1.090 CONDIVISIONI
Mondiali in Qatar 2022
1 Dicembre 2022
23:46

Il paradosso della Germania che ha giocato per la Spagna e contro se stessa: era meglio non segnasse

La rimonta quasi immediata della Germania sul Costa Rica ha tolto alla Spagna l’urgenza di gettarsi in avanti per pareggiare col Giappone e acciuffare la qualificazione: un circolo vizioso che ha beffato paradossalmente i tedeschi escludendoli dai Mondiali a vantaggio dei nipponici oltre che degli stessi iberici. Forse sarebbe stato meglio che i tedeschi non segnassero subito il 2-2, per evitare di far fare calcoli di convenienza agli spagnoli.
A cura di Paolo Fiorenza
1.090 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mondiali in Qatar 2022

Col senno di poi forse sarebbe stato meglio che la Germania non avesse segnato subito il gol del pareggio col Costa Rica, lasciando che la Spagna si tirasse d'impaccio da sola e allo stesso tempo desse una mano agli stessi tedeschi, che solo a quel punto avrebbero avuto interesse a ribaltare l'esito della propria partita. Il Girone E dei Mondiali ha visto un finale al cardiopalmo, con la vittoria del gruppo andata al Giappone, mentre la Spagna si è classificata seconda per il rotto della cuffia, dopo che si era vista sopravanzare dal Costa Rica quando quest'ultimo era passato in vantaggio sulla Germania. Alla fine sono tedeschi e centroamericani ad andare a casa, mentre il Giappone primo affronterà la Croazia negli ottavi e la Spagna il Marocco.

E proprio gli accoppiamenti degli ottavi, con le Furie Rosse che pur seconde nel proprio girone sembrano ora avere un avversario sulla carta più agevole in virtù del fatto che il Marocco ha vinto a sorpresa il proprio gruppo davanti alla Croazia, suggeriscono una riflessione sullo sviluppo degli eventi tra le due partite giocate in contemporanea e sul fatto che gli uomini di Luis Enrique hanno davvero scherzato col fuoco.

Luis Enrique ha portato la Spagna agli ottavi, adesso c’è il Marocco
Luis Enrique ha portato la Spagna agli ottavi, adesso c’è il Marocco

Già, perché se è vero che il secondo posto e il conseguente ottavo col Marocco e non con la Croazia poteva stare bene alla Spagna, per tre minuti – quelli intercorsi tra il gol del 2-1 del Costa Rica al 70′ e il pareggio della Germania al 73′ – i calcoli degli iberici gli si stavano ritorcendo contro. Evidentemente nei loro ragionamenti mai avrebbero pensato che nell'altra partita si sarebbe potuto verificare l'unico risultato che avrebbe potuto eliminarli assieme ad una loro sconfitta col Giappone, ovvero una vittoria dei costaricani. A quel punto erano clamorosamente fuori sia spagnoli che tedeschi, e questi ultimi non erano comunque padroni del proprio destino, visto che anche ribaltando la propria gara sarebbero rimasti terzi, dovendo solo sperare quanto meno in un pareggio di Morata e compagni.

In quei minuti in cui era eliminata, la Spagna aveva sicuramente tutto l'interesse a buttarsi in avanti per cercare il pareggio nella sua partita, creando dunque il presupposto affinché una rimonta della Germania qualificasse anche i tedeschi ai danni del Giappone. E tuttavia, paradossalmente, proprio il quasi immediato 2-2 di Havertz e il successivo dilagare dei tedeschi col Costa Rica per il 4-2 finale ha ridato alla Spagna la certezza del passaggio del turno, blindando il suo secondo posto e il conseguente accoppiamento col Marocco. A quel punto, passato lo spavento, la squadra di Luis Enrique non aveva più alcun interesse, se non l'onore, a spingere per cercare quel gol al Giappone che avrebbe restituito il favore ai tedeschi.

La delusione di Muller e Musiala a fine partita
La delusione di Muller e Musiala a fine partita

A giochi fatti e vedendo la condotta della Spagna – non si sa quanto consapevole – si può quindi ben dire che alla Germania sarebbe convenuto non pareggiare subito col Costa Rica, attendendo che la Spagna si desse una mossa e pareggiasse col Giappone senza rilassarsi per l'aiuto tedesco. Solo a quel punto avrebbe avuto senso per Muller e compagni cercare di vincere negli ultimi minuti la propria partita coi Ticos, venendo eventualmente premiati da un arrivo a pari punti col Giappone per il secondo posto in virtù della differenza reti.

Ragionamenti che chi assisteva alle due gare poteva fare in tempo reale, ma che erano molto difficili da elaborare per chi era in campo. Comprensibile dunque che la Germania abbia pensato in primis a vincere la propria partita col Costa Rica per portarsi a 4 punti e sperare di trovare a quella quota il Giappone, qualora fosse fermato quanto meno sul pareggio dalla Spagna. I tedeschi non immaginavano che proprio la loro rimonta avrebbe potuto suggerire agli iberici di non dannarsi l'anima per segnare il gol del pareggio contro i nipponici: una vera beffa per loro.

Tutte considerazioni di cui Luis Enrique nel dopo partita non vuole affatto sentir parlare: "Sicuramente non è stata una buona serata. Hanno segnato due gol e se avessero avuto bisogno di segnarne altri due ce li avrebbero segnati di sicuro. Per tre minuti siamo stati eliminati? Io neanche lo sapevo. Nel caso avrei avuto un infarto. Io penso solo alla mia partita, non siamo andati in campo per speculare. Stasera non c'è niente da festeggiare. Siamo passati per secondi e questo deve servirci da monito per il Marocco. Mi dà molto fastidio, perché mi sarebbe piaciuto arrivare primo nel girone vincendo la partita. Non ho molto da festeggiare, davvero". Dunque nessun calcolo né atteggiamento morbido a dire del Ct spagnolo, ma la semplice ammissione della superiorità del Giappone. È la Germania a restare col cerino in mano, assieme al generoso Costa Rica: entrambi sono fuori dai Mondiali.

1.090 CONDIVISIONI
1000 contenuti su questa storia
calendario
gironi
marcatori
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
Finale
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
domenica 20 Novembre 2022 - ore 17:00
Qatar
0 - 2
Ecuador
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 17:00
Senegal
0 - 2
Olanda
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 14:00
Qatar
1 - 3
Senegal
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 17:00
Olanda
1 - 1
Ecuador
martedì 29 Novembre 2022 - ore 16:00
Ecuador
1 - 2
Senegal
Olanda
2 - 0
Qatar
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 14:00
Inghilterra
6 - 2
Iran
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 20:00
Stati Uniti
1 - 1
Galles
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 11:00
Galles
0 - 2
Iran
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
0 - 0
Stati Uniti
martedì 29 Novembre 2022 - ore 20:00
Galles
0 - 3
Inghilterra
Iran
0 - 1
Stati Uniti
martedì 22 Novembre 2022 - ore 11:00
Argentina
1 - 2
Arabia Saudita
martedì 22 Novembre 2022 - ore 17:00
Messico
0 - 0
Polonia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 14:00
Polonia
2 - 0
Arabia Saudita
sabato 26 Novembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 0
Messico
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 20:00
Arabia Saudita
1 - 2
Messico
Polonia
0 - 2
Argentina
martedì 22 Novembre 2022 - ore 14:00
Danimarca
0 - 0
Tunisia
martedì 22 Novembre 2022 - ore 20:00
Francia
4 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 11:00
Tunisia
0 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 17:00
Francia
2 - 1
Danimarca
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 16:00
Australia
1 - 0
Danimarca
Tunisia
1 - 0
Francia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 14:00
Germania
1 - 2
Giappone
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 17:00
Spagna
7 - 0
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 11:00
Giappone
0 - 1
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 20:00
Spagna
1 - 1
Germania
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 20:00
Costa Rica
2 - 4
Germania
Giappone
2 - 1
Spagna
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 11:00
Marocco
0 - 0
Croazia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 20:00
Belgio
1 - 0
Canada
domenica 27 Novembre 2022 - ore 14:00
Belgio
0 - 2
Marocco
domenica 27 Novembre 2022 - ore 17:00
Croazia
4 - 1
Canada
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 16:00
Canada
1 - 2
Marocco
Croazia
0 - 0
Belgio
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 11:00
Svizzera
1 - 0
Camerun
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 20:00
Brasile
2 - 0
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 11:00
Camerun
3 - 3
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 17:00
Brasile
1 - 0
Svizzera
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 20:00
Camerun
1 - 0
Brasile
Serbia
2 - 3
Svizzera
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 14:00
Uruguay
0 - 0
Corea del Sud
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 17:00
Portogallo
3 - 2
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 14:00
Corea del Sud
2 - 3
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
2 - 0
Uruguay
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 16:00
Corea del Sud
2 - 1
Portogallo
Ghana
0 - 2
Uruguay
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 16:00
Olanda
3 - 1
Stati Uniti
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 1
Australia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 16:00
Francia
3 - 1
Polonia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
3 - 0
Senegal
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 16:00
Giappone
1 - 1
Croazia
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 20:00
Brasile
4 - 1
Corea del Sud
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
0 - 0
Spagna
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
6 - 1
Svizzera
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
1 - 1
Brasile
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 20:00
Olanda
2 - 2
Argentina
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
1 - 0
Portogallo
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
1 - 2
Francia
martedì 13 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
3 - 0
Croazia
mercoledì 14 Dicembre 2022 - ore 20:00
Francia
2 - 0
Marocco
sabato 17 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
2 - 1
Marocco
domenica 18 Dicembre 2022 - ore 16:00
Argentina
3 - 3
Francia
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
V
P
S
Pti
1
Olanda
2
1
0
7
2
Senegal
2
0
1
6
3
Ecuador
1
1
1
4
4
Qatar
0
0
3
0
Gruppo B
V
P
S
Pti
1
Inghilterra
2
1
0
7
2
Stati Uniti
1
2
0
5
3
Iran
1
0
2
3
4
Galles
0
1
2
1
Gruppo C
V
P
S
Pti
1
Argentina
2
0
1
6
2
Polonia
1
1
1
4
3
Messico
1
1
1
4
4
Arabia Saudita
1
0
2
3
Gruppo D
V
P
S
Pti
1
Francia
2
0
1
6
2
Australia
2
0
1
6
3
Tunisia
1
1
1
4
4
Danimarca
0
1
2
1
Gruppo E
V
P
S
Pti
1
Giappone
2
0
1
6
2
Spagna
1
1
1
4
3
Germania
1
1
1
4
4
Costa Rica
1
0
2
3
Gruppo F
V
P
S
Pti
1
Marocco
2
1
0
7
2
Croazia
1
2
0
5
3
Belgio
1
1
1
4
4
Canada
0
0
3
0
Gruppo G
V
P
S
Pti
1
Brasile
2
0
1
6
2
Svizzera
2
0
1
6
3
Camerun
1
1
1
4
4
Serbia
0
1
2
1
Gruppo H
V
P
S
Pti
1
Portogallo
2
0
1
6
2
Corea del Sud
1
1
1
4
3
Uruguay
1
1
1
4
4
Ghana
1
0
2
3
8
Mbappé (Francia)
7
Messi (Argentina)
4
Álvarez (Argentina)
Giroud (Francia)
3
Richarlison (Brasile)
Valencia (Ecuador)
Saka (Inghilterra)
Rashford (Inghilterra)
Gakpo (Olanda)
Ramos (Portogallo)
Á. Morata (Spagna)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni