Sebastian Vettel, 32 anni, scende dalla SF1000 dopo il problema tecnico nei test di Barcellona / F1 TV
in foto: Sebastian Vettel, 32 anni, scende dalla SF1000 dopo il problema tecnico nei test di Barcellona / F1 TV

Campanello d’allarme per la Ferrari: a poco più di due ore dal termine della terza mattinata di test pre-campionato della Formula 1 a Barcellona, Sebastian Vettel è rimasto fermo in pista all’altezza della curva 10. Il tedesco, tra i primi questa mattina a lasciare la pit-lane, era fino a quel momento il pilota con più giri all’attivo, ma un problema tecnico lo ha costretto a parcheggiare la SF1000 a bordo pista. Immediata l’esposizione della bandiera rossa e l’intervento dei mezzi di servizio per recuperare la vettura e verificare le condizioni dell’asfalto in quel punto.

Vettel fermo in pista, il video dell'onboard camera

Dai primi riscontri, non sembrano esserci tracce di olio o altri liquidi sull’asfalto, mentre le immagini riprese dall’onboard camera del tedesco sembrano indicare che a causare l'improvviso stop sia stato un problema al turbo. Vettel è sceso dall’abitacolo mentre la vettura, avvolta dal telo rosso, è stata riportata al box per le verifiche del caso. La sensazione è che per Vettel la mattinata di test si debba chiudere in anticipo, nella speranza che gli uomini al box riescano a individuare rapidamente il problema, intervenendo in tempo per la sessione pomeridiana. Secondo il plan di giornata, sarà sempre Vettel a continuare il lavoro al pomeriggio ma, visto il problema di affidabilità, al momento, non si può dare nulla di scontato. A seguire il video dell'onboard camera di Vettel.

Paraventi e box Ferrari blindato in attesa che la Ferrari chiarisca la natura del problema avuto alla power unit: il propulsore verrà smontato dalla SF1000 e inviato a Maranello per capire esattamente cosa sia accaduto. Verrà quindi montata una nuova unità, per cui ci vorranno almeno un paio d’ore per rivedere Vettel in pista. Complessivamente, la power unit aveva percorso 180 giri con Charles Leclerc (131 al day-1 e 49 al day-2) e 113 con Vettel (73 al day-2 e 40 oggi), per un totale di 293 tornate, vale a dire 1.364 km.