Michael Schumacher non riesce a parlare e interagisce solo attraverso un comunicatore oculare che attiva con il battito dell'occhio oppure con un singolo movimento della pupilla. Sono alcuni dei dettagli sulle condizioni attuali dell'ex campione di Formula 1: le ha raccontate Elisabetta Gregoraci, ex consorte di Flavio Briatore, durante il reality Grande Fratello Vip 2020. Tra le rivelazioni sull'ex pilota tedesco della Ferrari, oggi 51enne, anche la conferma che, assieme alla moglie Corinna, si è trasferito in Spagna, in una villa sull'isola di Maiorca. "La moglie ha allestito un ospedale in casa", ha ammesso la showgirl e conduttrice tv.

Gregoraci su Schumacher: Comunica con gli occhi

Come sta Michael Schumacher oggi? L'incidente avvenuto nel 2013, sulle nevi di Meribel, lo ha reso irriconoscibile. A distanza di sette anni da allora, le parole di Elisabetta Gregoraci sono essenziali ma molto chiare sullo stato di salute dell'ex ferrarista, di cui è a conoscenza in virtù del rapporto con l'ex marito, Briatore: "Non parla, comunica con gli occhi. Solo tre persone possono andare a trovarlo e io so chi sono". Uno di questi è sicuramente Jean Todt, ex direttore generale della scuderia di Maranello: "Sta lottando, possiamo solo stargli vicino", ha ammesso di recente.

Per capire se sia presente c'è un solo modo: che Schumi comunichi utilizzando un macchinario attivato con il movimento degli occhi. Sua moglie, Corinna, ha deciso di trasferirsi sull'isola iberica e lì s'è premurata di dotare la residenza di tutte le attrezzature necessarie per garantire la migliore assistenza possibile. "Ha fatto un ospedale in casa", ha aggiunto Gregoraci.

La villa a Maiorca della famiglia Schumacher

Tenuta Las Brisas nei pressi di Andratx, nella zona sud-ovest dell'isola delle Baleari. È qui che si trova la Villa Yasmin, la residenza di lusso acquistata nel 2018 (secondo quanto raccontato dal quotidiano tedesco, Bild) dalla famiglia Schumacher per la somma di circa 30 milioni di euro.

La villa è stata acquistata all'attuale presidente del Real Madrid, Florentino Perez, nel 2005 e venne messa in vendita nel 2017 dopo la morte della moglie, Mari Angeles Sandoval. L'edificio si estende in un'area di 15 mila metri quadrati all'interno dei quali si trovano – oltre allo stabile – anche due piscine, un eliporto, un palestra e un giardino molto vasto, circondato da palme.