95' L’Inter vince 2-0 a Ludogorets

L'Inter vince 2-0 in Bulgaria e ipoteca il passaggio del turno. Conte e i suoi battono il Ludogorets e vedono gli ottavi di Europa League. I gol sono arrivati nella ripresa: al 71′ Eriksen trova la prima marcatura nerazzurra e al 94′ raddoppia su rigore Lukaku.

94' Rigore con il VAR, 2-0 Inter, gol di Lukaku

L'arbitro assegna con il VAR un calcio di rigore all'Inter per un fallo di mani di Anicet. Dal dischetto parte Lukaku, infallibile quest'anno in campionato, spiazza Iliev e raddoppia, 2-0 per l'Inter che mette in cassaforte risultato e qualificazione.

90' Ludogorets-Inter: 4′ di recupero

Siamo al 90′ e l'Inter conduce 1-0 sul Ludogorets. Decide un gol di Eriksen. Il risultato è positivissimo, perché con il successo in Bulgaria l'Inter può anche concedersi un pareggio nella gara di ritorno.

80' L’Inter gestisce il vantaggio

Il punteggio è 1-0 per l'Inter. Mancano dieci minuti al termine. I nerazzurri sono passati in vantaggio da poco, ha segnato Eriksen, autore del primo gol con la maglia nerazzurra. Il Ludogorets ora ci prova e cerca il pareggio.

71' 1-0, gol di Eriksen

1-0 Inter. Primo gol con la maglia nerazzurra per il centrocampista danese Christian Eriksen che con un gran destro ha messo il pallone nell'angolino e ha battuto il portiere Iliev. Vantaggio meritato, i nerazzurri stavano dominando.

64' Iliev dice di no a Eriksen

Occasione Inter. L'azione dei nerazzurri è lunga, la conclusione arriva dal limite dell'area di rigore, calcia Eriksen, il tiro è bello, ma lento e prevedibile. Iliev si tuffa e manda in angolo.

58' L’Inter preme ma non trova il gol

Continua ad attaccare la squadra di Conte, ma non riesce a segnare il gol dell'1-0. Il Ludogorets continua a difendersi alla vecchia maniera.

50' Grande occasione per Sanchez

Ha mostrato tutto il suo talento il cileno che di tacco va a un passo dal gol del vantaggio. Assist splendido di Moses per Alexis Sanchez che si avventa sul pallone e colpisce di tacco, il pallone si stampa sul palo. Prima grande occasione per i nerazzurri.

45' Il risultato alla fine del primo tempo di Ludogorets-Inter

Non brilla l'Inter, che continua in un trend negativo. Ha fatto molto poco la squadra nerazzurra che non è stata quasi mai pericolosa. Padelli inoperoso. Inevitabile lo 0-0 al termine dei primi quarantacinque minuti.

28' L’Inter alza il ritmo, ma non trova il gol

Si resta sullo 0-0 a Ludogorets, dove però l'Inter ora è molto più attiva. I nerazzurri ci provano attaccando sulle fasce, ma non riescono a essere pericolosi.

20' Giallo per Lautaro, era diffidato

L'argentino commette un fallo sciocco, l'arbitro vede tutto e lo ammonisce Sanzione corretta. Lautaro Martinez era diffidato e salterà la gara di ritorno in programma tra sette giorni a San Siro. Lautaro si riposerà e rifiaterà prima di Juventus-Inter.

18' Ci prova l’Inter

Vecino e Alexis Sanchez provano a dare un po' di vivacità, ma il Ludogorets si difende bene e non ha corso alcun pericolo.

11' Partita bloccata

Finora nessuna emozione nella partita tra Ludogorets e Inter. Il punteggio è ovviamente ancora quello iniziale.

5' Ludogorets-Inter 0-0

La partita di Europa League è iniziata con ritmi molto bassi. Il capitano dell'Inter è Ranocchia, che oggi disputa la 200esima partita con i nerazzurri.

1' Via

Si parte.

20 febbraio 18:38 Dove guardare Ludogorets-Inter in tv e streaming

La partita tra Ludogorets e Inter sarà trasmessa in diretta e in esclusiva da Sky, che detiene i diritti televisivi degli incontri di tutte le partite dell'Europa League. La partita dei nerazzurri non sarà visibile in chiaro. Ludogorets-Inter sarà trasmessa su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Calcio (canale 251), ma anche sui canali del digitale terrestre (473 e 483). La partita si potrà seguire anche in streaming tramite l'app di Sky Go e su Now Tv. Telecronaca di Zancan e Minotti.

20 febbraio 18:18 Ludogorets-Inter: formazioni ufficiali

Turnover sì, ma limitato per l'Inter che gioca in casa del Ludogorets. In difesa c'è ancora Godin, tra i pali invece Padelli. A metà campo Eriksen che agirà alle spalle di Alexis Sanchez e Lautaro. Classico 4-3-3 per il Ludogorets.

LUDOGORETS (4-3-3): Iliev; Cicinho, Terziev, Grigore, Nedyalkov; Dyakov, Anicet Abel, Cauly Souza; Marcelinho, Swierczok, Wanderson.

INTER (3-5-2): Padelli; Godin, Ranocchia, D'Ambrosio; Moses, Vecino, Borja Valero, Eriksen, Biraghi; Sanchez, Lautaro. All. Conte

20 febbraio 18:11 Stasera alle 18.55 la partita Ludogorets-Inter per Europa League

Oggi alle 18.55 in diretta la partita Ludogorets-Inter

L'avventura dell'Inter nell'Europa League 2019-2020 inizia in Bulgaria, dove la squadra guidata da Antonio Conte affronterà il Ludogorets, una squadra che negli ultimi anni si è affermata in patria e che ha avuto modo di giocare anche nella fase a gironi della Champions League. Sulla carta, nella doppia sfida, Inter nettamente favorita. Ma nelle partite di coppe non si può dare nulla per scontato. Conte vuole riscattarsi. L'Inter ha perso le ultime due partite, tra Coppa Italia e campionato, e vuole vincere. Brozovic e Skriniar sono rimasti a casa. Giocherà Eriksen, l'ex Tottenham alle spalle di Sanchez e Lautaro.

Ludogorets-Inter: formazioni ufficiali

LUDOGORETS (4-3-3): Iliev; Cicinho, Terziev, Grigore, Nedyalkov; Dyakov, Anicet Abel, Cauly Souza; Marcelinho, Swierczok, Wanderson.

INTER (3-5-2): Padelli; Godin, Ranocchia, D'Ambrosio; Moses, Vecino, Borja Valero, Eriksen, Biraghi; Sanchez, Lautaro. All. Conte

Dove guardare Ludogorets-Inter in tv e streaming

La partita tra Ludogorets e Inter sarà trasmessa in diretta e in esclusiva da Sky, che detiene i diritti televisivi degli incontri di tutte le partite dell'Europa League. La partita dei nerazzurri non sarà visibile in chiaro. Ludogorets-Inter sarà trasmessa su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Calcio (canale 251), ma anche sui canali del digitale terrestre (473 e 483). La partita si potrà seguire anche in streaming tramite l'app di Sky Go e su Now Tv. Telecronaca di Zancan e Minotti.