2.897 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Valentino Rossi è il pilota più venduto della MotoGP anche dopo il ritiro: il retroscena di Dainese

Il CEO di Dainese ha rivelato che ancora oggi i prodotti più venduti dei piloti della MotoGP sono per distacco quelli di Valentino Rossi ritiratosi da oltre due anni e mezzo: “Continua ad essere una risorsa molto importante per l’azienda”.
A cura di Michele Mazzeo
2.897 CONDIVISIONI
Immagine

Quello attualmente in corso è il terzo mondiale della MotoGP senza Valentino Rossi, ritiratosi a fine 2021 per passare alle quattro ruote. Ma, nonostante ciò, la classe regina del motociclismo e tutto ciò che ruota intorno ad essa resta ancorata alla figura del nove volte campione del mondo che ha avuto il merito di rendere popolare questo sport. E la conferma di ciò arriva dalle parole del CEO dell'azienda vicentina Dainese (dal 2022 di proprietà del fondo americano Carlyle Group) produttrice di tute, caschi e calzature per motociclisti con i marchi Dainese, AGV e TCX, lo spagnolo Angel Sanchez.

In una recentissima intervista a Marca infatti l'amministratore delegato dell'azienda leader nel settore dell'abbigliamento e degli accessori per centauri (a lei si devono le principali innovazioni in termini di sicurezza e comfort) che ad oggi veste da capo a piedi i migliori piloti della griglia della MotoGP ha rivelato che ancora oggi il pilota che attrae di più i clienti è proprio il Dottore: "Continuiamo a vendere tanti caschi Valentino, hanno una grande tiratura. Di solito, con un pubblico più giovane, le leggende perdono terreno come appeal, ma Valentino Rossi invece continua ad essere una risorsa molto importante per l'azienda. I prodotti più venduti sono infatti alcuni dei suoi caschi replica. Tra i piloti è il più grande, il numero uno e ancora oggi quello che vende di più per distacco" ha difatti detto il manager spagnolo.

Immagine

Nello specifico sono due i caschi di Valentino Rossi che sono i più venduti da Dainese: "Quello col sole e la luna e quello rosa che ha realizzato per sua figlia che è il più amato in Cina. Lì l'uso del casco è stato reso obbligatorio da poco e ora c'è un boom" ha infatti aggiunto il CEO di Dainese. E, ancora oggi, la collaborazione tra l'azienda e il 45enne di Tavullia è più stretta che mai: "Valentino fa parte dei geni e quindi è sempre bello ascoltarli . Ancora oggi gli mandiamo i prodotti e lui li testa. È un valore aggiunto importante per questa azienda" ha difatti proseguito Angel Sanchez.

Immagine

Una collaborazione quella tra Valentino Rossi e Dainese che va dunque oltre il ruolo di ambasciatore o di semplice tester. Come rivelato dallo stesso amministratore delegato infatti alcuni prodotti, oggi considerati top di gamma nel campo dell'abbigliamento per motociclisti, sono nati proprio da questo lavoro comune: "In questo momento stiamo lanciando la tuta Misano 3 D-Air, che nasce tutta da un'idea di Valentino. Lui un giorno è arrivato ha detto: ‘Guarda, la tuta è fantastica, mi protegge, hai fatto un ottimo lavoro… ma pesa molto . Cosa possiamo fare?'. A quel punto abbiamo iniziato a lavorarci fino a riuscire a rimuovere il 15-20% del peso e oggi abbiamo la tuta più leggera presente sul mercato" ha infine chiosato il CEO di Dainese svelando quanto ancora oggi tra i piloti della MotoGP quello che ‘fa vendere di più' è, a dispetto dal ritiro avvenuto più di due anni fa,  senza ombra di dubbio Valentino Rossi.

2.897 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views