19 Settembre 2022
17:30

Paul Pogba ha vissuto un incubo, ora emerge la verità : “Mi hanno puntato le armi contro”

Brutta storia per Paul Pogba, con il tentativo di estorsione finito male per il fratello Matias. Emergono indiscrezioni inquietanti dalle dichiarazioni del calciatore della Juve.
A cura di Marco Beltrami

Quanto servirebbe Paul Pogba a questa Juventus. Il colpo del mercato estivo dei bianconeri finora ha vestito i panni dello spettatore, dopo i problemi fisici che lo hanno costretto ad operarsi. Come se non bastasse poi il centrocampista francese ha dovuto fare i conti con una brutta storia, che con il pallone non aveva nulla a che fare e che ha visto anche il coinvolgimento di uno dei suoi fratelli, Mathias.

Stiamo parlando della vicenda relativa al tentativo di estorsione nei confronti del calciatore della Juventus, che ha poi portato all'arresto di Mathias Pogba. Il caso è esploso il mese scorso, quando il consanguineo della stella bianconera ha minacciato di condividere con i tifosi rivelazioni "esplosive" sull'ex Manchester United. A quel punto Paul ha rivelato di non essere sorpreso dalle minacce di Mathias, in quanto a suo dire sarebbe stato tenuto in ostaggio addirittura da uomini armati con fucili d'assalto. Secondo quanto rivelato da Le Monde, Pogba avrebbe detto alla polizia: "Avevo paura. I due ragazzi mi hanno puntato le armi contro. Così, essendo stato trattenuto così, minacciato, ho detto loro che avrei pagato".

Tutto nell'ambito di un lungo complotto con ricatto che ha registrato proprio il coinvolgimento del fratello. L'episodio è andato in scena il 19 marzo nella periferia di Parigi con Pogba ha pagato 85.000 sterline ai malviventi, nonostante gli chiedessero 11 milioni di sterline. Gli sviluppi dell'inchiesta hanno portato poi all'arresto di Matias, che è ancora detenuto in custodia. Anche altri quattro uomini ritenuti suoi complici, sono stati posti sotto inchiesta formale per estorsione e associazione a delinquere.

La reazione di Matias è stata veemente, con il fratello definito "codardo, traditore e ipocrita". Come se non bastasse ha anche affermato che Paul aveva incontrato addirittura uno stregone per lanciare un incantesimo sul suo compagno di squadra nella Francia Kylian Mbappé. Anche quest'ultimo è stato tirato in ballo, ma ha spento le polemiche: "Oggi preferisco credere alla parola del mio compagno di squadra". Una brutta storia per Pogba, che sta vivendo sotto la protezione della polizia in Italia, a seguito del tentativo di estorsione.

La prima di Joao Felix al Chelsea è un incubo: espulsione diretta dopo neanche un'ora di gioco
La prima di Joao Felix al Chelsea è un incubo: espulsione diretta dopo neanche un'ora di gioco
Dall'estero un solo coro su Pogba: o si taglia lo stipendio o rescissione anticipata con la Juve
Dall'estero un solo coro su Pogba: o si taglia lo stipendio o rescissione anticipata con la Juve
Dani Alves sconvolto e abbattuto, la prima notte in carcere è un incubo: atmosfera incandescente
Dani Alves sconvolto e abbattuto, la prima notte in carcere è un incubo: atmosfera incandescente
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni