polso.

Consigliata per i giocatori amatoriali.

Forma: rotonda.

Pro: grazie al sistema che riduce notevolmente le vibrazioni, protegge i giocatori dal rischio di tendiniti.

Contro: la racchetta non include nel prezzo accessori extra come gli overgrip, ma è possibile acquistarli separatamente su Amazon.

9. Adidas: la migliore per design

racchetta da padel

Adidas, noto brand di articoli sportivi, propone la racchetta da paddle Ultimate Black Ltd che è in grado di mettere a segno un colpo imbattibile grazie all'eccellente controllo della pala. La configurazione dei fori realizzati con la tecnologia Smart Holes Curve aumenta la maneggevolezza e l'effetto rotatorio della palla. Il telaio oversize offre una zona di impatto più ampia e riduce notevolmente il numero degli errori.

Consigliata per i giocatori di livello intermedio.

Forma: diamante.

Pro: ha un punto dolce molto ampio che permette di colpire la palla in ogni punto assicurando sempre un colpo perfetto.

Contro: la racchetta è pensata per un livello di gioco non troppo aggressivo, quindi, potrebbe risultare delicata per dei colpi più potenti.

10. Side Spin Nova: racchetta da padel ruvida

migliori racchette da padel

La racchetta Side Spin NOVA 12K è a forma rotonda con nucleo in gomma EVA Ultra Soft che è in grado di offrire un controllo eccellente sul gioco. Inoltre, il carbonio 12K conferisce un maggiore rigidità che aiuta a migliorare l'accelerazione della palla nei colpi di potenza. A differenza degli altri modelli, questa racchetta ha una superficie ruvida che migliora l'effetto sui colpi. Si tratta di una racchetta dal design accattivante che non passa inosservata.

Consigliata per giocatori di livello intermedio o avanzato.

Forma: rotonda.

Pro: oltre ad essere una buona racchetta, ha anche un design particolare gradito dai giocatori più eccentrici.

Contro: dato il prezzo elevato, è sconsigliata per i giocatori non professionisti.

11. Babolat: la migliore per rapporto qualità/prezzo

racchetta da paddle

Babolat Viper Carbon è una racchetta per professionisti realizzata interamente in fibra di carbonio: questo materiale le conferisce la giusta flessibilità e rigidità per battere colpi precisi e potenti. Il peso medio è di 370 gr, non affatica eccessivamente le braccia e garantisce un buon controllo e una buona maneggevolezza. Inoltre, le facce ruvide assicurano una buona aderenza della pallina quando tocca la racchetta.

Consigliata per giocatori di livello avanzato.

Forma: diamante.

Pro: rispetto ad articoli destinati ai professionisti, questa racchetta è stata giudicata con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Contro: nessun utente ha riscontrato criticità o difetti nella racchetta.

12. Adidas: la migliore per lo sweet pot

racchetta da padel adidas

Per ultima abbiamo la racchetta da paddle Adidas Supernova Carbon ATTK 1.9 che grazie all'ampiezza del suo punto dolce assicura dei buoni tiri da più lati. È stata realizzata internamente con carbonio Braided, all'esterno è in carbonio 3K mentre l'interno del piatto è in gomma EVA Soft Perfomance. Ideata per le competizioni tra professionisti ha una forma a diamante, pesa circa 360-375 grammi ed ha un profilo standard di 38 mm.

Consigliata per giocatori di livello avanzato.

Forma: diamante.

Pro: la superficie delle facce è abbastanza grande da permettere al giocatore professionista di assestare anche colpi complessi per mettere in difficoltà l'avversario.

Contro: alcuni utenti hanno notato che non ha una grande velocità in battuta.

Quanto sostituire una racchetta da paddle

La vita media di un racchetta da padel è di 1 anno se utilizzata con una frequenza media di 1 o 2 volte la settimana. Ovviamente, la durata può aumentare o diminuire in base a diversi fattori come i materiali con cui è costruita, come è conservata e come viene pulita. Per far si che una racchetta duri almeno un anno, è bene conservarla in una custodia apposita, molti brand la vendono già insieme alla racchetta, o comunque in una borsa in modo che non si usuri e che non sia esposta alle intemperie. Altra accortezza è quella di non lavare mai la racchetta con acqua corrente ma pulirla accuratamente con un panno umido.

Ma come ci si accorge che è arrivato il momento di cambiare la propria racchetta? Non è molto facile ma basta fare attenzione ad alcuni segnali. Il più evidente è lo stato esterno della racchetta, se ci accorgiamo che ha delle crepe o che il colorito si è modificato verso il giallastro o il verdognolo allora significa che ha subito un'usura sufficiente ed è arrivato il momento di sostituirla. Un altro indicatore è dato dalla minore potenza che riesce ad imprimere sulle palline, ovviamente, servirà un occhio più attento per accorgersene ma per gli esperti non sarà difficile notare che la racchetta restituisce i colpi con minore precisione. Ultimo segnale è l'aumento delle vibrazione che produce la racchetta ad ogni colpo che rendono più faticoso il gioco perché richiede uno sforzo maggiore per le braccia.

Dove acquistare la racchetta da padel

Le racchette da padel possono essere acquistate in tutti i negozi di articoli sportivi oppure online. Nella sezione dedicata agli articoli sportivi su Amazon, ad esempio, è possibile trovare  diversi modelli di racchette da padel per principianti, professionisti e  giocatori di livello intermedio realizzate da marchi come Nuestro, Bullpadel, Head o Adidas, leggere le recensioni degli utenti così da essere sicuri che la racchetta che si intende acquistare sia quella giusta per noi.