tour 2014

Vincenzo Nibali è sempre più il padrone del Tour de France 2014. Le due tappe di montagne che i suoi avversari speravano gli creassero problemi hanno portato invece il siciliano sempre più in alto. Nibali, ieri vincitore a Chamrousse nel giorno del centenario di Gino Bartali, nella 14a tappa Grenoble – Risoul ha guadagnato ancora un minuto su Valverde, che ora deve guardarsi le spalle dai francesi Pinot e Bardet. Nibali indossa la maglia gialla per il tredicesimo giorno consecutivo e lo fa oggi con maggior orgoglio, perché il 19 luglio del 1919 per la prima volta un corridore indossava la maglia gialla.

Nibali parte con l’idea di controllare la tappa, Pinot e Bardet sono in bilico: da un lato vorrebbero attaccare, ma entrambi non vogliono rischiare perché i due sognano il podio, che manca ai francesi dal 1997. E così quando dopo l’Izoard si muove qualcosa, Nibali parte con Peraud e il polacco Majka, che scappa e va a vincere la prima corsa della sua carriera. Nibali nel finale vince lo sprint con Peraud e si prende il secondo posto. Valverde ora è quasi cinque minuti.

Le parole di Nibali – “Tinkoff parla di Contador? Lo conosciamo tutti come personaggio e poi parla da patron. Io sto molto bene e già dopo la tappa sul pavé avevo due minuti e mezzo di vantaggio su Contador. L’unica cosa certa è che su queste salite e le saremmo dovute dare di santa ragione. Sono andato su con la mia andatura, poi dall’ammiraglia mi hanno detto che se ne avevo, potevo guadagnare. Poi Valverde è crollato, quindi vuol dire che ho fatto bene. Sul traguardo ho deciso di fare lo sprint con Peraud perché non mi ha dato cambi per tutta la salita, ma ha sprintato allora ho deciso di arrivare secondo.”

Ordine d’Arrivo: 1) Majka (Pol); 2) Nibali a 24’’; 3) Peraud a 26’’; 4) Pinot a 50’’; 5) Bardet a 50’’; 6) Vangarderen a 54’’; 7) Schleck a 1’01’’; 8) Ten Dam a 1’07’’; 9) Konig a 1’20’’; 10) Valverde a 1’24’’;

Classifica: 1) Nibali (Ita/Astana); 2) Valverde (Spa) a 4’37’’; 3) Bardet (Fra) a 4’50’’; 4) Pinot (Fra) a 5’06’’; 5) Vangarderen (Usa) a 5’49’’; 6) Peraud (Fra) a 6’08’’; 7) MIllema (Ola) 8’33’’; 8) Konig (Cec) a 9’32’’; 9) Ten Dam (Ola) a 10’01’’; 10) Rolland (Fra) a 10’48’’.