2 Novembre 2021
23:27

La rivincita di Cristiano Ronaldo, il più decisivo della Champions: “Ma non era un problema?”

Cristiano Ronaldo con una doppietta ha permesso al Manchester United di pareggiare 2-2 in casa dell’Atalanta. Il portoghese ancora una volta è stato decisivo in Champions League. CR7 ha segnato 5 gol in 4 partite, e soprattutto è stato sempre determinante. Con i suoi gol l’ex Juve risponde a chi lo considera un problema per il Manchester United.
A cura di Alessio Morra

Il Manchester United ha tremato a Bergamo, ma alla fine è riuscito a trovare un punto d'oro. Un punto che permette ai Red Devils di rimanere al comando del Gruppo F (pari punti con il Villarreal). Pareggio prodotto da due gol di Cristiano Ronaldo, che è nettamente l'uomo più decisivo di questa Champions League. Perché il portoghese si fa sempre sentire quando c'è bisogno di un gol. Solskjaer può rifiatare e inizia a intravedere gli ottavi di finale.

139 gol in Champions per Cristiano Ronaldo

9 gol in 12 partite con il Manchester United in questa prima parte di stagione, un bottino già notevole per Cristiano Ronaldo che è decisivo soprattutto in Champions League, il suo giardino di casa. In Champions è salito a 139 reti, segnate in 180 partite. Ma i numeri bisogna saperli leggere, bisogna interpretarli e si nota come siano stati pesantissimi quelli di CR7 che, dopo aver fatto subito centro contro lo Young Boys, ha timbrato il cartellino nelle tre partite successive ed è stato sempre decisivo.

I gol decisivi di Ronaldo con il Manchester United

Ronaldo ha segnato il gol del 2-1 al Villarreal al 95′. Una rete dal valore enorme considerato che il Manchester aveva perso in Svizzera nella prima giornata e aveva bisogno di riscattarsi. Poi sono arrivate le due complicatissime partite con l'Atalanta, che a Old Trafford si era portata avanti di due gol prima di essere raggiunta e poi superata da CR7 che ha trovato il gol da tre punti all'81'. Nella gara di ritorno Ronaldo ha realizzato il 2-2 al 91′, e lo ha siglato con una prodezza vera, gran tiro dalla distanza, pallone nell'angolino e doppietta, 5 gol in 4 partite di Champions.

Le polemiche su Ronaldo, comunque si sprecano, al netto di questi numeri. Ronaldo forse prende nota o meno. Ma c'è chi giustamente rimarca i numeri del bomber, Rio Ferdinand, ex compagno di CR7 allo United e oggi talent della tv inglese ha mandato una stilettata ai critici: "Lui apparentemente non era un problema?".

"Messi via dal PSG già in estate": la rivelazione spiazza tutti, decisivo il percorso in Champions
"Messi via dal PSG già in estate": la rivelazione spiazza tutti, decisivo il percorso in Champions
Cristiano Ronaldo beve alcol, la svolta di Capodanno: "Non sono felice"
Cristiano Ronaldo beve alcol, la svolta di Capodanno: "Non sono felice"
Giocare con Cristiano Ronaldo è diventato una sofferenza: si accanisce su Greenwood
Giocare con Cristiano Ronaldo è diventato una sofferenza: si accanisce su Greenwood
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni