61 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Zidane sta per tornare in panchina, il messaggio è sibillino: “Aspettate, sarà molto presto”

L’ex formidabile calciatore non vede l’ora di tornare ad allenare. Zidane desidera la panchina della Francia, ma spesso il suo nome è stato fatto anche per la Juventus.
A cura di Alessio Morra
61 CONDIVISIONI
Immagine

Zinedine Zidane ha legato la sua carriera a tre squadre: Bordeaux, Juventus e Real Madrid, e ovviamente un simbolo della nazionale francese, che anche grazie ai suoi gol ha vinto i Mondiali nel 1998 e gli Europei del 2000. Da allenatore Zizou ha vinto tre volte la Champions con il Real e desidera allenare la Francia, motivo per cui ha anche rovinato i rapporti con Didier Deschamps, che invece la panchina della nazionale se la vorrebbe tenere. Il suo nome aleggia spesso quando si parla di possibili eredi di Allegri che, nonostante un paio di vittorie consecutive, è sempre sulla graticola. L'ombra di Zidane è molto forte, non potrebbe essere altrimenti considerata la grandezza del personaggio. E qualcuno adesso la sente molto più ingombrante. Perché il francese ha dichiarato di essere pronto a tornare ad allenare. Il messaggio è chiaro.

Zidane ha chiuso il suo secondo ciclo con il Real Madrid nel 2021, ha ricevuto in questo anno e mezzo tantissime offerte, in particolare dalla Premier League. Ma lui vuole la Francia. Sogna di diventare c.t., Deschamps guiderà les Bleus ai Mondiali e poi forse saluterà. Certezze non ce ne sono. Perché Didier vorrebbe continuare, ma sarà il campo a decidere. Zidane aspetta e spera di essere il selezionatore già da fine dicembre o al massimo da gennaio.

Didier Deschamps da 10 anni è il commissario tecnico della Francia.
Didier Deschamps da 10 anni è il commissario tecnico della Francia.

Ma certo anche la soluzione Juve non gli dispiacerebbe affatto. Nel caso Allegri chiudesse in modo deludente la stagione potrebbe andare via e a quel punto il nome di Zinedine Zidane tornerebbe di moda, sarebbe gradito ai tifosi che ricordano le tante perle del formidabile trequartista.

Allegri ha un lungo contratto anni con la Juventus, che scade nel 2025.
Allegri ha un lungo contratto anni con la Juventus, che scade nel 2025.

Recentemente a Parigi, al Museo Grevin, è stata inaugurata una statua a lui dedicata. Zizou c'era e parlando del suo futuro ha detto una frase sibillina: "Tornerò presto, aspettate un po'. Sarà presto. Non sono lontano dall'allenare di nuovo".

Parole chiare quelle di Zidane che con i blancos ha vinto 11 trofei e a questo punto si pone sempre con più forza come candidato alla successione di Deschamps, ma certo non si può escludere la sua candidatura per la Juventus. Prima di salutare la stampa il tecnico ha parlato anche dei Mondiali 2022: "Lasciamo da parte le polemiche e dare spazio al campo per tutti gli appassionati che vogliono solo vedere calcio. In ogni caso, qualsiasi cosa si dica non sarà mai giusta e non sarà mai abbastanza appropriata. Quindi lasciamo spazio alla competizione in modo che tutti gli appassionati si divertano". 

61 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views