11 Novembre 2022
9:17

Un’azione assurda produce un autogol beffardo: il portiere è distrutto dopo aver deciso la partita

Un autogol davvero assurdo ha deciso la partita della Liga tra l’Espanyol e il Villarreal guidato da Quique Setien. Il portiere Benjamin Lecomte è stato molto sfortunato.
A cura di Alessio Morra

Spesso gli autogol sono casuali, figli di deviazioni maldestre, a volte importune, in molti casi sono prodotte dalla sfortuna. La casistica è infinita. Chiunque può finire nell'elenco degli autori di autogol, anche se ci sono calciatori che chissà per quale motivazione sono più portati a realizzarne, in Italia quelli che ne hanno siglati di più in Serie A sono Riccardo Ferri, gloria dell'Inter, e Comunardo Niccolai, che vinse lo storico scudetto del Cagliari. Forse nemmeno loro sono riusciti, loro malgrado, a realizzare un autogol così assurdo come quello che si è visto in una partita della Liga spagnola.

C'è stato un turno infrasettimanale anche in Spagna, dove nel weekend il campionato lascerà spazio alla Coppa del Re, che da qualche anno ha una formula molto più accattivante. I big potranno rifiatare e potranno già aggregarsi alle rispettive nazionali per i Mondiali. Tra le partite in programma ce n'era una particolarmente importante quella tra l'Espanyol e il Villarreal. Il ‘Sottomarino Giallo' dopo l'addio di Emery, che di punto in bianco ha firmato per l'Aston Villa, ha ingaggiato Quique Setien, che era a spasso da due anni, esattamente dal day after di Barcellona-Bayern 2 a 8!

La deviazione decisiva e sfortunata di Benjamin Lecomte.
La deviazione decisiva e sfortunata di Benjamin Lecomte.

Setien non è partito con il piede giusto, ha un'idea di gioco diversa da quella di Emery, è arrivato di mercoledì e il giorno dopo era già in panchina per la Conference League. Un avvio pessimo con un pareggio e tre sconfitte nelle prime quattro partite, dopo l'ennesimo ko hanno iniziato ad aleggiare voci di un possibile esonero, smentite da tecnico e società.

L’azione che ha portato al gol che ha deciso Espanyol–Villarreal.
L’azione che ha portato al gol che ha deciso Espanyol–Villarreal.

Vincere con l'Espanyol era fondamentale. Il successo è arrivato, vittoria per 1-0. Un match che è stato deciso dai due portieri. Perché l'argentino Geronimo Rulli, che sarà con ogni probabilità anche scelto dal c.t. Scaloni per i 26 dell'Argentina, è stato fenomenale, ha parato l'impossibile. Il numero uno dell'Espanyol invece è finito nel tabellino, ahi lui, e ci è finito per una concatenazione di eventi che ha prodotto un autogol incredibile.

Il portiere francese dell’Espanyol ha realizzato un’autorete decisiva.
Il portiere francese dell’Espanyol ha realizzato un’autorete decisiva.

Nel secondo tempo il Villarreal parte meglio, prova a vincere, cerca il gol e lo trova al minuto 64. Yeremy Pino, protagonista nella passata stagione, in cui i ‘gialli' di Spagna arrivarono fino alle semifinali di Champions, affonda e con un tiro splendido supera il portiere ma colpisce il palo. Il pallone ritorna verso il campo non finisce sulle spalle del portiere francese Benjamin Lecomte, ma viene rimesso in gioco da un difensore che spazza male, ma pure lui non è fortunato. Perché quel pallone finisce a Moreno che effettua un crosso innocuo ma che incontra sulla sua traiettoria il portiere Lecomte che in modo fortuito lo devia nella propria porta.

Si arrabbia tanto il francese, che se la prende con la malasorte che ha danneggiato lui e la sua squadra, che cerca il gol del pari, ma non lo trova, per la bravura di Rulli. Così nel tabellino si trova a essere decisivo Lecomte, che formalmente ha ‘regalato' i tre punti al Villarreal.

De Ketelaere evita una figuraccia a Mirante: il portiere del Milan sfiora un disastroso autogol
De Ketelaere evita una figuraccia a Mirante: il portiere del Milan sfiora un disastroso autogol
Donnarumma affonda col PSG, distrutto da stampa e tifosi:
Donnarumma affonda col PSG, distrutto da stampa e tifosi: "Il portiere che non para mai"
Sebastien Haller torna in campo con il Borussia Dortmund dopo aver sconfitto il tumore
Sebastien Haller torna in campo con il Borussia Dortmund dopo aver sconfitto il tumore
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni