442 CONDIVISIONI
28 Maggio 2021
11:39

Pirlo esonerato dalla Juventus, è ufficiale: “Grazie per il tuo coraggio”

La Juventus ha annunciato l’esonero di Andrea Pirlo. Il giovane tecnico bianconero lascia dopo una sola stagione, con all’attivo una Supercoppa, una Coppa Italia e la qualificazione alla Champions. La società di corso Galileo Ferraris ha speso belle parole per lui, esaltandone il coraggio in una stagione complicata.
A cura di Marco Beltrami
442 CONDIVISIONI

Andrea Pirlo è stato esonerato dalla Juventus. Il club bianconero ha diramato un comunicato per annunciare la fine del matrimonio con il bresciano, dopo una sola stagione. Nella nota si sottolinea il grande coraggio del giovane allenatore nell'accettare questa sfida, in un periodo tutt'altro che semplice. Una mossache è il preludio all'arrivo di Massimiliano Allegri, che sarà ufficializzato a breve.

Detto, fatto. La Juventus in una nota ha formalizzato l'esonero di Andrea Pirlo. Una decisione che era stata già presa, e che doveva essere solo annunciata. Per farlo, la società di corso Galileo Ferraris non ha optato per il classico comunicato di ringraziamento, ma ha speso belle parole, per l'ormai ex mister pronto a cedere le redini a Max Allegri. Sottolineato in particolare il coraggio di un tecnico emergente, e senza esperienza ad accettare di mettersi in gioco sulla panchina della Juventus. Ecco dunque il ringraziamento: "Grazie, Andrea.Sono le prime parole che tutti noi dobbiamo pronunciare al termine di questa esperienza speciale vissuta insieme. Pochi mesi fa, Andrea Pirlo, icona del calcio mondiale, iniziava sulla panchina della Juventus una nuova avventura, la prima da allenatore".

Non è stata una stagione semplice per Pirlo, spesso e volentieri criticato proprio per le sue scelte. Nonostante tutto, pur abdicando in Serie A, la sua Juventus è riuscita a conquistare la Supercoppa, la Coppa Italia e seppure in extremis la qualificazione alla Champions League. Anche questi risultati sono di buon auspicio per il futuro. Su questo la Juventus, che ha comunque deciso di puntare sul ritorno in grande stile di Allegri, non ha dubbi: "Lo ha fatto anche Andrea: ha iniziato (e di questo siamo sicuri: la sua sarà una brillante carriera da allenatore) un viaggio di trasformazione, cercando, e spesso riuscendo, a portare le sue idee e la sua esperienza da fuoriclasse in campo dall’”altro lato” della barricata".

442 CONDIVISIONI
La Juve terzultima è la rivincita silenziosa di Pirlo: "Gli hanno fatto passare l'inferno"
La Juve terzultima è la rivincita silenziosa di Pirlo: "Gli hanno fatto passare l'inferno"
Ancora un flop per Di Francesco, ufficiale: esonerato dal Verona, salta la prima panchina in Serie A
Ancora un flop per Di Francesco, ufficiale: esonerato dal Verona, salta la prima panchina in Serie A
Scartati da Pirlo, titolari con Allegri in Napoli-Juve: "Pellegrini e De Sciglio sono pronti"
Scartati da Pirlo, titolari con Allegri in Napoli-Juve: "Pellegrini e De Sciglio sono pronti"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni