Prosegue la domenica speciale per l'Italia delle due ruote. Dopo la doppietta tricolore nella gara di Moto3, anche in Moto2 davanti a tutti al traguardo del GP dell'Emilia Romagna ci sono due piloti azzurri con Enea Bastianini che precede Marco Bezzecchi dello Sky VR46 Racing Team. Podio tutto italiano appena sfiorato nella gara della classe di mezzo sul circuito di Misano Adriatico con Luca Marini che chiude quarto alle spalle del britannico Sam Lowes al termine di una corsa sospesa per pioggia e poi ripartita sull'asciutto per gli ultimi dieci giri.

Gli altri posti nella top 10 sono andati a Schrotter (5°), Dixon (6°), Navarro (7°), l'altro italiano Fabio di Giannantonio (8°), Tom Lüthi (9°) e Hector Garzo (10°). Ma la festa sul circuito di Misano è tutto per i piloti di casa, i due riminesi Enea Bastianini e Marco Bezzecchi. Con questo successo inoltre Bastianini, prossimo pilota del team Ducati Avintia in MotoGP, si avvicina in classifica generale a Luca Marini, fratello di Valentino Rossi e attuale leader del Mondiale della classe di mezzo.

In gara-2 Bastianini ha saputo difendere un vantaggio di mezzo secondo e conquistare la sua terza vittoria stagionale. "Sono molto felice-, ha detto dopo il traguardo il pilota riminese -. Ho iniziato la gara con la gomma morbida posteriore, ma dopo due giri la gomma si è afflosciata. Quando ho visto Marco (Bezzecchi, ndr) dietro di me ho capito che dovevo spingere. Ho dato tutto negli ultimi due giri". Bezzecchi è arrivato secondo sul podio e anche lui si riporta in lotta per il titolo iridato: ora è a 20 punti dal compagno di squadra nella VR46 Marini.