93' Il tabellino di Napoli-Rijeka

RETI: 40’ Politano, 75’ Lozano.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Demme (69’Lobotka), Bakayoko; Politano (64’ Lozano), Zielinski (64’ Insigne), Elmas (69’ Mertens) ; Petagna (82’ Ruiz). Allenatore: Gattuso.

RIJEKA (5-4-1): Nevistic; Tomecak, Velkoski, Galovic, Smolcic, Anastasio (80’ Braut); Muric (78’ Yatece), Cerin (Hozda), Loncar, Stefulj; Andrijasevic (Frigan). Allenatore: Rozman.

ARBITRO: Halis Ozkahya.

90' Segnalati 3 minuti di recupero

Halis Ozkahya ha deciso che ci saranno 3 minuti di recupero nel match tra Napoli e Rijeka.

88' Super azione del Napoli ma Insigne spreca da pochi passi

Bellissimo assist di Mertens per Insigne ma il capitano azzurro spreca da pochi passi calciando sul portiere avversario.

86' Doppio cambio per il Rijeka: entrano Frigan e Hodza

Altri due cambi per il Rijeka di Rozman: entrano Frigan e Hodza per Andrijasievic e Cerin.

81' Quinto cambio per Gattuso: Fabian Ruiz per Petagna

Ultima sostituzione per il Napoli: entra Fabian Ruiz per Petagna.

75' Raddoppio Napoli con Lozano

Lancio di Insigne, liscio del difensore e gol di Lozano a tu per tu con il portiere avversario. Gara chiusa.

71' Petagna cerca il raddoppio ma sbaglia la mira

Su cross di Di Lorenzo Petagna cerca il raddoppio ma sbaglia la mira e la palla termina fuori.

69' Altri due cambi per Gattuso: dentro Mertens e Lobotka

Gattuso cambia altri due giocatori, inserendo Mertens e Lobotka al posto di Elmas e Demme.

64' Due cambi per il Napoli: entrano Insigne e Lozano

Due sostituzioni per Gattuso: entrano Lorenzo Insigne e Hirving Lozano al posto di Matteo Politano e Piotr Zielinski.

55' Ghoulam cerca Petagna ma il portiere lo anticipa

Il terzino algerino ha cercato Andrea Petagna ma il portiere del Rijeka ha anticipato l'attaccante ex Spal e Atalanta.

50' Demme ci prova dal limite: palla fuori di poco

Il centrocampista azzurro ci prova dal limite ma la palla termina fuori di poco. Demme si chiama Diego perché il padre era un grande tifoso di Maradona.

46' Inizia il secondo tempo: nessun cambio per Gattuso e Rozman

Non ci sono variazioni rispetto ai 22 che hanno giocato la prima frazione di gioco.

45' Fine primo tempo: Napoli in vantaggio 1-0 sul Rijeka

Dopo i primi 45′ il Napoli è in vantaggio sul Rijeka grazie ad un gol di Matteo Politano. È dell'esterno offensivo azzurro la prima rete nello stadio Diego Armando Maradona. La squadra di Gattuso si è mossa bene a tratti ma i croati non sono arrivati a Napoli per fare la vittima sacrificale.

44' Grande parata di Meret su Loncar

Loncar calcia col mancino di prima intenzione da fuori area, Meret si tuffa e respinge. Poi Koulibay è sfortunato nel rimpallo e concede un corner agli ospiti.

40' Gol di Politano dopo la bella giocata di Zielinski: Napoli avanti

Grande azione di Zielinski, palla in mezzo per Politano che entra in contrasto Anastasio: il gol dovrebbe essere dell'ex Inter. Napoli in vantaggio.

25' Maksimovic calcia alto: Napoli pericoloso

Politano calcia debolmente e Nevistic respinge ma la palla termina sui piedi di Maksimovic: il difensore calcia alto da buona posizione.

23' Ci prova Petagna senza convinzione: Nevistic para

Rimpallo a favorevole di Politano e appoggio Petagna, che si aggiusta la palla e calcia di sinistra Nevistic para senza problemi.

17' Gomito largo di Andrijasevic ai danni di Maksimovic

Gomito largo di Andrijasevic sul difensore del Napili: gioco fermo ma Maksimovic rientra subito.

10' Napoli propositivo ma poco concreto

La squadra di Gattuso è molto propositiva ma poco concreta nei 16 metri. Dopo le occasioni di Elmas e Demme non ci sono stati più tentativi verso la porta avversaria.

5' Napoli pericoloso con Elmas e Demme: buona partenza azzurra

Gli azzurri sono partiti molto forte e sono andati vicinissimi al gol prima con Elmas e poi con Demme. Buona partenza per il Napoli.

1' Napoli-Rijeka in diretta: fischio d’inizio

Dopo il minuto di silenzio per ricordare Diego Armando Maradona, la gara tra Napoli e Rijeka è iniziata.

26 Novembre 20:58 Napoli in campo con la maglia numero 10 di Maradona

Tutti i calciatori del Napoli in campo con la maglia numero 10 di Diego Armando Maradona. L'omaggio della società al Pibe de Oro.

26 Novembre 20:46 Insigne ricorda Maradona: “È un giorno triste. Vogliamo dedicargli la vittoria stasera”

"Non solo per me ma per tutti i napoletani Maradona rappresenta e rappresenterà tanto. Ci ha sempre difeso da tutti e noi lo ricorderemo sempre. Lui ha dato tante gioie ai napoletani e oggi è un giorno triste. Siamo vicini alla famiglia". Sono queste le parole utilizzate da Lorenzo Insigne per ricordare Diego Armando Maradona. Il capitano del Napoli ha parlato del suo incontro con El Pibe de Oro: "Quando l'ho visto la prima volta è stata una grande emozione. Era al San Carlo ed era tornato dopo anni a Napoli. Dopo lo spettacolo chiesi di andare dietro le quinte e lì l'ho conosciuto.  È stata la serata più bella della mia vita".

Sulla maglia numero 10 Insigne ha affermato: "È giusto che la dieci sia rimasta solo a lui e che non la indossi mai nessuno. Faccio fatica a parlare perché è stata davvero una brutta notizia. Vogliamo dedicargli la vittoria stasera”. 

26 Novembre 20:45 Napoli-Rijeka, i precedenti

All’andata successo di misura per gli azzurri: Demme e un'autorete hanno risposto all'iniziale vantaggio di Muric e hanno riportato il Napoli in testa al gruppo. Per la società partenopea è stata la prima sfida in assoluto contro una squadra croata. La classifica del Gruppo F è un vero e proprio rebus perché ci sono tre squadre a 6 punti: Napoli, AZ Alkmaar e Real Sociedad si giocano la qualificazione al turno ad eliminazione diretta. Il Rijeka è il fanalino di coda a quota zero e ormai fuori dai giochi.

26 Novembre 20:36 L’immagine di Maradona sullo schermo del San Paolo

L'immagine di Diego Armando Maradona sullo schermo del San Paolo nel pre-partita di Napoli-Rijeka. Lo stadio azzurro presto potrebbe essere intitolato al campione argentino.

26 Novembre 20:20 Halis Ozkahya sarà l’arbitro della partita Napoli-Rijeka

Ad arbitrare la gara tra Napoli e Rijeka sarà il turco Halis Ozkahya. La UEFA ha ufficializzato la squadra arbitrale che sarà completata dagli assistenti di linea Kemal Yilmaz e Cem Satman. al Quarto Uomo Alper Ulusoy.

26 Novembre 20:19 L’omaggio di Lorenzo Insigne e Tommaso Starace a Maradona

Lorenzo Insigne e Tommaso Starace sono usciti dallo stadio pochi minuti prima del match e hanno lasciato un mazzo di fiori per omaggiare Diego Armando Maradona.

26 Novembre 19:40 Napoli-Rijeka Formazioni ufficiali

Nel Napoli tornano titolari Elmas e Ghoulam, che dovrebbero occupare entrambi la corsia di sinistra. In campo Meret e Maksimovic dal 1′. Il Rijeka di Rozman in campo con il 5-4-1 con il napoletano Anastasio dall'inizio.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Demme, Bakayoko; Politano, Zielinski, Elmas; Petagna. Allenatore: Gattuso.

RIJEKA (5-4-1): Nevistic; Tomecak, Velkoski, Galovic, Smolcic, Anastasio; Muric, Cerin, Loncar, Stefulj; Andrijasevic. Allenatore: Rozman.

26 Novembre 19:30 Le immagini di Maradona sui tabelloni e sul maxi schermo del San Paolo

Il Napoli manterrà su tabelloni pubblicitari e maxi schermo l'immagine di Diego Armando Maradona durante tutti i 90′ del match contro il Rijeka.

26 Novembre 19:00 Cori e fumogeni dei tifosi per omaggiare Diego all’esterno del San Paolo

Centinaia di tifosi, con molti gruppi organizzati, si sono riuniti all'esterno dello stadio San Paolo di Napoli per rendere omaggio a Diego Armando Maradona. I tifosi della squadra partenopea si sono ritrovati per stare insieme e condividere il dolore per la scomparsa del loro idolo indiscusso.

26 Novembre 18:30 Il San Paolo cambia nome e diventerà lo stadio Diego Armando Maradona di Napoli

Lo stadio di Napoli sarà intitolato a Diego Armando Maradona. L’impianto di Fuorigrotta non si chiamerà più San Paolo e il cambio ufficiale di denominazione arriverà presto, visto che la Commissione Toponomastica del Comune si riunirà già lunedì. Intanto nelle scorse ore proprio nei pressi dello stadio si sono riuniti tanti tifosi per ricordare il campione più amato ai piedi del Vesuvio. La struttura in serata era già stata illuminata per consentire gli allenamenti della squadra del Rijeka e i riflettori sono rimasti accesi e sono rimaste così per tutta la notte.

26 Novembre 18:00 Napoli piange la morte di Diego Armando Maradona

All’età di 60 anni è morto Diego Armando Maradona. Nelle scorse settimane Maradona era stato operato alla testa, l’intervento era andato bene. Ieri Diego era nella sua abitazione ed è stato colto da un arresto cardiaco, che gli è stato fatale. La città campana piange il suo eroe e subito dopo aver appreso la notizia tanti tifosi sono scesi in strada, al centro e nei pressi dello stadio, in una sorta di veglia funebre che collega Napoli all’Argentina.

26 Novembre 17:30 Probabili formazioni di Napoli-Rijeka

Gattuso non avrà a disposizione Ospina, Hysaj e Osimhen. Insigne potrebbe osservare un turno di riposo mentre Petagna dovrebbe giocare da prima punta con Mertens alle sue spalle. A centrocampo Lobotka può fare rifiatare Fabian Ruiz accanto a Bakayoko, sicuramente titolare perché squalificato in campionato. Maksimovic dovrebbe prendere il posto di Manolas. Tanti problemi di formazioni per il Rijeka, che al San Paolo dovrebbe schierare una difesa a cinque e la coppia Kulenovic-Menalo in attacco.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Lobotka, Bakayoko; Politano, Mertens, Lozano; Petagna. Allenatore Gattuso.

RIJEKA (5-3-2): Nevistic; Tomecak, Escoval, Velkoski, Smolcic, Braut; Muric, Cerin, Loncar; Kulenovic, Menalo. Allenatore: Rozman.

26 Novembre 17:00 LIVE Napoli-Rijeka: dove vederla in diretta TV e streaming 

La partita tra Napoli e Rijeka si giocherà oggi 26 novembre 2020 al San Paolo con calcio d'inizio fissato per le ore 21.00. L’incontro verrà trasmesso in esclusiva su Sky, la gara sarà visibile sui canali Sky Sport Arena (numero 204 del satellite) e Sky Sport (numero 253 del satellite, numero 484 del digitale terrestre). Telecronaca affidata ad Andrea Marinozzi e al commento ci sarà Fernando Orsi.

La partita potrà essere seguita anche in diretta streaming con l'app di Sky-Go, sia su dispositivi abituali fissi (pc) oppure mobili (smartphone, notebook e tablet): scaricando la app di Sky si potranno vedere tutti i contenuti che riguardano il match anche grazie al collegamento con il pre-partita. Si può vedere la partita di Napoli anche collegandosi a Now Tv, servizio di streaming live e on-demand della piattaforma tv satellitare, previo pagamento del ticket previsto anche per il singolo evento.