Quale compro
15 Novembre 2021
15:34

I 20 migliori cardiofrequenzimetri: classifica e guida all’acquisto

Il cardiofrequenzimetro da polso è un dispositivo utilissimo per monitorare la frequenza cardiaca durante l’allenamento, ma anche per tenere traccia del battito cardiaco durante l’attività quotidiana, individuare problemi cardiaci e avere uno stile di vita più sano. In commercio se ne trovano di diversi tipi, con fascia e senza. Vediamo quali sono e come scegliere il miglior cardiofrequenzimetro.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Il cardiofrequenzimetro è un dispositivo indispensabile per monitorare la frequenza cardiaca durante l'allenamento. Tenere sotto controllo i battiti cardiaci per chi fa sport è importante, per regolare l'intensità dello sforzo, allenarsi al ritmo giusto, senza esagerare, e migliorare le prestazioni. Il cardiofrequenzimetro, però, è utile anche a chi non fa sport, per tenere traccia dell'attività quotidiana, individuare eventuali problemi cardiaci e aritmie, tenere sotto controllo lo stress e in generale avere uno stile di vita più sano.

In commercio esistono diversi tipi di cardiofrequenzimetri da polso, alcuni con fascia toracica, molto precisi e adatti agli sportivi, altri senza fascia, più pratici da usare tutti i giorni.

Per aiutarvi a scegliere il miglior cardiofrequenzimetro per le vostre esigenze, abbiamo stilato una classifica dei modelli più venduti e meglio recensiti online, sia con fascia sia senza, e una pratica guida all'acquisto, con tutti i fattori da considerare per fare la scelta giusta.

I 20 migliori cardiofrequenzimetri da polso con e senza fascia del 2021

Come abbiamo anticipato, per stilare la classifica dei migliori cardiofrequenzimetri attualmente in commercio, abbiamo scelto i modelli più venduti e meglio recensiti online. Di tutti troverete foto, caratteristiche tecniche, pro e contro emersi dalle recensioni di chi li ha provati e suggerimenti su dove acquistarli al miglior prezzo.

Abbiamo integrato nella nostra classifica i migliori modelli senza fascia e i migliori cardiofrequenzimetri con fascia toracica, adatti a chi si allena e vuole una misurazione precisa del battito cardiaco. Vediamoli nel dettaglio.

1. Garmin Forerunner 235

Il migliore cardiofrequenzimetro senza fascia resistente

Garmin Forerunner 235 è un cardiofrequenzimetro da polso con tecnologia GPS, che non ha bisogno della fascia toracica per rilevare il battito. Ha numerose funzioni utili per chi si allena, come l'Interval Training, la stima del VO2 max, l'avviso di recupero e le previsioni di gara. Funziona anche come fitness band, quindi calcola il numero di passi giornalieri, le calorie bruciate, la distanza percorsa e monitora il sonno durante le ore notturne.

Si può collegare allo smartphone, per ricevere notifiche di chiamate, messaggi, email, social network e appuntamenti in calendario. Inoltre, durante l'allenamento dà degli avvisi audio riguardo il numero di passi, la distanza, il tempo e gli intervalli. Il display è a colori ed è possibile personalizzare il quadrante, scaricare app e widget direttamente tramite Connect IQ di Garmin. Lo trovate su Amazon.

Pro: secondo le recensioni, questo cardiofrequenzimetro GPS è molto preciso, resistente e comodo da indossare. Il display ha una buona leggibilità e il collegamento con lo smartphone è ottimo.

Contro: alcuni utenti che l'hanno acquistato e recensito su Amazon hanno avuto problemi di compatibilità con gli smartphone Huawei.

Lo consigliamo perché: è preciso e resistente, con un display ad alta leggibilità.

2. Fitbit Versa

Il migliore cardiofrequenzimetro senza fascia di design

Fitbit Versa è uno smartwatch con cardiofrequenzimetro che funziona senza fascia toracica, sfruttando la connessione GPS tramite smartphone. Monitora il battito cardiaco con Pure Pulse e calcola le calorie bruciate con estrema precisione. Traccia anche la distanza percorsa, il numero di passi, i piani saliti e i minuti di attività.

Durante le ore notturne, monitora le varie fasi del sonno (leggero, profondo e REM). Si collega allo smartphone per ricevere notifiche di chiamate, sms e app, memorizza e riproduce musica. È resistente all'acqua fino a 50 metri e ha i cinturini intercambiabili.

Pro: le recensioni di questo prodotto su Amazon sono molto positive: ha un bel design, è comodo al polso e preciso nella misurazione dei battiti cardiaci. Molto comode le funzioni smart, in particolare le notifiche e la possibilità di riprodurre musica.

Contro: sempre secondo alcune recensioni, la funzione contapassi non sempre è precisa.

Lo consigliamo perché: è comodo, registra le fasi del sogno ed è di design.

3. Xiaomi Band 5

Il migliore cardiofrequenzimetro senza fascia per autonomia

Il fitness tracker Xiaomi Band 5 è un modello unisex dall'ottimo rapporto qualità/prezzo e che si contraddistingue per la sua leggerezza: pesa, infatti, solo 23,3 grammi. Tra le sue principali caratteristiche segnaliamo l'ampio display a colori da 1.1" che permette di visualizzare in modo chiaro tutte le notifiche (chiamate, messaggi, avvisi di sedentarietà, ecc.) e la presenza di ben 11 modalità sportive professionali tra le quali segnaliamo: vogatore, yoga, ellittica, nuoto, ciclismo, cyclette, attività libera, tapis roulant e camminata.

Può essere indossato sott'acqua fino a 50 metri di profondità, monitora la qualità del sonno e può essere utilizzato anche per monitorare il ciclo mestruale. 

La batteria si caratterizza per la lunga autonomia che garantisce un utilizzo continuativo di 2 settimane. Si ricarica comodamente attraverso un pratico magnete.

Pro: questo cardiofrequenzimetro da polso ha moltissime recensioni positive, perché è economico, comodo, preciso nelle misurazioni e ha un bel design.

Contro: alcuni utenti Amazon avrebbero preferito che il cinturino fosse in velcro.

Lo consigliamo perché: è economico, impermeabile, leggero e, di conseguenza, comodo da indossare.

4. Xiaomi Mi Smart Band 6

Il migliore cardiofrequenzimetro senza fascia per leggerezza

Con un display AMOLED a schermo intero da 1.56", più grande del 50% rispetto a quello dello Xiaomi Band 5 appena descritto, il cardiofrequenzimetro Xiaomi Mi Smart Band 6 permette di visualizzare notifiche e contenuti testuali in modo ancora più nitido, anche grazie alla risoluzione 326 PPI.

Pesa solo 12,8 grammi, supporta ben 30 modalità di allenamento (tra le quali segnaliamo Zumba e Pilates) e dispone di diverse funzioni di monitoraggio della salute: monitoraggio del sonno (attraverso la quale è possibile controllare anche la qualità della respirazione notturna), monitoraggio del ciclo mestruale, monitoraggio della frequenza cardiaca, delle calorie bruciate e del livello di saturazione di ossigeno nel sangue.

Può essere utilizzato sott'acqua fino a 50 metri di profondità e il cinturino, personalizzabile, presenta un materiale speciale contenente agenti antibatterici, indispensabili per garantire igiene e pulizia.

Come il modello Xiaomi Band 5, anche Xiaomi Mi Smart Band 6 ha una batteria dalla lunga autonomia che permette di utilizzarlo in modo continuativo per 15 giorni.

Pro: i commenti positivi si focalizzano sulla durata della batteria e la facilità d'uso del cardiofrequenzimetro.

Contro: non è presente il GPS.

Lo consigliamo perché: ha 30 modalità sportive, è comodo da indossare e la batteria ha una lunga autonomia.

5. Xiaomi Mi Smart Band 6 NFC

Il miglior cardiofrequenzimetro compatibile con Alexa

Una versione più moderna e tecnologicamente avanzata dello Xiaomi Mi Smart Band 6 è il modello Xiaomi Mi Smart Band 6 NFC, un cardiofrequenzimetro da polso smart che, nonostante le funzioni, è acquistabile ad un prezzo davvero ottimo. Basti considerare che, grazie alla connettività NFC,  può essere utilizzato addirittura per effettuare pagamenti (se il circuito bancario è compatibile con il servizio) ed è compatibile con Alexa: essendo dotato di microfono integrato, infatti, coloro che lo utilizzano possono chiedere consigli ad Alexa utili per ottimizzare l'allenamento quotidiano.

Il display AMOLED da 1.56" dai bordi arrotondati e con una risoluzione ottimale da 326 PPI permette  di visualizzare nitidamente le notifiche. cronometro

Dispone di 30 modalità di allenamento, di  riconoscimento automatico di 6 modalità fitness (corsa all'aperto, tapis roulant, vogatore, ellittica, camminata e ciclismo), e presenta diverse funzioni: monitoraggio del sonno, della saturazione del sangue, dello stress, della frequenza cardiaca e non solo. È, possibile, infatti, impostare la sveglia, il timer, il promemoria per eventi, il controllo da remoto della fotocamera dello smartphone e della musica.

Pesa 12,8 grammi, può essere utilizzato sott'acqua fino a 50 metri e la batteria concede un'autonomia di 12 giorni.

Pro: lo schermo ampio AMOLED, le numerose funzioni presenti e il design moderno.

Contro: non è presente il GPS e la funzione torcia.

Lo consigliamo perché: è leggero, presenta diverse funzioni smart ed è un prodotto dall'ottimo rapporto qualità/prezzo.

6. Polar M430

Il migliore cardiofrequenzimetro senza fascia per rapporto qualità-prezzo

Polar M430 è un orologio con cardiofrequenzimetro integrato, che rileva la frequenza cardiaca direttamente dal polso, grazie al sistema di lettura ottica a 6 LED. Tramite GPS rileva anche l'andatura, la velocità, la distanza, il percorso fatto e l'andatura.

Ha anche un accelerometro integrato, che rileva la velocità, la distanza e la cadenza della corsa, e un activity tracker, che misura la distanza percorsa, il numero dei passi, le calorie bruciate e monitora la qualità del sonno. Si collega allo smartphone e al PC e analizza i dati di allenamento con Polar Flow.

Pro: secondo le recensioni, questo cardiofrequenzimetro da polso Polar ha un eccellente rapporto qualità-prezzo. È preciso nelle misurazioni, anche durante le attività indoor, ed è fatto con materiali molto resistenti.

Contro: alcune persone che lo hanno acquistato e recensito su Amazon hanno trovato il cinturino un po' scomodo.

Lo consigliamo perché: è il migliore in rapporto qualità-prezzo.

7. Ezon

Il migliore cardiofrequenzimetro con fascia per sicurezza

Il cardiofrequenzimetro con fascia toracica Ezon è realizzato in acciaio inossidabile con uno schermo da 1.22 pollici. Si caratterizza per l'integrazione della funzione sveglia e cronometro, avvisi audio e calendario 50 anni. È impermeabile fino a 50 metri, comodo, resistente all'usura con un sistema anti-shock intelligente per prevenire malfunzionamenti.

Grazie alla fascia toracica in dotazione in morbido tessuto, è perfetto per l'allenamento e per comprendere l'MHR, ovvero la frequenza cardiaca massima, con un allarme che segnala i picchi di alta o bassa frequenza cardiaca.

Pro: gli utenti apprezzano i caratteri utilizzati per il display, che rendono la leggibilità del cardiofrequenzimetro molto alta.

Contro: secondo l'opinione di alcuni utenti non è particolarmente preciso, specie durante la corsa.

Lo consigliamo perché: è dotato di fascia toracica e segnala l'MHR.

8. Polar Polar Ignite 2

Il migliore cardiofrequenzimetro da polso preciso

Polar Ignite 2 è un cardiofrequenzimetro da polso che monitora la frequenza cardiaca, il numero di passi, la distanza percorsa, le calorie bruciate e la qualità del sonno. Permette di impostare obiettivi da raggiungere, fornisce feedback sulle attività svolte e segnala l'inattività prolungata con una vibrazione.

Attraverso il servizio web Polar Flow, tiene traccia di tutti i dati relativi all'allenamento. Si collega agli smartphone iOS e Android per ricevere notifiche. Il cinturino è intercambiabile.

Pro: in base alle recensioni su Amazon, possiamo dire che questo cardiofrequenzimetro è molto preciso, facile da utilizzare e resistente.

Contro: secondo alcune persone che l'hanno recensito, il cinturino non è molto comodo.

Lo consigliamo perché: tiene traccia dei dati degli allenamenti ed è compatibile sia con iOS che con Android.

9. Beurer PM 25

Il migliore cardiofrequenzimetro con fascia toracica analogico

Il cardiofrequenzimetro con fascia toracica Beurer PM 25 monitora il battito cardiaco con precisione ECG ed è quindi ottimo per gli sportivi, che hanno bisogno di misurazioni accurate. Fornisce informazioni sulla frequenza cardiaca media e massima, sulle calorie e i grassi bruciati. Funziona anche come orologio, cronometro e sveglia. La trasmissione del segnale è analogica.

Funziona a batterie ed è impermeabile fino a 30 metri. È realizzato in acciaio inox, estremamente resistente. La confezione include anche la fascia toracica.

Pro: il rapporto qualità-prezzo di questo cardiofrequenzimetro è ottimo, considerando che la confezione comprende anche la fascia toracica.

Contro: non si connette allo smartphone, quindi è adatto solo a chi vuole un buon cardiofrequenzimetro, senza altre funzioni.

Lo consigliamo perché: è il migliore in rapporto qualità-prezzo comprensivo di fascia toracica.

10. Suunto Ambit3 Peal

Il migliore cardiofrequenzimetro con fascia toracica impermeabile

L'ultimo modello della nostra classifica è il cardiofrequenzimetro con fascia toracica Suunto Ambit3 Peal, che ha una durata della batteria fino a 200 ore. Inoltre, altra caratteristica importante è l'impermeabilità fino a 100 m.

Ideale per chi pratica sport o semplicemente per chi si allena quotidianamente e necessita di un supporto durante le attività sportive. Particolarmente indicato per chi ama gli sport ad alta quota.

Tra le specifiche di questo modello bisogna ricordare il tracciamento GPS con pianificazione degli itinerari, la misurazione della frequenza cardiaca ECG, bussola, grafico di altitudine, funzione meteo e TrackBack, ovvero la tracciabilità a posteriori. Pianifica gli allenamenti, è dotato di Bluetooth e di fascia toracica cardio con sensore Smart Sensor.

Pro: secondo le opinioni degli utenti Amazon, questo cardiofrequenzimetro risulta preciso, resistente e affidabile, specie nei tracciamenti satellitari.

Contro: il display non è particolarmente leggibile perché soggetto ai riflessi. Si consiglia un trattamento antiriflesso.

Lo consigliamo perché: ha una buona durata della batteria ed è impermeabile fino a 100 m.

11. Polar Unite ‎90081802

Migliore cardiofrequenzimetro da polso colorato

Altro modello della Polar è lo sportwatch Polar Unite 90081802 con cardiofrequenzimetro integrato e disponibile in diverse colorazioni: rosa, bianco, blu, nero, lime, rosa cipria e viola. Ideato per andare in contro a gusti diversi, è dotato di GPS, bluetooth con quadrante personalizzabile. Rileva la frequenza cardiaca facilmente dal polso e la batteria dura fino a 50 ore.

Tra le funzionalità ci sono anche il suggerimento per gli allenamenti quotidiani, la Nightly Recharge per il monitoraggio della qualità del sonno e la funzione Serene per gli esercizi di respirazione. È leggero, con un peso di soli 34 gr e impermeabile.

Pro: gli utenti apprezzano la qualità del marchio Polar in associazione al design dello sportwatch.

Contro: alcuni commenti evidenziano criticità in relazione al sistema di chiusura del cinturino che spesso non risulta particolarmente pratico.

Lo consigliamo perché: è uno sportwatch di design, colorato, con tutte le funzioni necessarie per chi si allena quotidianamente.

12. Samsung Galaxy Fit2

Il migliore cardiofrequenzimetro per affidabilità

Passiamo adesso a un modello di un marchio molto conosciuto nel settore dell'elettronica, stiamo parlando del brand Samsung che presenta il suo Samsung Galaxy Fit2. Si tratta di uno smartwatch con cardiofrequenzimetro integrato e ideale per le attività sportive in acqua, dal momento che è impermeabile.

Grazie alla modalità blocco-display protegge lo schermo da tocchi accidentali, è leggero (con un peso di soli 21 gr.) e la batteria ha una durata che raggiunge i 21 giorni.

Tra le funzioni il monitoraggio dell'allenamento con più di 90 allenamenti già preimpostati, il monitoraggio del sonno, timer e count-down da 25 secondi. Tramite questo accessorio è possibile rispondere direttamente alle chiamate e gestire il lettore musicale con un semplice tocco.

Pro: gli utenti apprezzano molto l'eccellente rapporto qualità-prezzo e l'affidabilità del marchio Samsung.

Contro: alcuni utenti evidenziano che possono sorgere dei problemi di connettività risolvibili però facilmente.

Lo consigliamo perché: è leggerissimo, affidabile ed è ideale per chi pratica sport in acqua.

13. UDOARTS Hrm

Il cardiofrequenzimetro con calcolo BMI (indice di massa corporea)

Il cardiofrequenzimetro con fascia toracica integrata Udoarts Hrm rappresenta un'ottima soluzione in relazione al rapporto qualità-prezzo. Trasmette i dati della rilevazione della frequenza cardiaca in tempo reale ed è dotato anche di contapassi, conteggio della distanza percorsa e delle calorie bruciate con calcolo BMI (indice di massa corporea) e timer.

Inoltre, offre 8 modalità differenti per gli allenamenti ed è possibile indossarlo oppure fissarlo sulla bicicletta.

La fascia toracica permette un monitoraggio della frequenza cardiaca più preciso, realizzata in morbido tessuto in modo da adattarsi perfettamente alla forma del corpo. Può essere allungata fino ai 145 cm.

Pro: gli utenti si ritengono ampiamente soddisfatti del prodotto, soprattutto in relazione al buon rapporto qualità-prezzo e alla presenza della fascia toracica.

Contro: non si evidenziano particolari criticità in relazione al prodotto Udoarts.

Lo consigliamo perché: non è costoso, è dotato di fascia toracica e possiede tutte le funzionalità necessarie a chi pratica allenamenti quotidiani.

14. UMIDIGI Uwatch GT

Il migliore cardiofrequenzimetro in vetro temperato

Il cardiofrequenzimetro UMIDIGI Uwatch GT è ideale per chi pratica sport intensi, per chi si allena sotto la pioggia o in acqua. Difatti è impermeabile e si caratterizza per un quadrante ampio da 47 mm con un display a colori da 1,3 pollici. Il display, inoltre, è realizzato in vetro temperato resistente e durevole.

Si tratta di un dispositivo che ha diverse funzionalità integrate come il contapassi, il conteggio delle calorie bruciate, il monitoraggio del sonno e il conteggio della distanza percorsa. Con 12 attività sportive preimpostate, si può facilmente rispondere a chiamate o SMS o chattare sui social networks più famosi.

Le batterie a litio permettono un'autonomia che raggiunge i 10 giorni ed è compatibile con iOS e Android.

Pro: la durata della batteria e la resistenza generale del prodotto sono tra i vantaggi evidenziati dalla maggior parte degli utenti.

Contro: tende spesso a scollegarsi dagli altri dispositivi collegati, ma si tratta di una problematica momentanea.

Lo consigliamo perché: è resistente e ha una durata della batteria vantaggiosa.

15. Donerton

Migliore cardiofrequenzimetro con display a 4 luminosità

Questo modello proposto da Donerton è un orologio fitness con cardiofrequenzimetro integrato unisex. Il display è in HD con 4 livelli di luminosità e la possibilità di connetterlo allo smartphone e impostare un'immagine di sfondo tra le preferite.

Si tratta di un modello che è anche contapassi, contacalorie e distanza percorsa con 24 modalità di allenamento differenti. Dopo una ricarica di 1, massimo 2 giorni, questo dispositivo può essere utilizzato per oltre una settimana.

È impermeabile, registra le fasi e la qualità del sonno, ha un sistema di promemoria intelligente e notifiche in tempo reale. Compatibile con iOS dalla versione 8.0 e Android dalla versione 4.4.

Pro: gli utenti sono soddisfatti della qualità del prodotto e apprezzano la possibilità di scegliere fra quadranti diversi e personalizzare il dispositivo.

Contro: la batteria ha una durata leggermente inferiore rispetto ad altri modelli in commercio.

Lo consigliamo perché: ha un display con 4 livelli di luminosità e dotato di tutte le funzioni necessarie per gli sportivi.

16. Tipmant

Il migliore cardiofrequenzimetro con display HD

Tra i prodotti più recensiti e apprezzati su Amazon c'è il cardiofrequenzimetro di Tipmant, un orologio fitness con diverse funzionalità integrate come, appunto, il monitoraggio della frequenza cardiaca. Grazie a un display HD, offre un'eccellente qualità di immagine e una buona precisione dei dati forniti.

Si tratta di un orologio fitness con contapassi, conteggio calorie, calcolo della distanza percorsa e monitoraggio della qualità del sonno. Dotato di connessione bluetooth, impermeabile e compatibile con iOS 8.0 o versioni avanzate e Android da 4.4 in poi. C'è anche la possibilità di ricevere chiamate, notifiche SMS e utilizzare i social network più famosi, da Facebook a Instagram.

Pro: gli utenti apprezzano tutte le funzionalità dell'orologio fitness compresa la durata della batteria.

Contro: il contapassi non risulta particolarmente preciso.

Lo consigliamo perché: è comodo, maneggevole e pratico nell'utilizzo, con uno schermo ad alta risoluzione.

17. ENGERWALL

Il migliore cardiofrequenzimetro con 16 modalità di allenamento

Disponibili nelle versioni nero o rosa, questo smartwatch con cardiofrequenzimetro integrato ENGERWALL risulta tra i più venduti su Amazon. Oltre al monitoraggio preciso dell'attività cardiaca, controlla anche la qualità del sonno con il riconoscimento delle fasi Awake, Deep Sleep, Light Sleep, REM Sleep. Inoltre, conteggia i passi, le calorie bruciate, la distanza percorsa e il tempo dell'allenamento.

Si può utilizzare anche in modalità wireless e si caratterizza per la presenza di 16 modalità di allenamento preimpostate. Dotato di GPS, la batteria ha un'autonomia di massimo 13 giorni, mentre il cinturino e rimovibile.

Pro: la leggerezza e il design di questo dispositivo sono molto apprezzati, oltre all'eccellente rapporto qualità-prezzo.

Contro: il display non è touch e il contapassi potrebbe non risultare particolarmente preciso.

Lo consigliamo perché: è comodo, sobrio e essenziale.

18. Fitbit Inspire HR

Il migliore cardiofrequenzimetro per individuazione delle zone cardio

Altro modello Fitbit è un orologio fitness con cardiofrequenzimetro integrato Fitbit Inspire HR, tra le proposte dal design più moderno e minimal. Anche il display è essenziale e la rilevazione del battito cardiaco è continua. Tra le funzioni che bisogna menzionare ci sono: contapassi, conteggio della distanza, orario, conteggio delle calorie bruciate e individuazione delle zone cardio.

Registra e rileva in maniera del tutto automatica gli esercizi quotidiani: camminate, corse, bicicletta o nuoto. Resiste all'acqua, il display è touch screen e, inoltre, possiede anche la funzione del monitoraggio della qualità del sonno su tre fasi: sonno leggero, profondo e REM.

Pro: tra i commenti positivi spuntano quelli relativi alle dimensioni dell'orologio, che risulta essere molto leggero e pratico. Anche il costo è considerato un vantaggio da non sottovalutare.

Contro: date le sue dimensioni, la leggibilità potrebbe risultare compromessa.

Lo consigliamo perché: è di design, leggero e dalle dimensioni ridotte.

19. Amazfit Smartwatch GTR 2

Il migliore cardiofrequenzimetro per rilevazione dei livelli di stress

L' Amazfit Smartwatch GTR 2 è un orologio fitness e cardiofrequenzimetro che permette di monitorare in modo preciso e regolare la frequenza cardiaca durante gli allenamenti. Ma non solo: difatti è in grado di misurare anche il livello di saturazione dell'ossigeno nel sangue e di monitorare sia la qualità del sonno che i livelli di stress.

Include ben 90 modalità sportive preimpostate, è impermeabile fino a 50 metri, dotato di bluetooth e vetro 3D resistente e durevole. La batteria ha un'autonomia di 14 giorni.

Tra le funzionalità di questo dispositivo spunta anche la riproduzione musicale con la possibilità di ascoltare tutta la musica preferita durante l'allenamento grazie a una memoria da 3GB.

Pro: le funzionalità di questo cardiofrequenzimetro rappresentano senz'altro il punto forte della proposta Amzfit.

Contro: gli altoparlanti non risultano essere tra i migliori.

Lo consigliamo perché: è possibile monitorare i livelli di stress e ascoltare tutta la musica che si vuole durante gli esercizi.

20. JOINGAD

Il migliore cardiofrequenzimetro personalizzabile

Ultima proposta della nostra classifica è il modello di Joingad, un orologio fitness con Activity Tracker, e quindi con funzioni come contapassi, cardiofrequenzimetro, monitoraggio del sonno, GPS, conteggio calorie e calcolo della distanza percorsa. Ma non solo, è dotato anche di cronometro, cerca telefono, guida alla respirazione e gestione della musica.

Grazie all'alto livello di impermeabilità è possibile utilizzarlo in acqua, con un'autonomia della batteria che raggiunge i 10 giorni.

Tra le altre caratteristiche di questo modello ci sono le 7 modalità sportive preimpostate e la possibilità di cambiare e trasformare il dispositivo grazie ai cinturini di colori diversi inclusi nella confezione.

Pro: la connettività, il livello di impermeabilità e la possibilità di personalizzare il dispositivo sono tra i vantaggi di questa proposta.

Contro: potrebbe capitare che l'App mobile non funzioni correttamente, in questo caso si consiglia di aggiornarla e riprovare.

Lo consigliamo perché: ha numerose funzioni e la possibilità di personalizzarlo con 4 quadranti differenti tra cui scegliere.

Come scegliere il cardiofrequenzimetro da polso

Abbiamo visto quali sono i migliori cardiofrequenzimetri dal polso attualmente in commercio, vediamo ora come scegliere il più adatto alle proprie esigenze.

Il primo fattore da valutare è il tipo di cardiofrequenzimetro, che può essere con fascia o senza fascia. Ci sono poi gli activity traker, utili per monitorare non solo il battito cardiaco, ma anche il numero dei passi, la distanza percorsa, il tempo di allenamento, le calorie bruciate e altri parametri utili all'allenamento.

È importante scegliere il cardiofrequenzimetro in base al tipo di sport, perché non sempre i modelli pensati per la corsa sono adatti anche al nuoto e altre attività. Infine, tenete conto della connettività del dispositivo e della sua struttura, in particolare il display, la batteria e il cinturino.

Vediamo tutto nei dettagli.

Tipologie di cardiofrequenzimetro

La prima scelta da fare è tra cardiofrequenzimetro con fascia toracica o senza:

  • i cardiofrequenzimetri con fascia vanno abbinati a una fascia toracica elastica, da posizionare all'altezza del cuore, che misura i micro impulsi elettrici del corpo e li invia al cardiofrequenzimetro, a cui è abbinata senza fili.
  • i cardiofrequezimetri senza fascia, invece, misurano le pulsazioni attraverso dei sensori ottici integrati, che rilevano il passaggio del flusso sanguigno attraverso le vene del polso.
  • Activity tracker con cardiofrequenzimetro: sono dispositivi che permettono non solo di monitorare la frequenza cardiaca, ma anche altri dati importanti, come il numero di passi, la distanza percorsa, il numero di scalini saliti, le calorie bruciate e la qualità del sonno. Di solito sono braccialetti abbastanza sottili, comodi e leggeri, perfetti da tenere al polso durante il giorno e la notte, per tenere traccia di tutte le attività. Alcuni modelli si connettono allo smartphone e al PC per salvare i dati relativi all'allenamento.

I modelli con fascia sono in genere più precisi di quelli ottici, perché i movimenti potrebbero provocare delle interferenze. Per questo sono più indicati per gli sportivi, che hanno bisogno di monitorare con precisione la frequenza cardiaca durante l'allenamento. Per chi vuole tenere sotto controllo i battiti cardiaci durante tutta la giornata, invece, sono più comodi i modelli senza fascia.

Funzioni

I cardiofrequenzimetri si possono scegliere anche in base alle funzioni integrate. Tra le principali, quelle che possono presentarsi sono:

  • GPS (Global Positioning System): si tratta di un sistema che rivela la posizione precisa del ricevitore, in questo caso del cardiofrequenzimetro. Molto utile a chi fa sport all'aperto o pratica arrampicata, escursionismo o sport a alta quota.
  • Cronometro: che rivela gli intervalli di tempo nelle attività o gare sportive.
  • Bussola: che individua i punti cardinali (Nord, Sud, Ovest, Est) e con il quale è possibile riconoscere la direzione che si sta prendendo.
  • Contapassi: ideale per chi vuole tenere conto dei passi complessivi che si percorrono durante la giornata.
  • Conteggio calorie: per chi desidera tenere traccia delle calorie bruciate durante l'attività sportiva.
  • Distanza percorsa: è una funzione che permette di capire quanti km si percorrono durante l'allenamento.
  • Velocità: che individua la velocità dell'andatura durante un'attività sportiva, specie se si tratta di corsa o camminata veloce.
  • Sveglia: è un plus che alcuni modelli posseggono e può essere utile nel caso in cui si pratichi sport la mattina presto.
  • Funzione meteo: ideale per chi pratica attività fisica all'aperto.
  • Monitoraggio del sonno: questa funzione permette di monitorare la qualità e le fasi del sonno (leggero, profondo e REM).
  • Grafico di altitudine: garantisce il tracciamento del profilo altimetrico di un percorso.

Tipo di sport

È importante scegliere il cardiofrequenzimetro più adatto al tipo di sport praticato. Ad esempio, un dispositivo pensato per la corsa non è adatto al nuoto e viceversa. La maggior parte dei modelli attualmente in commercio sono fatti per il running, ma possono essere usati anche per il trekking e il walking.

Ci sono poi cardiofrequenzimentri per il nuoto, per il ciclismo e per il triathlon, in grado di adattarsi al cambio di attività tipico di questo sport (nuoto, ciclismo e corsa). Se praticate diverse attività e volete un prodotto compatibile con tutte, vi consigliamo di scegliere un orologio multisport.

Se volete tenere traccia dei chilometri percorsi e del numero di passi, scegliete un dispositivo con GPS.

Connettività

La connettività è importante per tenere traccia di tutti i dati relativi all'allenamento. Di solito, i cardiofrequenzimetri che funzionano solo con fascia non si connettono a smartphone e computer e salvano tutti i dati solo sul dispositivo, a meno che non si possano connettere via cavo al PC per scaricarli.

La maggior parte dei cardiofrequenzimetri da polso senza fascia, activity tracker e smartwatch, invece, si connette con Bluetooth o WiFi allo smartphone e al PC. Tramite apposite app, inoltre, danno la possibilità di salvare i dati, impostare obiettivi e tenere traccia dei progressi.

Gli smartwarch e gli activity tracker più avanzati si connettono al cellulare anche per ricevere notifiche di chiamate, messaggi, app, email e molto altro.

Display e design

Il design e il display sono altri due fattori molto importanti. Per quanto riguarda il display, assicuratevi che sia non solo ampio, ma anche leggibile sotto la luce diretta del sole e retroilluminato.

Riguardo il design, invece, vi consigliamo di scegliere un orologio o un bracciale leggero, comodo e con cinturino resistente, meglio se intercambiabile.

Batteria e autonomia

La maggior parte dei cardiofrequenzimetri da polso ha batterie ricaricabili tramite cavo USB e un'autonomia di alcuni giorni. Se prevedete di usare il dispositivo tutto il giorno tutti i giorni, assicuratevi che l'autonomia dichiarata sia di almeno tre giorni e, soprattutto, che si ricarichi in una o due ore.

Impermeabilità

Se volete usare il cardiofrequenzimetro in piscina, al mare e sotto la doccia, controllate che sia impermeabile e verificate fino a quale profondità può essere immerso senza subire danni. La maggior parte dei modelli in commercio arriva a una profondità tra i 30 e i 50 metri, mentre ne esistono anche alcuni che raggiungono i 100 m.

Come funziona un cardiofrequenzimetro da polso

Il cardiofrequenzimetro da polso funziona attraverso un rilevamento della frequenza cardiaca. Alcuni dispositivi tracciano questi valori in base a un rilevamento ottico che monitora la quantità di sangue che circola nei tessuti. La precisione e l'accuratezza del monitoraggio dipendono dal tipo di cardiofrequenzimetro che si acquista, ma varia anche da soggetto a soggetto e dal tipo di attività che si pratica. Difatti, questo tipo di rilevazioni sono essenzialmente indicative e non a scopi medici.

Dove comprare i cardiofrequenzimetri

Potete acquistare i cardiofrequenzimetri in tutti i negozi specializzati in articoli per lo sport e nelle grandi catene di elettronica, come Euronics e Unieuro. Non possiamo assicurarvi che nei negozi fisici troverete tutti i modelli che vi abbiamo suggerito, che però sono disponibili su Amazon, dove c'è una vasta scelta di cardiofrequenzimetri da polso, spesso a prezzo scontato.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
I 21 migliori regali di Natale per una coppia di amici conviventi
I 21 migliori regali di Natale per una coppia di amici conviventi
20 idee regalo originali e utili per chi ama leggere libri
20 idee regalo originali e utili per chi ama leggere libri
Ferragnez: come vedere la serie gratis in streaming su Amazon Prime Video
Ferragnez: come vedere la serie gratis in streaming su Amazon Prime Video
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni