138 CONDIVISIONI
19 Settembre 2022
15:32

Mourinho segue il funerale di Elisabetta II e la omaggia: “Dio benedica la nostra Regina”

Il tecnico della Roma ha seguito in diretta i funerali di Elisabetta II e ha voluto omaggiare la Regina. Mourinho ha postato una stories e ha scritto: “God Bless our Queen”.
A cura di Alessio Morra
138 CONDIVISIONI

Oggi a Londra si sono tenuti i funerali della Regina Elisabetta II, venuta a mancare lo scorso 8 settembre all'età di 96 anni. L'Inghilterra oggi si è fermata. Un giorno di stop dal lavoro per tutti i cittadini, che hanno potuto manifestare il proprio grande affetto nei confronti della Sovrana che ha regnato per oltre 70 anni. Il mondo dello sport ha fatto la sua parte in questi giorni. Gli omaggi sono stati infiniti, non solo da parte dei sudditi di Sua Maestà. E un ulteriore omaggio lo ha fatto il tecnico della Roma José Mourinho, che ha vissuto per molti anni in Inghilterra e che prova un sincero affetto verso Elisabetta II.

70 anni di regno per Elisabetta, il figlio Carlo gli è succeduto, è diventato Re a quasi 74 anni. Re Carlo III sta vivendo giornate complicate, la più difficile forse è stata questa, quella dei funerali che sono sempre un momento molto triste. C'è stata una stima di 4 miliardi di potenziali spettatori per i funerali. Tanti sportivi inglesi in queste ore hanno ulteriormente mostrato il proprio stato d'animo e hanno seguito il triste evento in diretta. E anche José Mourinho ha voluto mostrare il suo rispetto per la Regina Elisabetta. Lo ha fatto con una stories pubblicata sul suo profilo Instagram.

La stories pubblicata da José Mourinho su Instagram. Il portoghese ha omaggiato la Regina Elisabetta II.
La stories pubblicata da José Mourinho su Instagram. Il portoghese ha omaggiato la Regina Elisabetta II.

L'allenatore della Roma ha postato una foto, con la quale si capisce che ha seguito in diretta tv la funzione religiosa, e ha voluto omaggiare la Sovrana scrivendo: "God Bless our Queen", cioè: "Dio benedica la nostra Regina". Mourinho non è inglese né britannico né un cittadino del Commonwealth, ma ha vissuto tantissimi anni in Inghilterra – una decina allenando Chelsea, Manchester United e Tottenham – e prova come un comune cittadino inglese tanto affetto per Elisabetta II.

138 CONDIVISIONI
Inghilterra, tris al Galles e ottavi dei Mondiali in tasca: avanti gli USA, Pulisic stende l'Iran
Inghilterra, tris al Galles e ottavi dei Mondiali in tasca: avanti gli USA, Pulisic stende l'Iran
Lloris potrebbe non indossare la fascia LGBTQ ai Mondiali:
Lloris potrebbe non indossare la fascia LGBTQ ai Mondiali: "Ho rispetto per le leggi in Qatar"
Courtois para un rigore, Batshuayi segna: il Belgio inizia i Mondiali battendo 1-0 un ottimo Canada
Courtois para un rigore, Batshuayi segna: il Belgio inizia i Mondiali battendo 1-0 un ottimo Canada
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni