Vincenzo Montella torna a San Siro per sfidare il Milan e lo farà dall'alto delle ultime prestazioni positive ottenute grazie alle giocate dei suoi due top player, Ribery e Chiesa. Un duo offensivo che metterà a dura prova la retroguardia rossonera già bucherellata troppo facilmente in queste prime 5 partite di campionato. Per Giampaolo ci sono lavori in corso importanti con un manipolo di ragazzi da crescere, ma i due scivoloni consecutivi con Inter e Torino lasciano poco spazio ad altri risultati oltre la vittoria.

Le ultime notizie sulle formazioni

Milan, Giampaolo punta ancora sui nuovi

A San Siro ci sarà un pubblico attento a controllare progressi soprattutto sul piano del gioco e della crescita del collettivo. La Fiorentina fa paura, il momento non è positivo ma c'è qualità da proporre per strappare un successo di rilancio. L’allenatore rossonero non sembra voler cambiare interpreti rispetto alle ultime uscite puntando sui giovani: Leao, Hernandez e Bennacer vanno verso la conferma. Mancheranno Caldara, Paquetà e lo squalificato Reina che dopo il rosso di Torino in panchina

Fiorentina, Montella non cambia l'11

Per la Viola una trasferta che potrebbe confermare la crescita delle ultime settimane. Le ultime buone prestazioni non avevano ottenuto i risultati sperati ma adesso per gli uomini di Montella è stato sfatato anche l'ultimo tabù con il primo successo in stagione che è giunto contro la Sampdoria. Montella non dovrebbe stravolgere alcunché:Venuti, Benassi e Boateng ripartiranno dalla panchina, così come attendono i giovani Sottil e Pedro, ancora inutilizzati dal tecnico

Probabili formazioni

Milan (4-3-1-2): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer, Calhanoglu; Suso, Leao; Piatek

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Ribery

Dove vedere Milan-Fiorentina

La partita di San Siro sarà di scena domenica sera per il posticipo oramai classico delle 20.45. La diretta televisiva sarà patrocinio di Sky che ne avrà l'esclusiva e che la trasmetterà sui propri canali esclusivamente per gli abbonati. Stesso discorso per lo streaming online dove il match sarà visibile sulla piattaforma SkyGo.