9 Settembre 2021
20:57

Jerome Boateng condannato per violenza domestica sulla compagna: dovrà pagare 1,8 milioni di euro

Guai giudiziari per Jerome Boateng: l’ex Nazionale tedesco è stato condannato per lesioni aggravate nei confronti della sua ex compagna Sherin Senler. Secondo il tribunale, il calciatore ha picchiato la donna durante una vacanza ai Caraibi. La sanzione condanna il difensore del Lione al pagamento di una pena pecuniaria di 30mila euro al giorno per 60 giorni, per un totale di 1,8 milioni di euro.
A cura di Michele Mazzeo

Il calciatore tedesco Jerome Boateng è stato condannato per lesioni fisiche ai danni della sua ex compagna dal tribunale di Monaco di Baviera. Il campione del mondo 2014 dovrà pagare una pena pecuniaria di 30mila euro al giorno per 60 giorni, per un totale di 1,8 milioni di euro.

Il pm aveva chiesto la sospensione della pena di un anno e mezzo oltre a una multa di 1,5 milioni di euro. Boateng, secondo l'accusa, infatti avrebbe colpito più volte Sherin Senler (ex compagna e mamma delle sue due figlie): l'avrebbe presa a pugni, l'avrebbe morsa alla testa, l'avrebbe gettata a terra e l'avrebbe insultata violentemente. E avrebbe anche lanciatole contro una lanterna di vetro e una borsa termica. L'ex compagna in tribunale ha descritto il rapporto con l'attuale difensore del Lione come "turbolento" e "molto tossico", affermando che, aggressioni come quella subita in vacanza ai Caraibi (oggetto della causa), erano "quasi all'ordine del giorno" e di non essersi separata prima dall'uomo a causa dei loro figli.

Il calciatore ha negato tutte le accuse nel processo di un giorno e ha presentato i fatti in modo diverso.  Secondo il centrale ex Bayern Monaco infatti non ha mai ferito la sua ex compagna che, al contrario, si sarebbe fatta male al labbro cadendo quando il calciatore ha cercato di difendersi da una sua aggressione. Con il tutto che sarebbe nato da una partita a carte nella quale l'ex Nazionale tedesco era stato accusato di barare. Versione che non ha convinto i giudici. La corte ha ritenuto infatti che Jerome Boateng abbia sì colpito la sua ex compagna durante una vacanza ai Caraibi nel luglio 2018, ma sferrandole un solo colpo, da qui la pena più mite rispetto alla richiesta dell'accusa.

Guerra legale tra Boban e il Milan: l'ex dirigente dovrà restituire più di 1,5 milioni di euro
Guerra legale tra Boban e il Milan: l'ex dirigente dovrà restituire più di 1,5 milioni di euro
Il Napoli dovrà pagare il contributo di solidarietà per Fabian Ruiz al Betis: il verdetto FIFA
Il Napoli dovrà pagare il contributo di solidarietà per Fabian Ruiz al Betis: il verdetto FIFA
Messi trova casa a Parigi: una villa da 20mila euro al mese, ma si è dovuto accontentare
Messi trova casa a Parigi: una villa da 20mila euro al mese, ma si è dovuto accontentare
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni