Tragedie nel panorama ciclistico italiano. Il mondo delle due ruote piange la morte di Roberta Agosti. La 51enne ha perso la vita a causa di un'incidente durante un allenamento: secondo le prime indiscrezioni la donna sarebbe stata travolta da un camion mentre era in sella alla sua bicicletta in un tratto di strada nella campagna bresciana. La Agosti era la compagna di Marco Velo, ex campione del ciclismo italiano attuale braccio destro del commissario tecnico della nazionale italiana maschile di ciclismo su strada Davide Cassani.

Tragedia nel ciclismo, è morta Roberta Agosti

Una brutta notizia che ha scosso il ciclismo italiano. Roberta Agosti atleta tesserata per il Team Millenium di Brescia e compagna dell'ex campione delle due ruote Marco Velo, è morta per le conseguenze di un terribile incidente in allenamento. La classe 1969 era alle prese con un giro in bici in compagnia di Velo e di alcuni amici, quando in una strada di campagna nel Bresciano si è scontrata contro un camion che procedeva in senso inverso. Da chiarire la dinamica e le cause dello schianto rivelatosi purtroppo fatale per la Agosti che è morta sul colpo. A nulla è servito l'intervento dell'elisoccorso.

Chi era Roberta Agosti, compagna di Marco Velo

Roberta Agosti era una grande appassionata di ciclismo e coltivava questa passione con il compagno Marco Velo, figura molto nota nel panorama delle due ruote azzurro. La 51enne infatti spesso e volentieri si allenava proprio con Velo, con uscite su strada in gruppo. Una tragedia dunque per tutto il panorama sportivo che si è stretto nelle ultime ore intorno alla famiglia della coppia. Tanti i messaggi per Marco Velo che è stato un professionista dal 1996 al 2010, prima di iniziare a lavorare come direttore sportivo della Quick Step. Oggi ricopre il ruolo di collaboratore nello staff di Davide Cassani, il selezionatore della squadra maschile di ciclismo su strada