4.793 CONDIVISIONI
30 Aprile 2022
18:10

Real Madrid campione di Spagna, Ancelotti è leggenda! Il primo a trionfare nei 5 campionati top

Carlo Ancelotti vince la Liga con cinque giornate di anticipo ed entra nella storia del calcio: è il primo allenatore a trionfare nei 5 campionati top d’Europa.
A cura di Vito Lamorte
4.793 CONDIVISIONI

Carlo Ancelotti nella storia del calcio mondiale. L'allenatore di Reggiolo ha vinto la Liga con il Real Madrid con cinque giornate di anticipo e diventa il primo tecnico a trionfare nei 5 campionati top d'Europa. Un cerchio che si completo dopo l'affermazione in Italia con il Milan (2003-2004), in Inghilterra con il Chelsea (2009-2010), in Francia col Paris Saint-Germain (2012-2013) e in Germania Bayern Monaco (2016-2017).

Nella prima esperienza con i Merengues Carletto una Champions League, una Copa del Rey, una Supercoppa di Spagna, una Supercoppa Europea e una Coppa del mondo per club ma non era riuscito a vincere il torneo nazionale. Alla prima occasione utile Ancelotti ha subito centrato l'obiettivo mancante.

Per la Casa Blanca è la 35° vittoria della sua storia nel campionato nazionale, che aveva trionfato nella stagione 2019-2020 con Zidane e si era fatta beffare all'ultimo turno dall'Atletico Madrid lo scorso anno. Quest'anno non c'è stata storia: il Real ha dominato fin da subito in Liga e ha staccato la concorrenza mettendosi in una posizione molto comoda per raggiungere il titolo con ampio anticipo.

Il match contro l'Espanyol è stato indirizzato da Rodrygo con una doppietta nella prima frazione, che ha messo subito in discesa la strada per gli uomini con la camiseta blanca. Nella ripresa Marco Asensio e Karim Benzema hanno messo il timbro sulla sfida e hanno fatto partire la festa al Santiago Bernabeù.

Già diversi minuti prima del fischio finale di Jose Luis Munuera Montero nessuno pensava più al campo ma nell'impianto di Chamartin era già festa grande e il coro più intonato, come spesso accade, è "Asi asi asi gana el Madrid". La festa a Plaza de Cibeles durerà tutta la notte, ma soltanto per i tifosi: il Real e Ancelotti hanno già nel mirino il ritorno delle semifinali di Champions League contro il Manchester City.

Una storia particolare per Carlo Ancelotti, che non era la prima scelta di Florentino Perez dopo la seconda separazione con Zidane: Allegri era il candidato più accreditato, come lui stesso ha confessato poco tempo fa, ma l'allenatore di Reggiolo non ci ha pensato due volte dopo la chiamata del patron del Real e ha scritto un'altra pagina di storia dopo la Decima. Monumentale Carletto.

4.793 CONDIVISIONI
Il Real Madrid ha le mani su Tchouameni: proposta indecente pur di fare un dispetto al PSG
Il Real Madrid ha le mani su Tchouameni: proposta indecente pur di fare un dispetto al PSG
Marcelo dice addio al Real in lacrime:
Marcelo dice addio al Real in lacrime: "Non volevo un contratto per pietà". Ancelotti si commuove
Rudiger è un nuovo giocatore del Real Madrid: contratto di 4 anni per l'ex difensore del Chelsea
Rudiger è un nuovo giocatore del Real Madrid: contratto di 4 anni per l'ex difensore del Chelsea
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni