24 Giugno 2021
7:56

Il Brasile segna dopo un “assist” dell’arbitro: proteste infinite in Copa America

Polemiche a non finire in Brasile-Colombia con la Seleçao che si è imposta in rimonta con il risultato di 2-1. A farla da padrone sono state le proteste veementi dei Cafeteros su entrambe le reti degli avversari: la prima arrivata dopo un’azione a cui ha partecipato anche l’arbitro con un tocco involontario, e la seconda incassata dopo un recupero fiume.
A cura di Marco Beltrami

In Brasile-Colombia di Copa America è successo praticamente di tutto. Alla fine a spuntarla è stata la Seleçao che ha conquistato così la terza vittoria in altrettante gare, con il risultato di 2-1. A farla da padrone però sono state le polemiche, con le proteste veementi dei Cafeteros su entrambe le reti degli avversari: la prima arrivata dopo un'azione a cui ha partecipato anche l'arbitro con un tocco involontario, e la seconda incassata dopo un recupero fiume.

Il Brasile è stato costretto alla rimonta contro la Colombia. Sotto di un gol, in virtù dell'acrobazia di Luis Diaz, i verdeoro sono riusciti a rimettere in sesto la partita nella ripresa. Il gol del pareggio è stato segnato da Firmino, al termine di un'azione viziata da un episodio che ha fatto discutere. La stessa infatti, ha visto anche un tocco dell'arbitro Nestor Pitana, che involontariamente ha colpito la sfera. Il pallone è tornato ad un calciatore del Brasile che ha proseguito poi il gioco, con Renan Lodi che ha poi piazzato l'assist vincente per Firmino.

I difensori colombiani hanno protestato a lungo, visto che quando il direttore di gara ha toccato la sfera, si sono fermati, pensando che Pitana bloccasse il gioco. In realtà quest'ultimo ha dato il vantaggio, con una decisione molto contestata. Dopo un lunghissimo check con il Var il direttore di gara ha convalidato il gol, tra le ulteriori proteste dei colombiani.

Pitana infatti ha deciso di non fermare il gioco, dopo aver preso atto che il pallone è rimasto nella disponibilità del Brasile e in considerazione del fatto che il gol non è arrivato sul suo tocco diretto, ma dopo che l'azione sembrava di fatto ripartita (dopo il tocco di Pitana infatti la sfera è tornata verso la metà campo, e non direttamente al giocatore che ha piazzato l'assist vincente, situazione però davvero al limite). Anche alla luce della perdita di tempo seguita al controllo Var, è stato deciso un recupero fiume con il Brasile che ha poi trovato il gol della vittoria al 100′. Anche in quest'occasione prolungate lamentele dei colombiani che hanno considerato esagerato l'extra-time concesso ai verdeoro.

Arbitro e VAR sospesi a tempo indeterminato dopo Argentina-Brasile: "Commessi gravi errori"
Arbitro e VAR sospesi a tempo indeterminato dopo Argentina-Brasile: "Commessi gravi errori"
James Rodriguez è un caso nazionale in Colombia: "Persone importanti hanno fatto pressioni"
James Rodriguez è un caso nazionale in Colombia: "Persone importanti hanno fatto pressioni"
Nuovi sospetti su Hamilton dopo la vittoria in Brasile, Mercedes si difende: "Teoria complottista"
Nuovi sospetti su Hamilton dopo la vittoria in Brasile, Mercedes si difende: "Teoria complottista"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni