7 Dicembre 2021
17:11

Il Monza si fa bello con l’acquisto di Gaston Ramirez, ma potrà giocare solo dal 15 gennaio

Ufficiale l’ingaggio del centrocampista uruguaiano fino a giugno 2022 ma non potrà essere utilizzato subito da Stroppa: “Non sarà tempo perso, so già cosa fare”
A cura di Alessio Pediglieri

L'ultima volta lo si era visto con la maglia della Sampdoria in Serie A, poi la conclusione del contratto, la ricerca di altre esperienze – italiane o estere – e infine lo status di svincolato in attesa di una nuova avventura. Il tutto a 32 anni, dopo aver vestito maglie prestigiose, sia in Italia (oltre alla Samp, la prima parentesi in A fu con il Bologna) sia in Inghilterra. Adesso Gaston Ramirez è tornato in campo, ad allenarsi ma pronto a giocare: la sua nuova casacca sarà quella del Monza, in Serie B, un trampolino di lancio personale e una nuova sfida per portare i Brianzoli alla conquista della promozione.

Il contratto è di quelli brevi, fino al 30 giungo 2022: sette mesi in cui dare il proprio contributo ma soprattutto dimostrare che si possa ancora fare la differenza in campo. Ramirez è stato ufficializzato dal club brianzolo e il centrocampista urugaiano è già a disposizione di Mister Stroppa. Un colpo di mercato ambizioso che rilancia in alto gli obiettivi di un club che ha voglia di bruciare le tappe, supportato da una dirigenza di massimo livello.

Ramirez è stato presentato ai suoi nuovi tifosi via social e sui canali del club dove ha rilasciato anche le sue prime impressioni ufficiali: "Non vedevo l'ora di ritornare a giocare a calcio e lo farò in una società che ha intenzione di tornare subito in Serie A. Ho conosciuto di persona il presidente Berlusconi e il dottor Galliani, loro hanno creduto molto in me adesso tocca a me ripagarli in campo".

Il Monza al momento è in piena lotta promozione: quarto posto con 28 punti dopo 16 giornate, a braccetto con il Benevento, ma soprattutto a soli quattro punti dal primo posto, attualmente occupato dal Pisa a quota 32. In mezzo altre due squadre, il Lecce (31 punti) e il Brescia (30) per una classifica cortissima che potrebbe già cambiare nel prossimo weekend in occasione del confronto diretto a vertice Pisa-Lecce con il Monza che potrebbe approfittarne, giocando contro il Frosinone.

Per il centrocampista classe 1990 è la prima volta in assoluto disputare la Serie B: dopo la conclusione positiva dell'accordo con il club brianzolo, si è subito messo a disposizione di Giovanni Stroppa da mercoledì 8 dicembre, prendendo confidenza con l'ambiente e i suoi nuovi compagni. Purtroppo per il club brianzolo non potrà però scendere in campo prima del prossimo 15 gennaio, per il regolamento che parla chiaro: per inserirlo nella lista ufficiale il Monza dovrà rinunciare ad un altro over. Scelta che il club potrà fare solamente a partire da metà mese in poi, ma non sarà tempo perso: "Credo che servirà anche per conoscer al meglio l'ambiente" ha spiegato Ramirez "quando trovi l'intesa col mister, i compagni e tutti le cose vanno sicuramente bene".

Ramirez sarà di certo un elemento aggiunto di grande valore anche perché conosce molto bene il calcio italiano. La prima volta che arrivò da noi fu nel 2010, quando all'età di vent'anni fu il Bologna a scommettere su di lui, prelevandolo dal Penarol a titolo definitivo per 3 milioni di euro. Con i felsinei disputò due stagioni, 58 partite con 12 gol, prima dell'avventura in Premier e il ritorno in A con i colori della Sampdoria tra il 2017 e il 2021.

Pioli detta l'identikit al Milan per l'acquisto di gennaio: "Completo, coraggioso e bravo regista"
Pioli detta l'identikit al Milan per l'acquisto di gennaio: "Completo, coraggioso e bravo regista"
Smalling ha deciso di vaccinarsi contro il Covid: potrà continuare a giocare nella Roma
Smalling ha deciso di vaccinarsi contro il Covid: potrà continuare a giocare nella Roma
Giovinco è disoccupato e non se ne fa una ragione: "Non ho offerte, andrei ovunque pur di giocare"
Giovinco è disoccupato e non se ne fa una ragione: "Non ho offerte, andrei ovunque pur di giocare"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni