296 CONDIVISIONI
19 Aprile 2022
15:59

Umtiti a muso duro col piccolo tifoso, una scena orribile: “Cattivo giocatore, cattivo essere umano”

Samuel Umtiti si è reso protagonista di un episodio davvero censurabile nei confronti di un piccolo tifoso del Barcellona: il difensore francese viene fatto a pezzi sui social.
A cura di Paolo Fiorenza
296 CONDIVISIONI

Il bilancio stagionale di Samuel Umtiti con la maglia del Barcellona parla da solo: una sola presenza nella Liga, per il resto il 29enne difensore francese è stato un panchinaro fisso prima di infortunarsi ad inizio gennaio. I problemi per Umtiti e il Barcellona sono cominciati tempo fa, quando il suo ginocchio ha cominciato a farlo soffrire: il calciatore si è rifiutato di sottoporsi a un intervento chirurgico e negli ultimi anni ne ha pagato le conseguenze non dando le garanzie richieste da un club come quello blaugrana. Adesso è fermo ai box per una frattura del quinto metatarso ed il suo futuro al Camp Nou è quanto mai incerto: la permanenza sembra davvero improbabile.

Samuel Umtiti nell’unica gara giocata quest’anno col Barcellona, il 12 dicembre con l’Osasuna
Samuel Umtiti nell’unica gara giocata quest’anno col Barcellona, il 12 dicembre con l’Osasuna

Il Barcellona lo aiuterà a trovare la soluzione migliore per il suo futuro, visto che i rapporti tra le parti sono ottimi dopo che il francese nello scorso gennaio aveva accettato di rinnovare il proprio contratto fino al 2026, abbassando di parecchio il suo ingaggio per venire incontro alle esigenze del club. La società catalana nella circostanza aveva pubblicamente ringraziato Umtiti per il gesto, che aveva consentito di registrare il contratto del nuovo acquisto Ferran Torres rientrando nel tetto degli stipendi imposto dalla Liga. La destinazione più probabile per il difensore a fine stagione sembra la Ligue 1: il Lione, dove è esploso e ha raggiunto la Nazionale, è pronto a riaccoglierlo, ovviamente a condizioni di favore circa il costo del cartellino.

Umtiti assicura di essere guarito dall'infortunio al ginocchio e infatti la scorsa stagione ha giocato alcune partite senza problemi nonostante il rendimento non sia stato quello dei bei tempi. Quest'anno non faceva parte dei piani né di Koeman né di Xavi già prima dell'ultimo infortunio al piede, ma il suo gesto del rinnovare – dando ossigeno al Barça nel momento di grande difficoltà – ha giovato alla sua popolarità. Peccato che poi nelle ultime ore Umtiti abbia compiuto un altro gesto, stavolta davvero censurabile: una scena immortalata dal telefonino di un tifoso al termine dell'allenamento di domenica scorsa.

Nel video si vede il giocatore fermarsi con la sua Ferrari all'uscita della Ciudad Deportiva Joan Gamper e rispondere alle richieste di autografi dal lato passeggero. Dall'altra parte tuttavia c'è un bambino in maglia blaugrana che bussa disperato al finestrino per avere anche lui l'agognata firma del suo beniamino. Ma il calciatore non solo non lo accontenta, ma si gira a muso duro verso di lui facendo capire con ampi gesti che è infastidito dal fatto che il piccolo tifoso tocchi la sua macchina di lusso. "Ti vedo, non devi toccare", esclama col tono di chi si sente gravemente importunato, cercando consenso presso gli altri tifosi. Poi accelera e lascia il bambino con un palmo di naso.

Il filmato ben presto è diventato virale ed i commenti non sono stati esattamente benevoli verso Umtiti, definito "cattivo giocatore e cattivo essere mano". C'è chi gli ricorda il lauto stipendio che prende per non giocare, chi auspica un intervento del club. "I bambini devono essere trattati con rispetto, persone così non meritano di indossare la maglia del Barcellona", chiosa un altro tifoso: tra qualche mese sarà accontentato.

296 CONDIVISIONI
Il Barcellona ora sorprende anche Ter Stegen: pronti a sacrificare un
Il Barcellona ora sorprende anche Ter Stegen: pronti a sacrificare un "intoccabile" di Xavi
Real e Barcellona sfiorano la rissa: Jordi Alba abbatte Vinicius e in campo succede di tutto
Real e Barcellona sfiorano la rissa: Jordi Alba abbatte Vinicius e in campo succede di tutto
Lewandowski boicotta l'allenamento del Bayern: irritante e svogliato, rifiuta gli ordini
Lewandowski boicotta l'allenamento del Bayern: irritante e svogliato, rifiuta gli ordini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni