27 Dicembre 2021
17:53

Lione e Paris FC fuori dalla Coppa di Francia: decisione drastica dopo le violenze sugli spalti

Il Paris FC e il Lione sono fuori dalla Coppa di Francia. Le due squadre sono state escluse dalla Federazione a seguito delle violenze sugli spalti all’intervallo della partita.
A cura di Fabrizio Rinelli

Le immagini degli incidenti nei 32esimi di Coppa di Francia tra Paris FC e Lione sono ancora ben impresse nei nostri occhi. La gara, giocata lo scorso 18 dicembre, era ferma sull'1-1 dopo i primi 45 minuti ma è proprio nel corso dell'intervallo che si è scatenato l'inferno. Prima del rientro in campo delle due squadre si è scatenata un'autentica guerriglia sugli spalti tra le due tifoserie. Furono lanciati fumogeni dalla zona dove si trovavano i tifosi del Lione e furono esplosi anche ordigni artigianali. I fumogeni furono poi raccolti dai sostenitori della tribuna adiacenti e rilanciati in vari punti dello stadio.

In un clima che aveva davvero poco a che fare con il calcio giocato, l'arbitro fu costretto a sospendere la partita. Ebbene dopo una settimana di riflessioni la Federazione francese è giunta a una conclusione: la partita non verrà rigiocata. La commissione disciplinare del Federazione ha escluso entrambe le squadre dalla competizione. Queste le prime informazioni secondo RMC Sport che però saranno rese ufficiali a breve. La FFF ha deciso di mantenere "la responsabilità disciplinare dei due club negli incidenti avvenuti in occasione della partita".

Ma non è tutto. A pagare maggiormente le conseguenze per quanto avvenuto nel corso di quei drammatici momenti, è stato soprattutto il Lione. Già, perché se per il Paris FC c'è stata l'esclusione dalla Coppa ricevendo in più 5 giornate di squalifica allo stadio Charléty una multa da 10mila euro, al Lione è stata inflitta anche la pena di rinunciare ai propri tifosi durante le trasferte di Ligue 1 fino alla fine della stagione in corso.

Ma non solo, il Lione è stato anche sanzionato con una multa di 52.000 euro e rimborso dei costi legati alla riparazione di sedili danneggiati a Charléty. Il pericolo più grande è però rappresentato anche dall'esclusione anche dalla prossima Coppa di Francia. Una decisione che potrebbe essere ribaltata solo se i tifosi del Lione non ripeteranno più episodi simili da qui in avanti. Il Lione è infatti recidivo in quanto è stato già protagonista di un episodio simile in Ligue 1 quando contro il Marsiglia una bottiglietta colpì Payet al volto.

Ora la Juve si sente danneggiata dagli arbitri contro l'Inter: dopo Irrati anche Valeri
Ora la Juve si sente danneggiata dagli arbitri contro l'Inter: dopo Irrati anche Valeri
Dove si gioca la finale di Champions League 2022: lo stadio di Liverpool-Real Madrid
Dove si gioca la finale di Champions League 2022: lo stadio di Liverpool-Real Madrid
Curve chiuse a Spezia e Napoli dopo gli scontri tra le tifoserie: la decisione del Giudice Sportivo
Curve chiuse a Spezia e Napoli dopo gli scontri tra le tifoserie: la decisione del Giudice Sportivo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni