5 Ottobre 2020
18:03

Monza, Lorenzo Pirola è il 13° acquisto: mercato esplosivo per il club di Galliani e Berlusconi

ll Monza ha ufficializzato l’arrivo di Lorenzo Pirola in prestito dall’Inter: si tratta del 13° colpo di mercato in entrata per la società brianzola, che si candida ad un ruolo da protagonista nel campionato di Serie B. Le operazioni effettuate, tra acquisti e cessioni, da parte di Adriano Galliani sono 34 e raccontano della società lombarda come una delle più attive in questa sessione di trasferimenti.
A cura di Vito Lamorte

Lorenzo Pirola è un nuovo calciatore del Monza. Ad annunciarlo è stata la stessa società lombarda, che ha comunicato come il difensore cresciuto nelle giovanili Inter, che Antonio Conte ha fatto esordire in Serie A e arruolato con la prima squadra fino a poche ore fa, arrivi con la formula del prestito annuale e sarà un'arma in più per la squadra di Cristian Brocchi. Questa la nota ufficiale del club brianzolo: "Difensore mancino giovane e molto promettente: ecco Lorenzo Pirola, che arriva dall'Inter a titolo temporaneo annuale. Benvenuto Lorenzo!". 

Si tratta del colpo di mercato in entrata numero 13 per Adriano Galliani, che ha rinforzato la rosa a disposizione di Brocchi in tutti i reparti e ora il club brianzolo si candida ad avere un ruolo da protagonista della stagione del ritorno in Serie B: l'obiettivo dichiarato di Silvio Berlusconi è quello di portare per la prima volta in Serie A il Monza e la squadra ha tutte le carte in regola per poterci provare. La società lombarda è stata una delle più attive sul mercato in questa sessione e lo dimostrano le 34 operazioni, tra acquisti e cessioni, effettuate.

A rinforzare la rosa nelle mani di Brocchi sono arrivati calciatori che conoscono bene la categoria come Barberis, Donati, Frattesi e Barillà; vere e proprie scommesse come Gytkjaer, Maric, Marin e Carlos Augusto; ragazzi promettenti come Di Gregorio, Bettella, Colpani e Pirola e la ciliegina sulla torta è stata certamente Kevin-Prince Boateng. Una campagna acquisti davvero notevole per una neopromossa ma è chiaro gli obiettivi non sono quelli canonici di un club che vuole lottare per la permanenza. Dopo i pareggi nelle prime due uscite di campionato, al cospetto di SPAL e Empoli; e la vittoria in Coppa Italia contro la Triestina, il Monza si candida ad un ruolo da protagonista nel campionato cadetto.

Chi è Palladino, l'allenatore del Monza scelto da Berlusconi che non ha mai allenato i grandi
Chi è Palladino, l'allenatore del Monza scelto da Berlusconi che non ha mai allenato i grandi
Palladino racconta la telefonata con Berlusconi:
Palladino racconta la telefonata con Berlusconi: "Non ci credeva. Galliani era in lacrime"
Berlusconi ha deciso l'esonero di Stroppa, il Monza cambia allenatore: è Raffaele Palladino
Berlusconi ha deciso l'esonero di Stroppa, il Monza cambia allenatore: è Raffaele Palladino
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni