Non è un buon momento per le due grandi di Spagna. Nel giro di poche ore, sia Barcellona che Real sono state infatti eliminate in Coppa del Re: i blaugrana da un gol al 94esimo dell'Athletic Bilbao, i blancos con il 4-3 subìto dalla Real Sociedad al ‘Bernabeu'. A margine della sfida giocata a Madrid, ha così preso la parola uno dei migliori nella squadra di Zinedine Zidane: Vinicius Jr. "Non abbiamo giocato come facciamo di solito e la partita è subito diventata difficile – ha spiegato il brasiliano nel post gara – La sconfitta in casa è dura da digerire, ma combatteremo con tutte le nostre forze per far meglio in stagione".

"Cosa non ha funzionato? Non ne parliamo mai dopo la partita – ha aggiunto – Discuteremo di cosa è andato storto nelle prossime ore. I tifosi devono però continuare a sostenerci, perché combatteremo fino all'ultimo per vincere la Liga e la Champions League". Durante l'incontro con la stampa, il brasiliano ha poi parlato del suo momento di forma e delle voci di mercato che girano intorno al suo nome.

Il futuro di Vinicius Jr

"Mi sento bene e voglio continuare così fino alla fine della stagione. Spero di non subire alcun tipo di infortunio. Il tecnico mi sta dando fiducia e ora sto giocando con più frequenza. I rumors su una mia cessione al Paris Saint Germain? Non c'è nessuna possibilità che io vada – ha concluso Vinicius Jr – Io voglio rimanere al Real Madrid".

Secondo le ultime indiscrezioni arrivate dalla Spagna, il brasiliano sarebbe invece la chiave per poter arrivare a Kylian Mbappé: sogno di mercato di Zinedine Zidane. Nei mesi scorsi, come rilanciato dal quotidiano iberico ‘AS', il nome del diciannovenne di Rio de Janeiro era inoltre uscito durante la presunta trattativa tra i due club per il trasferimento di Neymar a Madrid: operazione di mercato che, secondo i piani della dirigenza parigina, sarebbe stata possibile se solo il Real non avesse rifiutato lo scambio con Vinicius Jr.