Aaron Ramsey ritorna in Nazionale. Per la prima volta dopo undici mesi il giocatore della Juventus è nell’elenco dei convocati del Galles. Il centrocampista non era stato selezionato da Giggs per tutto questo tempo perché infortunato al momento delle convocazioni. Adesso Ramsey ha ritrovato la forma e cercherà di aiutare la sua nazionale nelle partite decisive contro la Slovacchia e la Croazia, gare valide per le Qualificazioni a Euro 2020.

Ramsey torna in Nazionale dopo 11 mesi

A causa dei tanti infortuni Ramsey aveva dato forfait in tutte le partite di Qualificazioni giocate finora dai gallesi, che non se la passano benissimo. Giggs ha bisogno del miglior Ramsey e del miglior Bale per cercare di ridurre il gap con le prime del Gruppo E. Ramsey, che ha giocato 58 partite e segnato 14 gol con la nazionale dei ‘Dragoni, sarà impegnato almeno in una delle due partite e dopo un anno indosserà la maglia del Galles, con cui non segna dal settembre 2018.

I convocati del Galles, ci sono anche Ramsey e Bale

  • Portieri: Hennessey, Ward, Davies.
  • Difensori: Gunter, Williams, Davies, Taylor, Roberts, Mepham, Lockyer, Rodon.
  • Centrocampisti: Ampadu, Ramsey, Allen, Morell, Waulks, Smith, Wilson, Williams.
  • Attaccanti: Vokes, Roberts, Lawrence, Matondo, Moore, Bale, James.

Il Gruppo E

Il Galles ha 6 punti e insegue la Croazia (capolista) con 10 punti, Slovacchia e Ungheria che ne hanno 9. La nazionale britannica ha una partita in meno e sfruttandola potrebbe ridurre il gap con le prime, l’altra del gruppo è l’Azerbaigian. Il Galles scenderà in campo in casa della Slovacchia il 10 ottobre e poi ospiterà il 13 ottobre la Croazia, vicecampione del mondo. Poi nel mese di novembre i gallesi chiuderanno il girone giocando in Azerbaigian e contro l’Ungheria.