117 CONDIVISIONI

Russell risponde al posto di Verstappen alla domanda che tutti gli fanno: mima il gesto dei soldi

Durante la conferenza stampa dopo la gara del GP di Abu Dhabi della Formula 1 2023 vinto da Verstappen, all’olandese viene posta la domanda che più spesso gli viene fatta, ma questa volta a rispondere al suo posto è stato il pilota della Mercedes George Russell mimando il gesto dei soldi.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Michele Mazzeo
117 CONDIVISIONI
Immagine

Il Mondiale di Formula 1 meno combattuto della storia si è concluso con la diciannovesima vittoria stagionale (su 22 gran premi) di Max Verstappen che anche nell'ultima gara dell'anno ad Abu Dhabi ha messo tutti in riga dominando la corsa dopo essere partito dalla pole position.

L'olandese ha dunque monopolizzato il primo gradino del podio lasciando le briciole agli avversari (due gare le ha conquistate il suo compagno di squadra in Red Bull Sergio Perez e una l'alfiere della Ferrari Carlos Sainz) e anche quando poteva rilassarsi, cioè dopo aver ottenuto la certezza matematica di aver conquistato il terzo titolo iridato della sua carriera con sei gare d'anticipo, ha spinto sempre al massimo alla ricerca del successo trovato in tutte le ultime sei gare della stagione corse senza più l'assillo della classifica.

Immagine

Inevitabile dunque che venga spontaneo chiedergli dove trovi gli stimoli per continuare a spingere al massimo alla costante ricerca della vittoria anche dopo essersi assicurato il titolo Mondiale. Una domanda che è stata fatta a Max Verstappen diverse volte ma alla quale ha sempre risposto diplomaticamente. E non ha fatto eccezione l'ultima conferenza stampa dell'anno andata in scena dopo la vittoria nel GP d'Abu Dhabi di cui è stato protagonista insieme agli altri due piloti che sono saliti sul podio con lui, vale a dire l'alfiere della Ferrari Charles Leclerc e quello della Mercedes George Russell.

Immagine

A porre la domanda è stato il giornalista di The Athletic Luke Smith ("Max, cosa ti ha mantenuto motivato durante queste ultime gare quando tutto era ormai deciso? Cosa ti ha spinto a spingere ancora finendo la stagione continuando a vincere sempre?") ma prima ancora che il giornalista terminasse di formulare la sua domanda è George Russell a rispondere per conto dell'olandese con un gesto eloquente che ha creato grande ilarità all'interno della sala stampa del circuito di Yas Marina. Il britannico ha infatti strofinato le dita volendo chiaramente significare come fossero i soldi (quindi i bonus economici a cui ha diritto per ogni singola vittoria nel campionato Mondiale di Formula 1) a spingere il 26enne di Hasselt a vincere tutte le corse a cui partecipa che abbia già conquistato il titolo iridato o meno.

Dopo la sarcastica risposta di Russell è arrivata poi la risposta più seria da parte di Max Verstappen che ha spiegato come in realtà non conosca altro modo di scendere in pista se non quello di farlo puntando a vincere: "Penso che sia proprio così che sono cresciuto. Non posso arrivare ad un fine settimana senza dare tutto. Mi arrabbio con me stesso e so che le persone intorno a me si arrabbiano con me se fosse così. Non importa davvero. Anche la mia mentalità non è cambiata dopo aver vinto il campionato.

Vengo ai weekend di gara e ovviamente cerco sempre di fare del mio meglio. Ed è bello. Sai che vincere è fantastico. Perché non dovrei voler vincere quando hai l'opportunità di vincere? Ovviamente, quando avrò l'opportunità di vincere, cercherò sempre di farlo per me e anche per la squadra. Quando hai una macchina così buona, vuoi sempre provare a migliorare certi record e fare bene" ha difatti risposto Max Verstappen che, al contrario di ciò che pensa George Russell, non sembra essere per nulla interessato all'aspetto economico di ciò che comportano le vittorie nel Mondiale di Formula 1.

117 CONDIVISIONI
L'esultanza di Theo Hernandez dopo il gol al Napoli sorprende tutti: mima il gesto dei quaquaraquà
L'esultanza di Theo Hernandez dopo il gol al Napoli sorprende tutti: mima il gesto dei quaquaraquà
Leclerc il più veloce nell'ultimo giorno dei test di Formula 1, Verstappen perfetto nel passo gara
Leclerc il più veloce nell'ultimo giorno dei test di Formula 1, Verstappen perfetto nel passo gara
Nadal risponde alla domanda più scomoda: "Chi è il più forte tennista di sempre? I numeri non mentono"
Nadal risponde alla domanda più scomoda: "Chi è il più forte tennista di sempre? I numeri non mentono"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni