11 Marzo 2020
17:08

Redknapp rivela: “Ferguson mi disse di non far giocare Bale perché portava sfortuna”

Harry Redknapp, navigato allenatore inglese, in un’intervista ha svelato che una volta il suo amico Sir Alex Ferguson gli consigliò di non far giocare Bale e il motivo è davvero incredibile: “Erano 24 partite in cui giocava e non riusciva a vincere. E Ferguson mi disse Io non lo farei giocare, Harry. Porta sfortuna”.
A cura di Alessio Morra

Harry Redknapp e Sir Alex Ferguson sono da sempre buoni amici, spesso anche con squadre di livello inferiore Redknapp è riuscito a fermare il Manchester proprio perché conosceva bene Ferguson. I due spesso si sono trovati a parlare di calcio e in un'occasione Sir Alex diede un consiglio a Redknapp, che riguardava Gareth Bale. Il tecnico, all'epoca al Tottenham, non lo seguì e fu la fortuna di Bale.

Redknapp, quando Ferguson mi consigliò di non far giocare Bale

In una lunga intervista rilasciata a ‘Sky Sports' Redknapp ha rivelato che un giorno Ferguson gli suggerì di non schierare Bale, perché, forse, portava sfortuna. Con il gallese in campo il Tottenham aveva inanellato 24 partite senza successi.

Erano 24 partite in cui giocava e non riusciva a vincere. E quindi Ferguson mi ha detto ‘Io non lo farei giocare, Harry. Porta sfortuna’. Ma io gli ho risposto che pensavo che sarebbe diventato un gran giocatore. Sentivo voci che dicevano che lo avrei ceduto in prestito, ma mai nella vita avrei spedito in prestito Gareth Bale.

Redknapp ha cambiato ruolo a Gareth Bale (e Modric)

Non ha una bacheca ricca di trofei Harry Redknapp che nella sua carriera ha ottenuto eccelsi risultati con squadre di medio cabotaggio e che ha fatto la fortuna di Gareth Bale e Luka Modric. Due giocatori di grande talento che con l'allenatore inglese hanno cambiato ruolo e hanno spiccato il volo verso una grande carriera:

Se Bale fosse rimasto a fare il terzino sinistro sarebbe probabilmente diventato il migliore al mondo nel suo ruolo, ma pensavo che avremmo ottenuto di più da lui se avesse giocato più avanti. Anche Modric, giocava da ala sinistra, io l’ho spostato al centro, dove con noi non aveva mai giocato. E improvvisamente entrambi sono diventati calciatori incredibili e che mi sono stati utilissimi.

Non giocare per nessun club e vestire solo la maglia del Galles: l'idea di Bale per il Mondiale 2022
Non giocare per nessun club e vestire solo la maglia del Galles: l'idea di Bale per il Mondiale 2022
Il capolavoro impossibile di Mancini: far giocare un minuto degli Europei a Meret
Il capolavoro impossibile di Mancini: far giocare un minuto degli Europei a Meret
Dalle ripetizioni di latino con la nonna all'Europeo con l'Italia: la favola di Matteo Pessina
Dalle ripetizioni di latino con la nonna all'Europeo con l'Italia: la favola di Matteo Pessina
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni