12 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Lewis Hamilton protagonista di una truffa a sua insaputa: “Ho ricevuto un suo messaggio vocale”

Il pilota di Formula 1 Lewis Hamilton è stato utilizzato per organizzare una truffa in Brasile: un messaggio vocale con la sua vera voce inviato in chat ai tifosi per chiedere del denaro.
A cura di Michele Mazzeo
12 CONDIVISIONI
Immagine

Immaginate di essere appassionati di Formula 1 e tifosissimi di Lewis Hamilton e di ricevere un messaggio vocale in privato da quest'ultimo. Sembrerebbe l'inizio di una favola e invece in Brasile è stata così che è cominciata la disavventura di un'appassionata di corse automobilistiche. Il sette volte campione del mondo, a sua insaputa, è stato infatti utilizzato per una truffa online che, per fortuna, è stata poi sventata.

Come rivela il quotidiano brasiliano Metropoles, difatti, incantata da Lewis Hamilton, la signora Valdemira Aparecida ha inviato un messaggio in direct ad un profilo che credeva fosse del suo idolo ricevendo una risposta che, passata l'iniziale eccitazione, fece sorgere in lei alcuni dubbi. Dopo alcuni convenevoli infatti quello che lui credeva fosse il pilota britannico della Mercedes le avrebbe proposto l'acquisto di una tessera per entrare nel proprio fan club il cui prezzo partiva da un minimo di 1.500 dollari statunitensi (circa 1.400 euro al cambio attuale).

Immagine

Insospettita dalla richiesta di denaro, la donna ha chiesto una prova video del fatto che si trattasse effettivamente del sette volte iridato in F1. Rifiutata tale richiesta con la scusa che trattandosi di un personaggio pubblico deve fare attenzione ai video fatti circolare, per convincerla che stesse parlando davvero con Lewis Hamilton le è stato mandato un messaggio audio con la vera voce del pilota che, rivolgendosi a lei per nome, rassicurava sulla sua identità.

Nonostante fosse certa che si trattasse della vera voce del campione di Formula 1, Valdemira aveva ancora dei dubbi, destati sempre dalla strana richiesta di denaro, del fatto che stesse davvero chattando con il suo idolo e così ha comunque deciso di chiedere aiuto alla trasmissione Balanço Geral in onda su Record TV che, fatte delle approfondite ricerche, ha svelato che si trattava di una truffa.

Immagine

Ai giornalisti che si sono occupati della vicenda non ci è voluto molto per capire che si trattasse di un falso profilo Instagram dato che quello ufficiale di Lewis Hamilton è seguito da oltre 35 milioni di followers mentre quello con cui stava chattando non arrivava nemmeno a mille. A quel punto restava loro da sciogliere solo l'unico grande quesito rimasto: il messaggio vocale indirizzato a lei nel quale la voce era senza dubbio quella del pilota Mercedes. L'attenta analisi dell'audio ha portato alla conclusione che si trattava di un messaggio vocale realizzato utilizzando un programma di intelligenza artificiale che permette di registrare qualsiasi frase e averla poi riprodotta con la voce di qualsiasi personaggio famoso.

12 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views