3.403 CONDIVISIONI
17 Novembre 2021
15:51

Rossi-Marquez, amici mai nemmeno dopo il ritiro: “Il nostro rapporto non cambia”

Valentino Rossi ha chiuso la sua carriera in MotoGp a Valencia, la pista dove uno “sgarro” di Marquez lo danneggiò nel duello Mondiale con Lorenzo. Quell’episodio non l’ha mai dimenticato, né perdonato.
A cura di Maurizio De Santis
3.403 CONDIVISIONI

Circuito di Valencia, anno 2015. È allora che la rivalità sportiva tra Valentino Rossi e Marc Marquez deflagra e diventa guerra, battaglia di nervi e sportellate galeotte in pista, furbate in traiettoria, accuse incrociate e "vaffa" pronunciati con la mimica pronunciata e parole urlate da sotto i caschi. Il "dottore", che con l'ultima gara del Mondiale di MotoGp ha chiuso anche la carriera agonistica, non ha mai perdonato lo spagnolo della Honda. Il fattaccio avvenne sulla pista iberica, in quella stagione scandita anche dall'attacco diretto del campione di Tavullia: furente perché, nel duello con Jorge Lorenzo per il titolo, l'atteggiamento "sleale e poco professionale" (le parole usate da Graziano Rossi, padre di Valentino) di Marquez squilibrò la lotta in pista.

Senza troppi giri di parole al "cabroncito" arrivarono rimbrotti come strali per aver aiutato il connazionale in quel momento così delicato. Ricordare cosa accadde per Rossi è come spargere sale sulle ferite. Quell'episodio brucia ancora, il sangue ribolle nelle vene e la rabbia in un attimo lo porta indietro nel tempo a quegli istanti, lasciando riaffiorare una rabbia solo sopita: "Non si è mai vista una cosa del genere – disse a Le Iene – ovvero che un campione corra per danneggiare un altro e non per vincere".

Il giudizio non è mai cambiato anzi nel corso del tempo Rossi lo ha ribadito con fermezza. Lo ha fatto anche nell'ultima intervista a Catalunya Radio quando ha scritto la parola "fine" sull'asfalto proprio di Valencia e in trionfo ha salutato il suo popolo con grande calore nel giorno del ritiro ufficiale. Freddezza assoluta nei confronti di Marquez, al dottore basta una frase: "Vorrei che il mio rapporto con Marquez restasse esattamente com'è oggi".

Per la serie: sta lontano da me. Lo spagnolo provò anche a tendere la mano  nel 2018, a Misano, ma dopo lo scontro di Sepang in Malesia (sempre nel 2015) e qualche altro malinteso in pista hanno solo gettato benzina sul fuoco. Nove Mondiali, potevano essere dieci. Quando Vale ci pensa va (ancora) fuori giri.

3.403 CONDIVISIONI
La sofferenza di Valentino Rossi dopo il ritiro dalla MotoGP: "Mi sento triste"
La sofferenza di Valentino Rossi dopo il ritiro dalla MotoGP: "Mi sento triste"
"Marquez non voleva far vincere il Mondiale 2015 a Valentino Rossi": la rivelazione di Lorenzo
"Marquez non voleva far vincere il Mondiale 2015 a Valentino Rossi": la rivelazione di Lorenzo
Valentino Rossi alla penultima gara in MotoGP esclude ripensamenti: "Mai pentito"
Valentino Rossi alla penultima gara in MotoGP esclude ripensamenti: "Mai pentito"
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
F. Quartararo Yamaha
Yamaha
278
2
F. Bagnaia Ducati
Ducati
252
3
J. Mir Suzuki
Suzuki
208
4
J. Miller Ducati
Ducati
181
5
J. Zarco Ducati
Ducati
173
Pos.
Team
Punti
1
Ducati
357
2
Yamaha
309
3
Suzuki
240
4
Honda
214
5
Ktm
205
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni