Filippo Ganna è il re della crono al Giro d'Italia. Il campione iridato in carica si è aggiudicato la quattordicesima tappa, da Conegliano a Valdobbiadene di 34.1 km. Una cronometro individuale in cui il classe 1996 si è confermato un fuoriclasse assoluto, con una pazzesca media di 48 km/h. Ganna ha fermato il cronometro in 42'40" centrando così il suo terzo successo nella Corsa in rosa. Nessuna novità nella classifica generale con Almeida che mantiene la leadership.

Filippo Ganna vince la quattordicesima tappa del Giro d'Italia, la cronometro da Conegliano a Valdobbiadene

Filippo Ganna ha rispettato il pronostico nella nella quattordicesima tappa del Giro d'Italia 2020, contraddistinta da numerosi saliscendi e da un  Gran Premio della Montagna di quarta categoria in avvio. Il classe 1996 reduce dalla vittoria del Mondiale in quel di Imola ha ottenuto dunque il suo terzo successo nella 103a edizione della Corsa in rosa, chiudendo la crono con il tempo di 42'40" a una media di 48 km/h. Alle sue spalle il compagno di squadra Rohan Dennis (+0'26") e l'americano Brandon McNulty (Uae Team Emirates). Ancora una giornata di grazia dunque per l'azzurro della Inoes-Grenadiers che ha un futuro roseo davanti.

Joao Almeida conserva la maglia rosa

Per quanto riguarda la classifica generale, e in attesa delle prime salite vere in programma domani, nessuna novità con Joao Almeida che ha mantenuto la leadership della classifica generale. Il portoghese della Deceuninck-Quick Step ha fortificato la sua maglia rosa, guadagnando qualcosa su tutti i diretti concorrenti. 56 i secondi di vantaggio su Kelderman, e poco più di 2 minuti su Bilbao. Primo italiano Vincenzo Nibali, al quinto posto a 2 minuti e 30 secondi. Lo "squalo" attende le prossime tappe per un eventuale attacco

La classifica generale del Giro d'Italia 2020

1 ALMEIDA João (Deceuninck Quick Step) 54h28'09"
2 KELDERMAN Wilco (Team Sunweb) +56″
3 BILBAO Pello (Bahrain – McLaren) + 2'11"
4 MCNULTY Brandon (UAE Emirates) +2'23"
5 NIBALI Vincenzo (Trek – Segafredo) +2'30"
6 MAJKA Rafal (Bora Hansgrohe)  +2'33"
7 POZZOVIVO Domenico (NTT Pro Cycling) +2'33"
8 MASNADA Fausto (Deceuninck Quick Step) +3'11"
9 KONRAD Patrick (Bora Hansgrohe) +3'17"
10 HINDLEY Jai (Team Sunweb) +3'33"