Il dado è tratto, a meno di clamorosi ripensamenti o rotture improvvise. Il riassestamento del calendario di Serie A a seguito dei rinvii dei match per l'emergenza Coronavirus, è pronto per essere ufficializzato. Nonostante le polemiche delle ultime ore, culminate nella durissima presa di posizione del patron dell'Inter, dovrebbe essere confermato lo scenario che vi abbiamo anticipato ieri con Juventus-Inter in programma lunedì 9 marzo, e lo slittamento delle giornate da qui a maggio.

Calendario Serie A, quando si giocano Juventus-Inter e le altre partite

La bozza del "nuovo" calendario della Serie A, uscita dal Consiglio di Lega, dovrebbe diventare ufficiale nelle prossime ore. Tredici società hanno già detto sì al nuovo programma, che ha permesso di risistemare la situazione legata ai recuperi, dopo i rinvii per l'emergenza Coronavirus. Si è deciso dunque di far slittare le giornate da qui a maggio, con le sei partite non giocate nell'ultimo week-end che si giocheranno nel prossimo fine settimana, con Juventus-Inter in programma lunedì 9 marzo alle 20.45. La Serie A 2019/20 finirà sempre il 24 maggio, con l'aggiunta però di un turno infrasettimanale, il 13 maggio.

Il calendario della Serie A con tutti i recuperi

Questo dunque il nuovo calendario della Serie A, con tanto di date e orari dei recuperi, riportato da La Stampa:

  • Recuperi 26a giornata:
    sabato 7 marzo Sampdoria-Verona (20,45)
    domenica 8 marzo Udinese-Fiorentina (20,45)
    lunedì 9 marzo Milan-Genoa, Parma-Spal e Sassuolo-Brescia (18,30) e Juventus-Inter (20,45)
  • Come proseguirà il calendario della Serie A:
    venerdì 13 marzo Verona-Napoli (18,45) e Bologna-Juventus (20,45)
    sabato 14 marzo Spal-Cagliari (15), Genoa-Parma (18) e Torino-Udinese (20,45)
    domenica 15 marzo Lecce-Milan (12,30), Fiorentina-Brescia e Atalanta-Lazio (15), Inter-Sassuolo (18) e Roma-Sampdoria (20,45)
  • Recuperi 25a giornata:
    mercoledì 18 marzo Torino-Parma, Verona-Cagliari e Atalanta-Sassuolo (18,30)
  • Ultima giornata di marzo:
    venerdì 20 marzo Lazio-Fiorentina (20,45)
    sabato 21 marzo Brescia-Genoa (15), Sampdoria-Bologna (18) e Juventus-Lecce (20,45)
    domenica 22 marzo Cagliari-Toro (15), Milan-Roma (18) e Parma-Inter (20,45)