89 CONDIVISIONI

Nella radio di Verstappen in Brasile parte all’improvviso una canzone: ha un significato speciale

Dopo aver vinto anche il Gp del Brasile Max Verstappen ha festeggiato cantando una delle sue canzoni preferite. Via radio il box Red Bull gli ha trasmesso un brano di Tom Jones, che ha ricordato al campione di Formula 1 più di un momento della sua infanzia.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Morra
89 CONDIVISIONI
Immagine

Alla fine, è tutto lì. Si può fare di tutto e di più, si può diventare campioni del mondo e vincere l'impossibile (52 Gp a 26 anni). Ma l'imprinting, quello che resta per sempre, viene dato dall'infanzia, dalla gioventù e certi ricordi, certe sensazioni non passano mai, anche se (in questo caso) si è l'uomo dei super record. Max Verstappen a 26 anni ha già vinto 3 titoli Mondiali in Formula 1 e sta scalando le gerarchie di questo sport. In Brasile ha vinto la 17ª gara (su 20) di questo campionato, migliorando la percentuale di successi in unica singola stagione che apparteneva al mito Alberto Ascari da settant'anni, e dopo aver vinto è tornato a una quindicina d'anni fa quando era in compagnia del papà e cantava le canzoni di Tom Jones.

Un altro successo, ottenuto praticamente in carrozza. Si, ha dovuto effettuare due partenze, una meglio dell'altra, ma lotta non c'è stata mai con Lando Norris, per la sesta volta secondo in questa stagione. Quando ha tagliato il traguardo SuperMax ha iniziato a cantare. Via radio gli è stata messa una canzone, che magari tra i più giovani non è tanto nota, anche se è di un mito della musica: Sir Tom Jones, cantante gallese che ha scritto hit di successo planetario, compresa "Green Green Grass of Home", che tradotto fa: "Verde, verde prato di casa". Insomma (come titolo) una sorta di "Erba di casa mia" all'inglese.

Immagine

Una canzone che racconta la storia di un uomo che effettua un viaggio di ritorno nella casa di famiglia, un viaggio che si alterna tra ricordi meravigliosi ma che ha un finale tristissimo. Quel brano il giovane Max lo ha sentito una valanga di volte, quando era un ragazzino, quando con il papà (Jos, ex pilota) andava in giro per l'Europa per le gare di kart. E tornando a casa, quando sognava di diventare un campione di Formula 1, ascoltavano Tom Jones. Quella canzone (Green Green Grass of Home) era la preferita di Verstappen, e tutt'ora è una di quelle che gli fa battere il cuore.

Immagine

Quando ha tagliato il traguardo l'ha sentita via radio, ha sorriso, si è stupito, l'ha canticchiata, poi con un po' di imbarazzo, che in pista non si è mai vista, ha detto di non essere un bravo cantante, ma un altro paio di strofe se l'è cantate, la tentazione era grossa e non ha voluto esimersi: "La vecchia casa è ancora in piedi, anche se la vernice è screpolata e secca". Quelle immagini e soprattutto quell'audio hanno fatto il giro del mondo – anche se certo non è una novità sentir cantare un pilota dopo un Gp.

Chris Horner, il team principal della Red Bull, nel post Interlagos ha spiegato come è nata l'idea di mettere quel brano nel tema radio: "Quando lui e suo padre giravano l'Europa con il van per le gare di go-kart mettevano spesso le canzoni di Tom Jones. E questa piaceva molto a Max, che conosceva tutte le sue parole".

In un Mondiale totalmente dominato e con festeggiamenti organizzati già ben prima dell'estate, quando è arrivato il momento giusto la Red Bull ha sondato Jos (che nel 1994 fu compagno di Schumacher): "Jos mi ha detto in Qatar che la sua canzone preferita era ‘Green Green Grass' di Tom Jones e noi abbiamo deciso di metterla. Certo pensavo che gli sarebbe piaciuto di più Ed Sheeran o un suo coetaneo. Ma di questa conosce tutte le parole". E allora via alla musica, con l'effetto nostalgia, che forse avrà fatto sgorgare (forse) una mezza lacrimuccia pure al cannibale Verstappen.

89 CONDIVISIONI
L'esultanza di Afif in Coppa d'Asia sorprende tutti, è un vero gioco di magia: ha un significato speciale
L'esultanza di Afif in Coppa d'Asia sorprende tutti, è un vero gioco di magia: ha un significato speciale
Lewis Hamilton comincia la sua ultima stagione in Mercedes da promesso sposo Ferrari: "È surreale"
Lewis Hamilton comincia la sua ultima stagione in Mercedes da promesso sposo Ferrari: "È surreale"
Hamilton lascia la Mercedes e dal 2025 correrà con la Ferrari, F1 in subbuglio
Hamilton lascia la Mercedes e dal 2025 correrà con la Ferrari, F1 in subbuglio
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni