57 CONDIVISIONI
Mondiali in Qatar 2022

Offerta shock del Chelsea per Enzo Fernandez, Benfica alle strette: prezzo decuplicato in 6 mesi

Il Chelsea ha inoltrato al Benfica e a Jorge Mendes la disponibilità a pagare la clausola rescissoria monstre per accaparrarsi la giovane stella dell’Argentina Enzo Fernandez: il trasferimento della rivelazione degli ultimi Mondiali di Qatar 2022 ai Blues toccherebbe cifre mai viste prima per un calciatore argentino.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Michele Mazzeo
57 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mondiali in Qatar 2022

La vita di Enzo Fernandez negli ultimi sei mesi è stata stravolta: il giovane talento dell'Argentina arrivato la scorsa estate al Benfica dopo essersi messo in mostra in Patria con la maglia del River Plate ha difatti bruciato le tappe conquistandosi prima la convocazione nella Seleccion di Scaloni per i Mondiali di Qatar 2022 e poi scalando le gerarchie nel corso della rassegna iridata diventando titolare inamovibile della squadra che lo scorso 18 dicembre ha alzato la Coppa del Mondo a distanza di 36 anni dall'ultima volta e guadagnandosi il premio di miglior giovane del torneo. E adesso, a distanza di sei mesi dal suo approdo in Europa, il 21enne di San Martin potrebbe passare già in un top club in quello che sarebbe un trasferimento a suo modo storico.

Con il numero di pretendenti che, alla luce delle prestazioni offerte dal suo centrocampista nel recente Mondiale, aumenta di giorno in giorno, il Benfica ha infatti fatto sapere che non intende privarsi del calciatore e rifiuterà qualsiasi offerta per cederlo. Ciò non sembra aver scoraggiato in alcun modo le ricche pretendenti che potrebbero comunque bypassare l'ostruzione della società lusitana pagando la clausola rescissoria da 120 milioni di euro presente nel contratto con scadenza 2027 firmato lo scorso luglio.

Immagine

Tra i club che hanno già mostrato interesse per Enzo Fernandez attraverso il suo agente Jorge Mendes (lo stesso procuratore di Cristiano Ronaldo) ci sono il Real Madrid, il Liverpool, il Manchester United e il Newcastle, ma nelle ultime ore sono stati tutti superati dal Chelsea che avrebbe già ufficializzato al Benfica la disponibilità a pagare la cifra monstre per accaparrarsi fin da subito le prestazioni del classe 2001. Il giovane calciatore sembra intenzionato a restare in Portogallo almeno fino alla fine della stagione convinto di potersi togliere ulteriori soddisfazioni anche in Champions League dove, dopo aver eliminato la Juventus ai gironi, le Aquile affronteranno ora il Club Brugge negli ottavi.

Immagine

Se invece il trasferimento di Enzo Fernandez al Chelsea per 120 milioni di euro (a cui si aggiungono le commissioni non di poco conto pretese da Jorge Mendes) dovesse concretizzarsi, questo entrerebbe di diritto nella storia del calcio argentino e non solo: il centrocampista 21enne sarebbe infatti il calciatore del paese sudamericano più pagato di sempre (oltre ad entrare nella top-10 dei trasferimenti più costosi di sempre) e vedrebbe il prezzo del suo cartellino decuplicarsi in neanche sei mesi dato che il Benfica lo ha acquistato lo scorso luglio per "soli" 12 milioni di euro. A sperare che ciò avvenga c'è anche il River Plate che cedendolo ai lusitani ha mantenuto il diritto al 25% dei soldi incassati in un'eventuale futura rivendita: ai Millonarios spetterebbero dunque 30 milioni di euro.

57 CONDIVISIONI
1000 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views