La Juventus ha comunicato attraverso i suoi canali ufficiali che è emersa la positività al Covid-19 di un componente del ‘gruppo squadra' dopo l'ultimo giro di tamponi e il soggetto è stato subito messo in isolamento. La società bianconera ha precisato che non si tratta di un calciatore della rosa di Andrea Pirlo. La squadra campione d'Italia in carica domani sarà impegnata nell'anticipo della giornata numero 25 della Serie A 2020-2021 contro lo Spezia di Vincenzo Italiano all'Allianz Stadium di Torino e i bianconeri devono rifarsi del pareggio in casa dell'Hellas Verona. La Vecchia Signora vuole tornare a vincere per evitare di perdere troppo contatto con la vetta della classifica ma adesso deve prima rapportarsi con questa nuova situazione di natura sanitaria.

Il Coronavirus è tornato così un tema all'ordine del giorno in casa della squadra campione d'Italia dopo gli ultimi controlli: non sono state rilasciate ulteriori comunicazioni ma è presumibile che nelle prossime ore verrà effettuato un nuovo giro di tamponi per sincerarsi delle condizioni di tutti i tesserati del club bianconero in vista della gara di domani sera. L'ultimo calciatore positivo al Covid-19 della Vecchia Signora era stato Matthijs de Ligt nella prima decade di gennaio, dopo quella di Alex Sandro e Juan Cuadrado prima della sfida contro il Milan.

Il comunicato della Juventus

La nota ufficiale del club bianconero per comunicare la presenza di una positività al Covid-19 nel suo ‘gruppo squadra': "Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 di un componente del gruppo squadra (non calciatore) che è stato posto in isolamento. La Società è in contatto con le Autorità Sanitarie per la definizione di un’efficace attuazione dei protocolli previsti per consentire le attività di allenamento e di gara del Gruppo Squadra".