247 CONDIVISIONI
27 Maggio 2021
18:44

La rivelazione di Klose: “Mi hanno diagnosticato due trombosi alla gamba, devo fermarmi”

Miroslav Klose non fa più parte dello staff tecnico del Bayern Monaco e ha scelto di non seguire nemmeno Flick nella sua nuova avventura con la nazionale tedesca. L’ex Lazio ha deciso di intraprendere un percorso tutto suo ma un problema di salute lo ha fermato: “Mi hanno diagnosticato due trombosi alla gamba, devo fermarmi”.
A cura di Vito Lamorte
247 CONDIVISIONI

Miroslav Klose non farà più parte dello staff tecnico del Bayern Monaco e ha deciso di non seguire nemmeno Hansi Flick nella sua nuova avventura con la nazionale tedesca. Alla fine della sua seconda esperienza esperienza con il club bavarese, l'ex attaccante, che da poco ha ottenuto il patentino da primo allenatore, aveva deciso di intraprendere un percorso tutto suo ma un problema di salute ha fermato questa sua nuova carriera: "Ero molto avviato in varie conversazioni, ma poi all'improvviso è intervenuto qualcos'altro e devo fare una pausa involontaria".

Intervistato dal giornale tedesco Kicker l'ex attaccante della Lazio e della nazionale tedesca ha dichiarato: "Quasi tre settimane fa ho avuto un forte dolore alla gamba che col passare del tempo peggiorava. Mi sono fatto visitare dai medici del Bayern, pensavo di avere un nervo schiacciato o qualcosa del genere. La diagnosi è stata un po' uno shock per me: due trombosi alla gamba. Sono stato immediatamente sottoposto a farmaci e devo indossare tutto il giorno delle calze speciali. I medici mi hanno fatto capire che non posso scherzare con questa situazione".

A causa di questo problema di salute Miroslav Klose è stato costretto a fermare il suo nuovo percorso professionale e ogni tipo di discorso verrà ripreso solamente quando sarà al 100%. Il miglior marcatore nella storia della selezione tedesca (71 reti) ha voluto chiarire la sua situazione in merito all'offerta di Hansi Flick, che gli ha proposto di essere il suo vice nella nazionale tedesca. L'ex centravanti di Kaiserslautern, Werder Brema e Bayern Monaco ha deciso di declinare e ha argomentato così: "Continuare a fare il vice-allenatore non sarebbe la scelta giusta, nonostante il rapporto umano e professionale con Hansi Flick. Ho sempre scelto il sentiero più tortuoso".

247 CONDIVISIONI
L'ultima prodezza di Lewandowski, da Pallone d'Oro: rovesciata sotto la neve con scarpino slacciato
L'ultima prodezza di Lewandowski, da Pallone d'Oro: rovesciata sotto la neve con scarpino slacciato
Incubo Covid, Bayern in campo senza tifosi allo stadio: "Non ha senso ammettere il pubblico"
Incubo Covid, Bayern in campo senza tifosi allo stadio: "Non ha senso ammettere il pubblico"
L'attacco a PSG e Manchester City: "Batterli mi rende felice, i vostri soldi di m... non bastano"
L'attacco a PSG e Manchester City: "Batterli mi rende felice, i vostri soldi di m... non bastano"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni