3 Giugno 2021
17:43

Leclerc spegne l’entusiasmo prima del GP di Baku: “Per Ferrari un 4° posto avrebbe dell’incredibile”

Il pilota Charles Leclerc spegne l’entusiasmo in casa Ferrari in vista del GP dell’Azerbaijan di Formula 1 in programma nel week end: “Dobbiamo essere realisti dopo Monaco, a Baku non lotteremo per vincere. Non dobbiamo farci trasportare eccessivamente dall’entusiasmo: un quinto o quarto posto per noi qui avrebbe dell’incredibile”.
A cura di Michele Mazzeo

Dopo la prestazione nel GP di Monaco con Charles Leclerc in pole e Carlos Sainz 2° al traguardo per il primo podio stagionale, l'entusiasmo dei tifosi della Ferrari in vista del GP dell'Azerbaijan in programma nel week end è tanto. Amplificato anche dal fatto che, come a Montecarlo, anche a Baku si correrà su un circuito cittadino che, seppur molto diverso rispetto a quello del Principato, presenta diverse curve lente (nelle quali la SF21 si è dimostrata la migliore monoposto del lotto).

Purtroppo però difficilmente la presenza di queste curve lente permetterà alla scuderia del Cavallino di ricucire il gap con i top team in termini di curve veloci e velocità in rettilineo (e quello di Baku è lungo 2.200 metri (più di un terzo dell'intero tracciato lungo circa 6 km). E lo sa bene la squadra di Maranello che già nelle dichiarazioni pre week end  ha voluto ridimensionare le aspettative dei tifosi (alzatesi vertiginosamente dopo il fine settimana di Montecarlo). Non ha fatto eccezione Charles Leclerc che nella conferenza stampa che apre il programma del GP dell'Azerbaijan a riguardo è stato chiaro, ammettendo che a Baku la rossa non avrà alcuna possibilità di lottare per la vittoria, come accaduto invece a Monaco, e che un 4° posto finale stando davanti alla McLaren sarebbe un risultato straordinario:

"Dobbiamo essere realisti dopo Monaco, qui non lotteremo per vincere – ha infatti chiaramente detto il 23enne monegasco -. McLaren credo che sarà molto competitiva ed è la nostra principale avversaria per il momento. Dobbiamo concentrarci su noi stessi, massimizzare tutto quel che potremo e speriamo di arrivare davanti alla McLaren. A Monaco – ha poi aggiunto Charles Leclerc – è  stato incredibile trovarci in quella posizione, è stato positivo per la motivazione del team, per Carlos (Sainz, ndr) e il suo primo podio con la Ferrari. Siamo in una fase positiva, ma non dobbiamo farci trasportare eccessivamente perché poi è facile restare delusi con un quinto o quarto posto, che per noi qui avrebbe dell'incredibile – ha infine concluso il pilota della Ferrari –. C'è ancora molta strada perché torniamo a essere regolarmente in lotta per vincere, ma se lotteremo così arriveremo".

Leclerc spiega perché il nuovo format del GP di Silverstone potrebbe favorire la Ferrari
Leclerc spiega perché il nuovo format del GP di Silverstone potrebbe favorire la Ferrari
F1, GP Gran Bretagna prove libere 1: Verstappen vola anche a Silverstone. Ferrari tra le Mercedes
F1, GP Gran Bretagna prove libere 1: Verstappen vola anche a Silverstone. Ferrari tra le Mercedes
Verstappen vince anche il GP d'Austria di F1, Hamilton 4°. Che duello Perez-Leclerc
Verstappen vince anche il GP d'Austria di F1, Hamilton 4°. Che duello Perez-Leclerc
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
195
2
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
187
3
L. Norris McLaren
McLaren
113
4
V. Bottas Mercedes
Mercedes
108
5
S. Pérez
104
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
300
2
Aston martin red bull racing
290
3
McLaren
163
4
Ferrari
160
5
Alpine
75
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni