1.504 CONDIVISIONI

Leclerc mostruoso nelle qualifiche a Baku! Spettacolare pole position davanti alle Red Bull

Straordinaria pole position di Charles Leclerc al Baku. In Azerbaigian il monegasco ha preceduto Verstappen e Perez. Quarto Sainz.
A cura di Alessio Morra
1.504 CONDIVISIONI

Charles Leclerc ha conquistato la pole position a Baku. La Ferrari all'improvviso risorge. Verstappen secondo, poi Perez, Sainz, Hamilton e Alonso. Il Gran Premio dell'Azerbaigian si disputerà domenica, al sabato invece è in programma la Sprint Race.

Q1 caotica a dir poco. Due interruzioni per incidenti e due bandiere rosse. Sono 20 i minuti per la Q1, che è terminata 47 minuti dopo essere iniziata. Leclerc alla fine è il più veloce davanti a Verstappen e Alonso, Perez davanti a Russell e Hamilton. Sainz accusa enormi difficoltà. Fa tanta fatica, poi trova il giro buono e chiude nella top ten.

Nicky de Vries ha commesso un grave errore ed è andato a sbattere dopo otto minuti, parte anteriore dell'Alpha Tauri distrutta e prima bandiera rossa. Si riparte e dopo nemmeno tre minuti altro stop, stavolta è ‘colpa' di Gasly, che ha vissuto un venerdì da dimenticare: dopo la rottura del motore al mattino, un incidente. Sono fuori dopo la Q1 Zhou, le Haas di Hulkenberg e Magnussen, oltre a de Vries e Gasly.

La Q2 è intensissima e tesissima. Leclerc è a lungo al comando, ma poi davanti a tutti si piazza ovviamente Verstappen. Perez terzo su Sainz. La delusione è la Mercedes. Russell fuori, per quattro millesimi. A beffarlo è Hamilton che è solo decimo. Passano le due McLaren, le due Aston Martin e Tsunoda.

Russell amareggiato segue la Q3 che inizia in modo incredibile. Perché Verstappen e Leclerc fanno segnare lo stesso tempo. Max lo ha fatto prima e quindi è primo. Perez meglio di Sainz e Hamilton. A Stroll non funziona il DRS, l'Aston Martin brilla a Baku.

L'ultimo tentativo è un capolavoro assoluto di Leclerc, che è praticamente perfetto. Un giro strepitoso. Fa meglio di Verstappen, che si mette alle spalle. Max è secondo. Perez terzo, poi Sainz, Hamilton e Alonso.

La griglia di partenza del GP Azerbaijan a Baku della F1 2023

  • 1ª fila: 1. Charles Leclerc (Ferrari), 2. Max Verstappen (Red Bull)
  • 2ª fila: 3. Sergio Perez (Red Bull), 4. Carlos Sainz (Ferrari)
  • 3ª fila: 5. Lewis Hamilton (Mercedes), 6. Fernando Alonso (Aston Martin)
  • 4ª fila: 7. Lando Norris (McLaren), 8. Yuki Tsunoda (Alpha Tauri)
  • 5ª fila: 9. Lance Stroll (Aston Martin), 10. Oscar Piastri (McLaren)
  • 6ª fila: 11. George Russell (Mercedes), 12. Esteban Ocon (Alpine)
  • 7ª fila: 13. Alexander Albon (Williams), 14. Valtteri Bottas (Alfa Romeo)
  • 8ª fila: 15. Logan Sargeant (Williams), 16. Guanyu Zhou (Alfa Romeo)
  • 9ª fila: 17. Nico Hulkenberg (Haas), 18. Kevin Magnussen (Haas)
  • 10ª fila: 19. Pierre Gasly (Alpine), 20. Nyck De Vries (Alpha Tauri)
1.504 CONDIVISIONI
Leclerc stellare, da dominatore fa la pole a Las Vegas: Sainz secondo, ma penalizzato poi Verstappen
Leclerc stellare, da dominatore fa la pole a Las Vegas: Sainz secondo, ma penalizzato poi Verstappen
Max Verstappen si prende pure l'ultima pole del 2023: anche Leclerc in 1ª fila al GP di Abu Dhabi
Max Verstappen si prende pure l'ultima pole del 2023: anche Leclerc in 1ª fila al GP di Abu Dhabi
Solo metà dei piloti di F1 correrà nelle prove libere ad Abu Dhabi: chi sarà sulle altre 10 auto
Solo metà dei piloti di F1 correrà nelle prove libere ad Abu Dhabi: chi sarà sulle altre 10 auto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni