Verrà presentato in anteprima e in occasione della quindicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, in programma dal 15 al 25 ottobre presso l’Auditorium Parco della Musica e in altri luoghi della Capitale, il docufilm sulla vita e sulla carriera di Francesco Totti. Tratto dal libro "Un Capitano", scritto dall'ex giallorosso con il giornalista Paolo Condò, ‘Mi chiamo Francesco Totti‘ ripercorre le tappe fondamentali della bandiera della Roma, partendo dal racconto della notte che ha preceduto il suo addio al calcio.

A ricordare l'uscita del film, che verrà distribuito nelle sale cinematografiche dal 19 al 21 ottobre e che ha visto alla regia e alla sceneggiatura Alex Infascelli, è stato lo stesso Totti con un post pubblicato sul suo profilo Instagram: "Con tanta emozione ed orgoglio vi presento questo ultimo progetto, il documentario sulla mia storia. Vi confesso che non avrei mai pensato che potesse arrivare questo momento! Spero vi piaccia e vi faccia emozionare e commuovere proprio come è successo a me".

Il cast della serie televisiva

Come ha ricordato dal quotidiano romano ‘Il Tempo', è stato intanto quasi definito il cast della serie televisiva dedicata alla carriera e alla vita di Totti che verrà trasmessa probabilmente nell'autunno 2021 da Sky. A partecipare alle riprese di "Un Capitano‘ saranno Pietro Castellitto, che vestirà i panni dell’ex campione romanista, e Greta Scarano che nella serie interpreterà Ilary Blasi. Del cast dovrebbe far parte anche Gianmarco Tognazzi: chiamato a recitare il ruolo di Luciano Spalletti. Diretta da Luca Ribuoli e divisa in 6 episodi, anche la serie tv nasce dall'autobiografia del ‘Pupone' e racconterà la storia dell'ex numero dieci e dirigente giallorosso: dall’infanzia all’età adulta, passando ovviamente dalla sua grande passione per il pallone.