45 CONDIVISIONI

L’infortunio di Mario Rui può essere serio, il Napoli sonda il mercato degli svincolati: tre i nomi

Mario Rui ha riportato un infortunio in Napoli-Empoli, l’ultima partita dell’era Garcia. Il portoghese potrebbe essere costretto a fermarsi e i dirigenti partenopei stanno sondando il mercato degli svincolati.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Morra
45 CONDIVISIONI
Immagine

La partita con l'Empoli è stata l'ultima della breve e tutt'altro che felice gestione di Rudi Garcia. Quell'incontro, che il Napoli ha perso per 1-0, non ha visto tra i titolari Meret, che ha riportato un infortunio muscolare prima del via. Il portiere non è l'unico giocatore attualmente infortunato tra i partenopei, perché nel finale di quella partita è stato sostituito Mario Rui, che in questo momento trema perché teme un serio infortunio al ginocchio. Un infortunio che potrebbe costringere il Napoli a tuffarsi sul mercato degli svincolati.

Giocatore fondamentale nella passata stagione, tanto da diventare anche uno dei beniamini della tifoseria, il portoghese con Garcia ha giocato meno e non è stato altrettanto efficace quando chiamato in causa. Con l'Empoli è entrato a sette dal termine, pochi minuti dopo in un contrasto duro con Gyasi ha avuto la peggio. Ha provato a rimanere in campo, ma non era in condizione. Garcia lo ha spostato a metà campo, ma non aveva senso. Dopo il gol di Kovalenko è andato negli spogliatoi. Di giorni ne sono passati tre e ancora non si conoscono le sue condizioni. Serve tempo in questi casi per effettuare gli esami strumentali.

Immagine

Inizialmente si pensava a una lesione muscolare, ma ora c'è il timore che il problema sia al ginocchio, e se sarà così lo stop potrebbe anche essere lungo. L'alternanza tra Mario Rui e Olivera è stato un must di Spalletti e probabilmente lo sarebbe pure per Walter Mazzarri, tornato in panchina dopo oltre dieci anni. Ma tocca capire la gravità dell'infortunio e il Napoli si cautela sondando il mercato degli svincolati. Sarebbero tre i nomi sondati dai dirigenti azzurri che avrebbero valutato tre calciatori: Danny Rose, ex di Tottenham e Fulham ma che pare il nome altamente meno probabile, Nico Schulz, tedesco con origini ischitane, e Marvin Plattenhardt, che ha disputato gli ultimi nove campionati con l'Hertha Berlino.

Immagine

Chi sono gli svincolati? Marvin Plattenhardt è un classe '92, ha disputato anche 7 partite con la Germania tra il 2017 e il 2018, vinse la Confederations Cup con Low c.t., Nico Schulz invece ha il papà di Ischia, pure lui è del '92, ha vinto due trofei con il Borussia Dortmund e disputato 12 partite con la nazionale. Danny Rose è un nome noto, ma non gioca da oltre un anno. Nato nel '90 ha vissuto i suoi anni migliori con il Tottenham, ha vestito anche le maglie di Fulham e Watford.

45 CONDIVISIONI
Berardi dovrà essere operato, infortunio serio per l'attaccante del Sassuolo: i tempi di recupero
Berardi dovrà essere operato, infortunio serio per l'attaccante del Sassuolo: i tempi di recupero
Balotelli svela tutta la verità sulla trattativa con la Salernitana: "Gestita male, sarei andato"
Balotelli svela tutta la verità sulla trattativa con la Salernitana: "Gestita male, sarei andato"
Morata in lacrime: ha subito un brutto infortunio al ginocchio, a pochi giorni da Inter-Atletico
Morata in lacrime: ha subito un brutto infortunio al ginocchio, a pochi giorni da Inter-Atletico
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni