205 CONDIVISIONI
19 Aprile 2022
0:01

Neymar sbrocca, ce l’ha con un ex calciatore: “Stanco di chi apre la bocca per dire solo ca**ate”

Le critiche di un ex calciatore hanno mandato su tutte le furie l’attaccante brasiliano del Psg Neymar che in una storia su Instagram ha sbottato pesantemente nei suoi confronti.
A cura di Michele Mazzeo
205 CONDIVISIONI

Da sempre Neymar è uno dei calciatori più criticati per quello che ha collezionato fin qui nella sua carriera a dispetto del grandissimo talento di cui è dotato, ma questa volta l'asso brasiliano del PSG ha deciso di non lasciare correre e sfogarsi apertamente contro chi lo ha criticato e, più in generale, contro gli ex-calciatori che dopo aver appeso gli scarpini al chiodo parlano dei calciatori attualmente in attività.

Lo sfogo del 30enne di Mogi das Cruzes è stato pesante e non ha lasciato spazio ad interpretazioni: "Moralmente sono stanco di tutti questi ex giocatori che ci sono in giro e che aprono bocca solo per dire ca***te. Cinque minuti di intervista e tutto quello che ha fatto è parlare della vita degli altri. Se vuoi criticare, critica. Ma parlare di stro***te del genere non è possibile" ha infatti detto Neymar in un video postato tra le stories del proprio profilo Instagram.

A svelare chi sia il destinatario di questo duro sfogo è stato lo stesso attaccante del Psg che in una storia precedente aveva pubblicato l'intervista rilasciata all'edizione brasiliana di Goal dall'ex terzino di Valencia e Liverpool Fabio Aurelio con tanto di emoji divertite, seguita poi da un'altra storia in cui Neymar ha pubblicato lo screen del suo palmares preso da Wikipedia con tanto di commento sarcastico ("Sono davvero deluso. Oh!… E non ho ancora messo tutto" la didascalia che accompagna l'elenco dei titoli di squadra e individuali vinti in carriera dal talento brasiliano).

Ma cos'è che ha fatto infuriare così tanto Neymar? Quali sono state le critiche mosse da Fabio Aurelio che gli hanno fatto perdere le staffe tanto da sfogarsi apertamente in una diretta Instagram? La risposta a queste domande si trova ovviamente nelle dure critiche mossegli recentemente dall'ex calciatore in questa sua ultima sferzante intervista:

"Se fossi in lui sarei molto deluso. Con le ambizioni, la qualità e il talento che ha, mi sembra assurdo che non abbia mai vinto un Pallone d'Oro – ha detto infatti l'ex terzino ritiratosi nel 2014 ai microfoni di Goal parlando di O'Ney –. Ha tutte le carte in regola per farlo, ma non so cosa gli sia successo. Forse per lui alcune cose sono più importanti del calcio, non lo so?

Vedi, Ronaldo e Messi sono stati ai massimi livelli per 15 anni e non hai mai sentito parlare di problemi fuori dal campo, Neymar invece è sempre coinvolto in cose del genere – ha poi proseguito il 42enne mettendo in dubbio la professionalità dell'attaccante del PSG –. Ha bisogno di stare lontano da quelle cose, perché è capace di cose incredibili. Ma forse ora, alla sua età, se non ti prendi cura di te stesso, ti si può ritorcere contro. Ora – ha infine concluso Fabio Aurelio scatenando l'ira di Neymar – si vede che non è in forma come una volta. Ma è ancora capace di fare cose che non ti aspetti".

205 CONDIVISIONI
Christian Vieri a Fanpage.it:
Christian Vieri a Fanpage.it: "Vi racconto i segreti della Bobo TV"
1.450.795 di Sport Fanpage
La rivincita di Martina Trevisan: dalla lotta contro l'anoressia alla storia del tennis italiano
La rivincita di Martina Trevisan: dalla lotta contro l'anoressia alla storia del tennis italiano
992.241 di Storie di Sport
Cosa vince l'Italia se vince la Finalissima contro l'Argentina: nessun ripescaggio ai Mondiali
Cosa vince l'Italia se vince la Finalissima contro l'Argentina: nessun ripescaggio ai Mondiali
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni