839 CONDIVISIONI
11 Gennaio 2023
10:26

Il pilota che ha investito un italiano alla Dakar è sotto shock: “Una vita finita per colpa mia”

Un video immortala il tragico incidente avvenuto alla Dakar in cui è morto lo spettatore italiano di 69 anni Livio Sassinotti: sotto shock il pilota che guidava il camion che lo ha travolto, Aleš Loprais, che pur essendo leader della classifica generale si è ritirato dalla corsa.
A cura di Michele Mazzeo
839 CONDIVISIONI

Uno scioccante video diffuso sui social network fa luce sul tragico incidente avvenuto durante la nona tappa della Dakar 2023 in seguito al quale è morto lo spettatore italiano di 69 anni Livio Sassinotti (il nome è stato comunicato solo il giorno dopo dagli organizzatori). Le immagini mostrano difatti il momento in cui l'uomo, appostato sotto una duna, viene travolto inavvertitamente dal camion guidato dal pilota ceco Aleš Loprais che, come confermano le immagini della telecamera onboard, non sembra essersi accorto dell'impatto con lo spettatore così come gli altri due uomini a bordo del mezzo pesante.

A pubblicare il video del drammatico incidente (in cui si vede che l'uomo, pur molto dolorante, non è deceduto sul colpo) è stato lo stesso driver che al momento sta dominando la classifica generale della categoria Truck. L'esperto rallysta classe '80 ha infatti appreso della tragica notizia solo una volta che è rientrato al bivacco dopo la fine della lunga tappa che aveva condotto la carovana del Rally Raid da Riyad a Haradh e si è reso conto di essere stato lui ad aver investito lo spettatore italiano, poi morto d'infarto in elicottero durante il trasporto verso l'ospedale della capitale dell'Arabia Saudita, solo dopo che gli organizzatori lo hanno svegliato nella notte e gli hanno fatto vedere il video in cui si vede l'impatto con l'uomo che era posizionato sotto una duna intento a fotografare il gigantesco camion che stava per sbucare fuori.

Affranto e sotto shock per quanto accaduto Aleš Loprais nella notte ha quindi voluto pubblicare un video sui propri profili social in cui racconta il suo stato d'animo dopo aver appreso di essere stato, seppur inavvertitamente, il responsabile della morte dello spettatore italiano:

"Ho una notizia molto triste. Me l'hanno detto quando siamo tornati dalla nona tappa. Eravamo già a letto, ma i commissari della Dakar ci hanno mostrato un filmato di un incidente avvenuto in gara. Siamo noi che abbiamo colpito per sbaglio un uomo che stava fotografando la Lady (il nome con cui si riferisce al suo camion) sotto una duna e lui è rimasto ferito. Ci hanno detto che dopo 2-3 ore ha avuto la nausea e ha poi avuto un infarto durante il trasporto in ospedale – dice infatti il pilota ceco evidentemente turbato dalla notizia appena appresa –.

Una vita umana è finita indirettamente per colpa mia, perché ero io che stavo guidando. Devo ammettere che io o il mio equipaggio non ce ne siamo affatto accorti. Abbiamo onboard e altri video che lo dimostrano. Ma questo non toglie nulla al fatto che una vita umana è finita – ha quindi proseguito il 43enne di Olomuc alla sedicesima partecipazione alla Dakar –.

Il pilota Aleš Loprais sotto shock nel suo video–messaggio dopo aver appreso della morte dell’italiano Livio Sassinotti travolto dal suo camion durante la nona tappa della Dakar 2023
Il pilota Aleš Loprais sotto shock nel suo video–messaggio dopo aver appreso della morte dell’italiano Livio Sassinotti travolto dal suo camion durante la nona tappa della Dakar 2023

L'uomo era italiano, ma al momento non conosco il suo nome, a causa delle indagini tuttora in corso. So solo che era un tifoso di 69 anni con una telecamera per riprendere la Dakar e che sfortunatamente si trovava sotto la duna. E non l'abbiamo visto affatto, nessuno di noi. Vorrei esprimere le mie più sincere condoglianze alla sua famiglia e ai suoi amici. Mi dispiace molto e questo incidente mi accompagnerà per il resto della mia vita" ha quindi chiosato un Aleš Loprais evidentemente provato per il tragico incidente costato la vita al 69enne spettatore italiano Livio Sassinotti.

Tanto era sconforto per quanto avvenuto che il pilota, leader della classifica generale nella categoria riservata ai Camion, il giorno successivo non ha voluto proseguire la corsa e ha deciso di ritirarsi dalla Dakar 2023. Ad annunciarlo gli organizzatori del Rally Raid di scena nel deserto saudita: "Ales Loprais non riesce a proseguire la Dakar 2023 dopo l'incidente mortale di ieri che ha coinvolto uno spettatore italiano. Loprais, che in quel momento era leader della classifica generale dei camion, è stato informato della tragica notizia solo al suo arrivo al bivacco ieri sera" si legge infatti nella nota diramata tramite i profili social della corsa a tappe.

839 CONDIVISIONI
Incidente alla Dakar, muore uno spettatore italiano: travolto mentre si trovava dietro una duna
Incidente alla Dakar, muore uno spettatore italiano: travolto mentre si trovava dietro una duna
Paura alla Dakar 2023: tre spettatori scelgono il posto sbagliato, Peterhansel non può vederli
Paura alla Dakar 2023: tre spettatori scelgono il posto sbagliato, Peterhansel non può vederli
La Dakar è diventata un Rally Raid per soli ricchi: quanto costa partecipare alla corsa nel deserto
La Dakar è diventata un Rally Raid per soli ricchi: quanto costa partecipare alla corsa nel deserto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni