311 CONDIVISIONI
21 Settembre 2021
0:05

Lite tra campioni del mondo, Grosso: “Da Inzaghi mi aspettavo un saluto e un po’ di sportività”

Focoso il dopo partita dell’anticipo della 5a giornata di Serie B tra Frosinone e Brescia. Pippo Inzaghi si è arrabbiato moltissimo per un intervento ai danni di Moreo che non è stato nemmeno visionato al VAR. SuperPippo a fine partita ha litigato con Grosso, che ha detto: “Mi sarebbe piaciuto un saluto finale con sportività”.
A cura di Alessio Morra
311 CONDIVISIONI

"Con Inzaghi ci saluteremo con grande affetto", aveva detto prima di Frosinone-Brescia Fabio Grosso. Ma dopo la partita sono volate parole grosse tra i due, che non si sono nemmeno stretti la mano, e che probabilmente o forse si chiariranno nelle prossime ore. I due campioni del mondo 2006 allenano il Frosinone e il Brescia, due squadre che vogliono tornare in Serie A, e si sono sfidati nell'anticipo della 5a giornata di Serie B che è terminato 2-2, nel finale un episodio dubbio nell'area dei ciociari che ha fatto andare su tutte le furie Inzaghi, che ha detto qualcosa che non è piaciuto a Grosso, che nell'intervista a Sky ha detto: "Con Pippo non ci siamo salutati, ha mancato di sportività". 

Inzaghi: "Rigore netto, perché non usare il VAR?"

Il vulnus è rappresentato da un intervento nell'area di rigore del Frosinone ai danni di Moreo, attaccante del Brescia. Per Pippo Inzaghi quello era un fallo da rigore. L'ex straordinario bomber dopo aver protestato a fine partita, nella sua intervista da Sky, si è chiesto perché non si è deciso di rivedere al VAR l'intervento: "La squadra nel secondo tempo ha creato tanto e meritato il pareggio. Dal campo mi è sembrato ci fosse un rigore netto per noi, ma non capisco perché non si vada a rivedere il VAR".

Grosso attacca Inzaghi

Fabio Grosso nell'intervista tv, sempre a Sky, è ritornato su quell'episodio e ha lanciato una stoccata a Inzaghi, dicendo che l'ex compagno di nazionale è stato poco sportivo, e ha anche aggiunto che lo stesso Inzaghi capirà di aver sbagliato a freddo: "Mi sarebbe piaciuto un saluto finale con un po' di sportività, l'arbitro non ha fischiato, ma il risultato è positivo per lui, dentro di lui sa che il risultato comunque è bugiardo, mi sarebbe piaciuta un po' di sportività da parte da loro, a caldo si possono fare cose non giuste, prendiamo il punto e andiamo avanti".

311 CONDIVISIONI
Baroncini da sogno! Fuga vincente in Belgio, è campione del mondo U23 nel ciclismo
Baroncini da sogno! Fuga vincente in Belgio, è campione del mondo U23 nel ciclismo
Italia campione del mondo anche nel Motocross: Cairoli e soci trionfano nel Trofeo delle Nazioni
Italia campione del mondo anche nel Motocross: Cairoli e soci trionfano nel Trofeo delle Nazioni
L'Italia non si ferma: campioni del mondo nelle bocce, pioggia di medaglie ai Mondiali
L'Italia non si ferma: campioni del mondo nelle bocce, pioggia di medaglie ai Mondiali
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni