87 CONDIVISIONI

Grande spavento nel GP del Brasile di Formula 1: spettatori in pista mentre la gara è ancora in corso

Un grosso rischio si è corso durante il giro finale della gara del GP del Brasile della Formula 1 2023 nel momento in cui alcuni spettatori hanno effettuato un’invasione di pista prima che la gara fosse conclusa e quando dunque le monoposto ancora sfrecciavano sul tracciato brasiliano: per questo gli organizzatori sono stati commissari dai Commissari FIA al termine della corsa.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Michele Mazzeo
87 CONDIVISIONI
Immagine

Un grande spavento si è corso durante l'ultimo giro della gara del GP del Brasile della Formula 1 2023. Dopo che Max Verstappen ha conquistato la sua diciassettesima vittoria stagionale infatti, prima che tutti i piloti giungessero al traguardo, sulla pista di Interlagos c'è stata un'invasione di pista da parte di alcuni spettatori. Per fortuna, non sembra esserci nessuna conseguenza per le persone all'interno del tracciato quando ancora la corsa non era finita e neanche per i piloti che in quel momento dovevano ancora passare sotto la bandiera a scacchi.

La FIA, accortasi del grande rischio corso, però ha comunque voluto vederci chiaro sul perché quei tifosi fossero in un'area non sicura quando sulla pista sfrecciavano ancora le vetture: dopo la cerimonia del podio infatti un rappresentante dell'organizzazione del Gran Premio di San Paolo è stato convocato dai Commissari FIA proprio per rispondere di questa pericolosa invasione di pista da parte degli spettatori prima della fine della gara.

Immagine

Gli steward dunque sospettano vi sia stata una falla nelle procedure di sicurezza da parte degli organizzatori del Gran Premio del Brasile. Non sarebbe una novità per quanto riguarda  il Mondiale della Formula 1 2023 dato che qualcosa di simile era già avvenuto nella tappa di Melbourne. Anche in Australia infatti prima ancora che la corsa finisse diverse persone erano a bordo pista creando una situazione molto pericolosa che avrebbe potuto avere conseguenze disastrose.

Una situazione paradossale e soprattutto molto rischiosa, dunque quella verificatasi sul circuito di Interlagos, che potrebbe portare alla violazione dell'articolo 12.2.1. h del Codice Sportivo Internazionale della FIA che punisce qualsiasi atto non sicuro o mancata adozione di misure di sicurezza che porti ad una situazione pericolosa e per la quale dunque potrebbero essere presi dei provvedimenti nei confronti dell'organizzazione del GP del BRasile che resterà nel calendario della Formula 1 almeno fino al 2030, come annunciato ufficialmente proprio nel corso di questo weekend di gara.

87 CONDIVISIONI
La Formula 1 correrà a Silverstone per altri 10 anni: c'è l'annuncio ufficiale sul GP Gran Bretagna
La Formula 1 correrà a Silverstone per altri 10 anni: c'è l'annuncio ufficiale sul GP Gran Bretagna
Red Bull subito dominante nei test F1, niente miracoli per la Ferrari SF-24: cosa è successo
Red Bull subito dominante nei test F1, niente miracoli per la Ferrari SF-24: cosa è successo
La Formula 1 cambia ancora il format dei weekend con la Sprint Race: novità anche per il DRS
La Formula 1 cambia ancora il format dei weekend con la Sprint Race: novità anche per il DRS
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni