165 CONDIVISIONI
22 Settembre 2022
19:18

La frecciata di Mourinho a Mancini: “Il talento c’è, inaccettabile che l’Italia non sia ai Mondiali”

José Mourinho ha lanciato una frecciata al commissario tecnico dell’Italia, Roberto Mancini, sulla mancata partecipazione degli Azzurri ai Mondiali del 2022 in Qatar.
A cura di Vito Lamorte
165 CONDIVISIONI

L'Italia non sarà ai Mondiali per la seconda volta consecutiva dopo l'assenza nel 2018. Gli Azzurri non parteciperanno al torneo in Qatar dopo aver mancato la qualificazione in Russia quattro anni fa e questa situazione ha creato un enorme dibattito in tutto il movimento azzurro.

Nemmeno la vittoria dell'Europeo ha portato una nuova spinta alla selezione azzurra, che nemmeno dodici mesi dopo il trionfo di Wembley si è ritrovata a vivere giorni che sembravano lontanissimi dopo l'approdo in panchina di Roberto Mancini. 

La Nazionale sta vivendo un ricambio generazionale quasi totale e dopo la batosta di Palermo con la Macedonia del Nord da Coverciano è partito un nuovo corso sempre sotto la guida di Mancini, che ha ammesso di aver pensato alle dimissioni ma ha scelto di andare avanti con il progetto azzurro.

Sulla situazione del calcio italiano si è espresso José Mourinho, che ha lanciato una frecciata al commissario tecnico azzurro in una lunga intervista rilasciata alla rivista Esquire che farà molto discutere.

Il tecnico della Roma ha utilizzato termini molto duri nei confronti del CT azzurro: “Se ami il calcio è difficile accettarlo. Io sono cresciuto negli anni ‘70-’80 e puoi immaginare cos’era l’Italia a quei tempi. Gli azzurri sono sempre stati un riferimento. Lavorando qui faccio fatica a capire cosa sia successo, perché è pieno di calciatori bravi, anche se ce ne sono ancora pochi che vanno all’estero. Mi rifiuto di accettare l’argomento del poco talento, non è vero. In Italia il talento esiste, quindi l’Italia deve arrivare al Mondiale”. 

Dichiarazioni che faranno certamente discutere, soprattutto se le due partite di Nations League non dovessero portare i risultati che tutti i tifosi e gli appassionati di calcio italiani si aspettano. L'Italia deve tornare al più presto nell'élite del calcio mondiale al più presto: se per molti osservatori ci sono problemi strutturali e di qualità di calciatori, per Mourinho ha tutte le carte in regola per farlo. Presto sapremo chi ha ragione.

165 CONDIVISIONI
Mancini non riesce a sorridere e sputa il rospo:
Mancini non riesce a sorridere e sputa il rospo: "L'amarezza del Mondiale rimane"
La formazione dell'Italia contro l'Inghilterra è un rebus: Mancini valuta un modulo inedito
La formazione dell'Italia contro l'Inghilterra è un rebus: Mancini valuta un modulo inedito
La lista dei convocati dell'Italia per la Nations League, mossa a sorpresa di Mancini
La lista dei convocati dell'Italia per la Nations League, mossa a sorpresa di Mancini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni