La gioia degli Azzurrini – Twitter Nazionale italiana
in foto: La gioia degli Azzurrini – Twitter Nazionale italiana

In attesa del primo impegno ufficiale della Nazionale di Roberto Mancini, in campo tra poche ore contro la Bosnia per la prima gara di Nations League, l'Under 21 di Paolo Nicolato ha battuto in un'amichevole giocata a Lignano Sabbiadoro i pari età della Slovenia. Il successo, arrivato dopo il lungo stop di dieci mesi a causa del Coronavirus, è maturato al termine di una gara fin troppo combattuta (nel finale espulsi due giocatori sloveni e il loro allenatore) che ha messo in mostra la qualità delle seconde linee azzurre: mandate in campo per risparmiare i titolari, in vista dell'importante impegno in Svezia (martedì 8 settembre, ore 18.30 con diretta su Rai 2) per la sfida valida per le qualificazioni europee.

Gli esperimenti di Paolo Nicolato

A regalare il successo dello stadio "Guido Teghil", sono stati i gol dei centrocampisti Andrea Colpani e Filippo Melegoni: entrambi ventunenni e cresciuti nella ‘cantera' dell'Atalanta. Alle reti dei due Azzurrini, ha risposto il gol sloveno di Matko arrivato al 78esimo e prima dell'infuocato finale di gara. Alla vigilia dell'amichevole di Lignano Sabbiadoro, era stato lo stesso Paolo Nicolato ad annunciare una formazione piena di sorprese: "Contro la Slovenia sarà una squadra rivoluzionata, dobbiamo costruire qualcosa di nuovo con giocatori nuovi. Lo stadio vuoto? Questa è la cosa per chi fa sport che pesa di più. Le partite di calcio senza spettatori non sono partite reali, bisogna dirlo. L'entusiasmo che trasmette il pubblico ti dà emozioni e motivazioni in più".