347 CONDIVISIONI
17 Febbraio 2022
15:45

Terremoto in Formula 1: Michael Masi licenziato come direttore di gara dalla Fia

Michael Masi non è più il Race Director della Formula 1: a comunicarlo, con un video ufficiale diffuso dai propri account social, è il Presidente della FIA Mohamed Ben Sulayem.
A cura di Vito Lamorte
347 CONDIVISIONI

La FIA ha reso noto che Michael Masi è stato licenziato dalla carica di Direttore di Gara in seguito alla sua gestione degli ultimi giri del Gran Premio di Abu Dhabi del 2021. Il dirigente sportivo australiano sarà sostituito da Eduardo Frietas e Niels Wittich, che ruoteranno nel ruolo sotto la supervisione di Herbie Blash come nuovo consulente senior permanente.

Masi ha supervisionato il caos nel finale di stagione scorsa e dell'ultima gara del 2021 sul circuito di Yas Marina a dicembre, dove le sue decisioni hanno aiutato Max Verstappen a battere Lewis Hamilton all'ultimo giro, grazie ai pneumatici molto più freschi, e gli hanno permesso di vincere il campionato del mondo di Formula 1.

La posizione dell'ormai ex direttore di gara della F1 era in bilico da tempo e la Mercedes aveva insistito molto per l'allontanamento di Masi: anche la Red Bull, nelle settimane precedenti all'ultima gara, non aveva apprezzato la sua gestione e così l'australiano è finito sotto le forti pressioni da parte di due scuderie molto influenti del Circus.

Dopo i rumors delle scorse ore è arrivata la conferma, con un video ufficiale diffuso dai propri account social, da parte di Mohammed Ben Sulayem, presidente della FIA dallo dicembre, il quale ha fatto sapere che "Masi avrà un nuovo ruolo all'interno della FIA".

Inoltre, il nuovo capo del Circus ha anche annunciato che il controllo della corsa avrà l'assistenza remota da una struttura FIA, che probabilmente sarà a Ginevra, e l'ha paragonata al sistema VAR nel calcio: Ben Sulayem ha affermato che le comunicazioni radio dalle squadre al controllo di gara non saranno più trasmesse e saranno controllate in modo più rigoroso e che la procedura di sdoppiaggio delle Safety Car sarà rivista. Queste comunicazioni sono arrivate in un video diffuso dalla FIA e il presidente ha confermato che il suo piano è stato approvato dal CEO di F1, Stefano Domenicali, e dai capi del team nella riunione della F1 Commission di lunedì a Londra.

347 CONDIVISIONI
L'incubo di Masi dopo Abu Dhabi, minacce di morte per mesi:
L'incubo di Masi dopo Abu Dhabi, minacce di morte per mesi: "Mi guardavo sempre alle spalle"
La griglia di partenza del GP Francia di Formula 1 2022
La griglia di partenza del GP Francia di Formula 1 2022
La griglia di partenza del GP Ungheria di Formula 1 2022
La griglia di partenza del GP Ungheria di Formula 1 2022
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
258
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
178
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
173
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
158
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
156
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
431
2
Ferrari
334
3
Mercedes
304
4
Alpine
99
5
McLaren
95
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni